Comunicati stampa

Il Tech Fund di Volvo Cars investe in Luminar, azienda specializzata nei sensori per auto

 

Volvo Cars, la Casa automobilistica specializzata in vetture di lusso, ha portato a termine il suo primo investimento strategico attraverso il suo fondo d’investimento di nuova costituzione, acquisendo una quota di partecipazione in Luminar, una start-up di punta specializzata nello sviluppo di tecnologia sensoristica avanzata da utilizzare per i veicoli autonomi.

 

L’investimento in Luminar, con sedi a Palo Alto, in California, e a Orlando, in Florida, consolida ulteriormente il rapporto di collaborazione già esistente con l’azienda, attualmente orientato allo sviluppo e al collaudo della tecnologia sensoristica di quest’ultima sulle vetture a marchio Volvo. La tecnologia LiDAR, che utilizza segnali laser a impulsi per la rilevazione degli oggetti, costituisce un elemento fondamentale per la realizzazione di veicoli autonomi sicuri.

 

“Il rilevamento LiDAR è essenziale per consentire alle auto con guida autonoma di muoversi in sicurezza in contesti di traffico complessi e a velocità più elevate,” ha commentato Henrik Green, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Cars. “Il nostro rapporto di collaborazione con Luminar ci consente di raccogliere maggiori informazioni sulle promettenti tecnologie cha sta sviluppando e avvicina ulteriormente Volvo Cars alla realizzazione delle auto ad elevato grado di autonomia di guida del futuro.”

 

Il Tech Fund di Volvo Cars è stato lanciato all’inizio di quest’anno e punta a investire in start-up tecnologiche ad elevato potenziale ubicate in tutto il mondo. Il fondo concentra i suoi investimenti su quelle che sono le tendenze tecnologiche strategiche che stanno trasformando il settore automobilistico, come ad esempio l’Intelligenza Artificiale, l’elettrificazione, la guida autonoma e i servizi in mobilità digitale.   

 

“Luminar rappresenta in pieno il tipo di società e di tecnologia in cui desideriamo investire, poiché ci offre un accesso strategico a nuove tecnologie, funzionalità e talenti,” ha spiegato Zaki Fasihuddin, CEO di Tech Fund. “Sostenere giovani aziende promettenti che sono all’avanguardia dello sviluppo tecnologico ci aiuterà a introdurre tecnologie innovative in grado di rafforzare il nostro ruolo di leader nel settore.”

 

Le aziende trarranno numerosi benefici dalla presenza del Tech Fund di Volvo Cars nella compagine societaria. A parte il vantaggio di venire associate a una delle Case automobilistiche di lusso più importanti al mondo, le start-up potranno avere la possibilità di convalidare le loro tecnologie e di accelerarne la trasformazione in soluzioni utilizzabili da parte del mercato.

 

Inoltre, le start-up avranno l’opportunità di sfruttare l’esclusivo accesso al mercato cinese – il mercato più grande per Volvo e a livello mondiale – di cui gode Volvo Cars, oltre che di essere potenzialmente incluse nella sua rete globale di partner tecnologici e automobilistici.

 

“Volvo è all’avanguardia dello sviluppo dei veicoli con guida autonoma e il suo approccio all’autonomia di guida fortemente orientato alla sicurezza è assolutamente in linea con le nostre capacità nell’ambito dei sensori,” ha dichiarato il fondatore e CEO di Luminar, Austin Russell. “Il nostro rilevamento LiDAR è il primo che garantisce le prestazioni che sono necessarie per assicurare una percezione a lunga distanza degli oggetti sicura e affidabile, un elemento fondamentale per la Casa costruttrice al fine di perseguire i suoi obiettivi in tema di guida autonoma a velocità autostradali.”

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2017

Nell’esercizio finanziario per l’anno 2017 Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14,1 miliardi (contro gli 11,0 miliardi di SEK del 2016). Il fatturato annuo è salito a 210,9 miliardi di SEK (da 180,9 miliardi di SEK). Nell’intero anno 2017 le vendite hanno raggiunto la cifra record di 571.577 auto, con un aumento pari al 7.0% rispetto al 2016. I risultati ottenuti sottolineano la trasformazione complessiva che ha interessato la gestione finanziaria e il processo produttivo di Volvo Cars negli ultimi anni, preparando l’azienda ad affrontare la sua prossima fase di crescita.

 

Informazioni su Volvo Car Group

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei più noti e apprezzati marchi automobilistici al mondo, con vendite pari a 534.332 unità realizzate nel 2016 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Ha fatto parte del Gruppo Volvo, svedese, fino al 1999, anno in cui la società è stata rilevata dalla statunitense Ford Motor Company, per essere successivamente acquisita da Geely Holding nel 2010.

 

Nel dicembre del 2016, Volvo Cars contava circa 31.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

Keywords:
Tecnologia, Aziendale, Guida Autonoma
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci