Comunicati stampa

La funzione City Safety di Volvo riduce i premi assicurativi

 

 

La nuova funzione di sicurezza City Safety di Volvo Cars, grazie alla quale le vetture frenano automaticamente, ha attratto una notevole attenzione.


"La funzione City Safety è di grande interesse per gli enti assicurativi, e le società di assicurazioni di molti mercati stanno riducendo i premi anche del 30 percento per coloro che assicurano una Volvo XC60", riferisce Anders Eugensson, esperto di sicurezza presso l'ufficio Affari Pubblici di Volvo Cars. 

 

La funzione City Safety, disponibile di serie sul modello Volvo XC60, è un sistema grazie al quale le vetture che procedono a bassa velocità (0 - 30 km/h) frenano automaticamente se il conducente è distratto e non reagisce alla presenza di un veicolo di fronte al suo. Tale funzione contribuisce quindi a ridurre il numero e la gravità dei tamponamenti a bassa velocità, che costituiscono una percentuale considerevole del totale degli incidenti.

 

La scorsa primavera Anders Eugensson ha lanciato un tour dimostrativo della funzione in questione, avvalendosi di una versione convertita del modello Volvo S80.
"Forniamo una dimostrazione della funzione City Safety su un percorso lungo il quale, a una distanza di 40 metri, è parcheggiata una grande sagoma gonfiabile a forma di vettura", spiega Anders Eugensson. "Dopo avere accelerato fino a 15 km/h, nell'imminenza della collisione interviene la funzione City Safety, che frena la vettura in modo da consentire di evitare completamente il tamponamento. A velocità comprese fra 15 e 30 km/h la vettura tampona il veicolo che si trova di fronte ad essa, ma le conseguenze della collisione sono molto più lievi grazie alla sostanziale riduzione della velocità.


"La vettura riceve il comando di frenata da un sensore laser ben protetto dietro il parabrezza. Tale comando viene inviato a un processore che stabilisce se occorre frenare automaticamente. La funzione City Safety è un sistema ausiliario che non si assume mai le responsabilità che competono al conducente", sottolinea Anders Eugensson.

 

In tournée
Gli istituti e gli enti preposti alla sicurezza, come l'istituto Thatcham (Gran Bretagna) e l'Ente assicurativo per la sicurezza sulle strade extraurbane (IIHS, Insurance Institute for Highway Safety, USA), stanno organizzando seminari per le società di assicurazioni di tutto il mondo. Il motivo risiede nel fatto che si prevede che la funzione City Safety riduca il numero di lesioni personali e danni materiali associati alle collisioni a bassa velocità, con una conseguente riduzione dei costi per i clienti, le compagnie di assicurazioni e la società in generale. La funzione City Safety contribuisce inoltre a evitare o ridurre il rischio di lesioni da colpo di frusta fra gli occupanti delle vetture colpite.

 

La nuova XC60 è la vettura più sicura mai prodotta da Volvo, e può venire equipaggiata con tutti i dispositivi tecnologici più recenti e progrediti per il miglioramento della sicurezza. Grazie all'effetto positivo della funzione City Safety, varie società di assicurazioni di tutto il mondo stanno riducendo i premi in misura compresa fra il 10 e il 30 percento per i clienti che assicurano presso di loro il nuovo modello crossover.

 

Lo scorso febbraio l'istituto Thatcham ha fornito una dimostrazione della funzione City Safety, che ha ricevuto il premio inglese "British Fleet World Honours Awards 2008" per la sua tecnologia, nonché il premio americano "Traffic Safety Achievement Award", assegnato in occasione del simposio internazionale sulla sicurezza del traffico svoltosi quest'anno a New York. La visione più a lungo termine di Volvo Cars consiste nella realizzazione di vetture esenti da collisioni, mentre l'obiettivo più a breve termine è fare sì che entro il 2020 nessun occupante di una vettura Volvo perda la vita o subisca lesioni. La funzione City Safety sviluppata da Volvo Cars costituisce un passo importante verso la realizzazione di tali visioni.

 


Programma del tour City Safety 2008
Febbraio: Inghilterra; ente organizzatore: Thatcham. Aprile: Saragozza, Spagna. Arizona, USA; partecipanti: società di assicurazioni, Transport Canada e NHTSA.  Maggio: Norimberga, Germania. Giugno/luglio: Parigi, Francia; in Svizzera per la società di assicurazioni AXA. Agosto: Virginia, USA; ente organizzatore: IIHS (Insurance Institute for Highway Safety); partecipanti: società di assicurazioni.

 

Eventi futuri
8 settembre: Tylösand, Svezia; manifestazione congiunta con l'Amministrazione stradale svedese.
16 settembre: Pargi; partecipanti: società di assicurazioni RCAR-AGM; ente organizzatore: Thatcham

 

 

 

Le descrizioni e i fatti contenuti nel presente materiale per la stampa si riferiscono alla linea internazionale di veicoli di Volvo Cars. È possibile che le caratteristiche descritte siano opzionali. Le caratteristiche tecniche dei veicoli possono differire da un paese all'altro ed essere soggette a variazioni senza preavviso.

Sede legale: Göteborg, Svezia
N. di registrazione: 556074-3089

 

Keywords:
Volvo XC60, Sicurezza, Eventi / Attività
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto