Comunicati stampa

Massima connettività e controllo intuitivo: il sistema di infotainment di Google anche in altre serie di modelli Volvo

Zurigo – Volvo Cars apre il nuovo anno di modello all’insegna della massima sicurezza e connettività: il sistema di infotainment basato su Android, introdotto per la prima volta con la Volvo XC40 Recharge Pure Electric, sarà presente anche nelle serie di modelli più grandi del marchio svedese di auto premium. Con l’anno di modello 2022, prodotto a partire da maggio 2021, anche i conducenti della Volvo XC60 e delle grandi berline e station wagon della serie 90 potranno usufruire in futuro dei numerosi servizi Google a bordo del veicolo – e con un volume di dati illimitato per i primi quattro anni la massima connettività è garantita.

 

Volvo Car Group è stata la prima azienda in assoluto a sviluppare insieme a Google un sistema di infotainment basato su Android, ridefinendo completamente l’infotainment e la connettività. Il veicolo è così dotato di una serie di app e servizi Google completamente integrati, presentati con l’interfaccia utente conosciuta per gli smartphone. Dopo che la XC40 Recharge Pure Electric è stata la prima Volvo a introdurre la nuova generazione di infotainment, ora è la volta dei primi modelli più grandi, realizzati secondo l’Architettura di Prodotto Scalabile (SPA): la Volvo XC60, la Volvo S90, la Volvo V90 e la sua omologa all-road Volvo V90 Cross Country.

 

Per permettere ai clienti di sfruttare appieno tutte le funzioni, le nuove auto offriranno di serie o come optional un pacchetto di servizi digitali, che non solo consente l’accesso a Google Maps, Google Assistant e Google Play Store, ma include anche un volume di dati illimitato per i primi quattro anni a partire dall’immatricolazione. Sono inclusi anche la combinazione con Volvo On Call e un sistema di ricarica induttiva per smartphone secondo lo standard Qi.*

 

I servizi di Google nel dettaglio

Google Assistant reagisce ai comandi vocali ad esempio per regolare la temperatura, impostare le destinazioni da raggiungere, ascoltare musica o podcast o inviare messaggi. Tutto questo senza mai staccare le mani dal volante né gli occhi dalla strada, nel massimo della sicurezza. 

 

Nel frattempo, Google Maps si occupa della navigazione e garantisce un viaggio sicuro e spedito basandosi su materiale cartografico aggiornato e informazioni sul traffico in tempo reale. Chi viaggia a bordo di un modello Volvo Recharge plug-in hybrid, ricaricabile alla presa di corrente, visualizza anche le stazioni di ricarica disponibili lungo il percorso.

 

Il Google Play Store offre inoltre ai clienti l’accesso a numerose altre app ottimizzate per l’uso in auto, per esempio per la riproduzione di musica o le notizie.

 

Sicurezza ottimizzata grazie alla piattaforma ADAS

Oltre al sistema di infotainment basato su Android, la Volvo XC60 e i tre modelli della serie 90 presenteranno ora anche la piattaforma di sicurezza con sensori Advanced Driver Assistance System (ADAS): la tecnologia già utilizzata nella Volvo XC40 Recharge Pure Electric combina vari sensori radar, telecamere e sensori a ultrasuoni. Questi costituiscono la base per ulteriori funzioni di assistenza alla guida, creando così una rete di sicurezza ancora più interconnessa ed efficace.

 

Nuove verniciature e opzioni di rivestimento completano il cambio dell’anno di modello. Come la Volvo XC40 Recharge, anche i modelli Volvo della serie 60 rinunciano alla pelle negli interni.

 

Vendita online delle auto elettriche

Con l’anno di modello 2022, Volvo segna anche il passaggio alla vendita digitale diretta delle sue auto elettriche, recentemente annunciato. L’azienda ha comunicato inoltre che entro il 2030 intende produrre solo veicoli puramente elettrici. Nell’ambito di questa strategia, tutte le auto elettriche verranno offerte esclusivamente online come pacchetto completo. L’azienda pertanto investe molto sui suoi canali di vendita online e si impegna per offrire auto elettriche del segmento premium in modo pratico e semplice.

 

 

* Le funzioni e i servizi del pacchetto di servizi digitali variano a seconda della regione di mercato.

 

Volvo XC40 Recharge Pure Electric

Consumo di elettricità ciclo misto (secondo WLTP): 25,0-23,8 kWh/100 km

Emissioni di CO2 ciclo misto: 0 g/km

Classe di efficienza: A+

 

Volvo C40 Recharge

In attesa della certificazione finale del veicolo; la produzione della Volvo C40 Recharge inizierà nell’autunno 2021.

Keywords:
Tecnologia, Connettività
Le descrizioni e i dati riportati nel presente materiale per la scaricastampa fanno riferimento alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Gli equipaggiamenti descritti potrebbero essere opzionali. Le specifiche dei veicoli potrebbero variare a seconda del paese di vendita e possono subire modifiche senza preavviso.
Contattateci
  • Simon Krappl
    Marketing & Communications Director | Switzerland
    Volvo Automobile (Schweiz) AG
    Cellulare: +41 79 290 19 60