Comunicati stampa

Nuova Volvo S80 – Sistemi avanzati per la sicurezza passiva della nuova Volvo S80

 

 

  • Struttura frontale brevettata a elevato assorbimento di energia
  • Motori compatti, disposti trasversalmente, per facilitare la deformazione controllata del frontale
  • Airbag laterali con sezioni separate per il torace e i fianchi
  • Sistema di nuova generazione per la protezione dal colpo di frusta (Whiplash Protection System) ad azione progressiva
  • Protezione incorporata per i pedoni, per cercare di ridurre le lesioni in caso di investimento

La nuova Volvo S80 è stata sviluppata per essere una delle auto più sicure nella sua categoria, grazie a un sofisticato network di sistemi di sicurezza interattivi. Il frontale a struttura brevettata, ad esempio, assorbe efficacemente l’energia dell’urto. I sistemi di protezione interni sono stati sviluppati ulteriormente grazie una nuova generazione di airbag laterali e al miglioramento della protezione contro il colpo di frusta.
  La nuova Volvo S80 è stata dotata di un altissimo livello di protezione per i vari tipi di collisione. La struttura della scocca, estremamente avanzata, garantisce un’eccezionale rigidità torsionale e contribuisce ad assorbire efficacemente gli impatti.
  « La struttura del frontale della nuova Volvo S80, da noi brevettata, garantisce un elevato livello di assorbimento dell’energia generata da un urto" afferma Silvia Güllsdorf, direttore del progetto S80 alla Volvo Cars.

 

Zone di deformazione con acciai di tipo differente
Il frontale brevettato della nuova Volvo S80 è diviso in varie zone successive, ognuna delle quali svolge una determinata funzione, durante il processo di deformazione susseguente a un urto frontale. Le zone più esterne sono quelle destinate a deformarsi maggiormente. Più ci si avvicina all’abitacolo, invece, e più la scocca deve essere rigida.
  Per attribuire a ciascuna zona le caratteristiche adeguate, sono stati utilizzati acciai con un diverso grado di resistenza alla deformazione. In particolare, sono state utilizzate lamiere di quattro tipi diversi. Oltre al tipo consueto, usato in tutto il resto della carrozzeria, sono state inserite tre fasce di acciaio ad alta resistenza, denominati rispettivamente: High Strength Steel, Extra High Strength Steel e Ultra High Strength Steel.
  « Con il sistema delle zone a resistenza progressiva, possiamo utilizzare le proprietà del materiale per assorbire nel modo più efficiente l’energia dell’urto » spiega Silvia Güllsdorf. « Lo scopo è di lasciare l’abitacolo il più possibile intatto nei vari tipi di collisione »:

ZONA DI DEFORMAZIONE A BASSA VELOCITÀ
Nel paraurti anteriore è inserita traversa in alluminio. Gli attacchi del paraurti con le strutture longitudinali della carrozzeria sono disegnati nella forma cosiddetta « crash boxes ». Tutto ciò aiuta ad assorbire l’energia di una collisione a bassa velocità, senza danneggiare le altre parti della carrozzeria.

ZONA DI DEFORMAZIONE AD ALTA VELOCITÀ
Le sezioni diritte dei longheroni sono realizzate in acciaio High Strength Steel, un metallo molto duttile che è stato ottimizzato per un elevato assorbimento dell’energia d’urto. Queste sono le zone destinate a deformarsi maggiormente.

ZONA DI BACK-UP
La sezione della traversa che si allarga verso le fiancate, cioè verso i montanti del parabrezza, svolge una funzione che aiuta a proteggere l’abitacolo per ridurne la deformazione. Il suo design contribuisce a ridurre al minimo il rischio che le ruote anteriori penetrino nell’abitacolo. Invece, le ruote aiutano ad assorbire la forza dell’urto. Questa sezione è molto rigida ed è realizzata in acciaio Extra High Strength Steel.

ATTACCO A TRIPLA GIUNZIONE
Una traversa rigida collega i montanti di parabrezza con le strutture laterali del pavimento scocca, in modo da formare, a ciascun lato della vettura, un attacco a tripla giunzione molto rigido. Questo design contribuisce significativamente a proteggere l’abitacolo in caso di urto molto violento.

 

Motori trasversali compatti, per contribuire alla sicurezza passiva
Come tutti gli altri modelli Volvo, anche la nuova S80 ha il motore disposto trasversalmente e la trazione anteriore. Questa soluzione aumenta lo spazio riservato al propulsore all’interno del vano motore, contribuendo a ridurre il rischio di intrusione nell'abitacolo in caso di scontro frontale.
  Grazie allo speciale design, è stato possibile contenere le dimensioni dei nuovi motori a sei e otto cilindri, facendo in modo da inserirli trasversalmente nel vano motore della nuova S80.
  « Con una generosa dote di creatività e un’avanzata tecnologia motoristica, siamo riusciti a trovare queste soluzioni » racconta Silvia Güllsdorf. « Basta prendere come esempio il nuovo sei cilindri in linea, che siamo riusciti a contenere quasi nelle stesse dimensioni del cinque cilindri ».

 

Airbag laterali a sezioni di pressione separata
È stato adottato un nuovo tipo di airbag laterali, che fanno del sistema brevettato Volvo SIPS (Side Impact Protection System) un dispositivo di sicurezza ancora più efficiente.
  I nuovi airbag laterali, infatti, sono suddivisi in due sezioni, delle quali una è destinata a proteggere i fianchi e l’altra il torace. Poiché i fianchi possono sopportare un urto più violento rispetto al torace, la sezione inferiore viene gonfiata a una pressione cinque volte maggiore rispetto alla sezione superiore.
  Gli airbag laterali interagiscono con gli airbag a tendina e con la traversa della carrozzeria, per offrire la migliore protezione possibile. Sia le pedane delle portiere, sia i montanti fra gli sportelli anteriori e quelle posteriori, sono stati adeguatamente rinforzati per ridurre il rischio di intrusione nell'abitacolo. Fra l’altro, è stato aggiunto un rinforzo d’acciaio supplementare all’interno delle pedane.

 

WHIPS di nuova generazione
Il sistema Volvo per evitare lesioni al collo e alla nuca, il cosiddetto colpo di frusta, denominato WHIPS (Whiplash Protection System), è uno dei più efficaci esistenti sul mercato. In caso di collisione violenta da dietro, lo schienale e il poggiatesta seguono il movimento del corpo, assorbendo le forze generate dall’urto nello stesso modo che avviene quando si prende un pallone.
  Il meccanismo del WHIPS è stato ulteriormente sviluppato, rendendo il movimento di « presa »
più aderente a quello del corpo e fornendo un migliore contatto fra nuca e poggiatesta durante
tutto il movimento.

 

Protezione anche per gli altri utenti della strada
La nuova Volvo S80 fornisce protezione passiva anche a pedoni e ciclisti. Il frontale dispone di una zona ad assorbimento d’energia, compresa una struttura morbida ed elastica ben proporzionata, davanti al paraurti. Ciò riduce il rischio di lesioni alle gambe. Inoltre, il bordo inferiore dello spoiler è stato spostato in avanti, quasi in linea con il paraurti. Questo per distribuire il peso delle gambe su un’area maggiore e ridurre il rischio di infortuni.
  Il cofano motore ha una forma rialzata e, sotto la lamiera, ha una struttura a nido d’ape che distribuisce i carichi uniformemente in caso di impatto, riducendo l’entità delle lesioni.

 

Costruita anche per i bambini
La nuova Volvo S80, come tutti gli altri modelli Volvo, è stata progettata pensando anche ai bambini. Le strutture di sicurezza della carrozzeria e i sistemi di protezione interni sono stati dimensionati per aiutare a proteggere anche i passeggeri più piccoli.
  Al centro del divano posteriore può essere installato un cuscino di sicurezza integrato per i bambini più grandi. L’airbag del passeggero anteriore può essere disattivato tramite una chiave. Il sedile del passeggero anteriore può essere dotato di attacchi per l’installazione di un seggiolino rivolto verso il retro, previa disattivazione dell’airbag.

  • Altre soluzioni di sicurezza nella nuova Volvo S80
  • Piantone sterzo collassabile, che durante la deformazione si muove orizzontalmente per interagire meglio con l’airbag.
  • Pedali con sistema anti intrusione
  • Airbag a sezioni separate
  • Pretensionatori delle cinture per tutti e cinque i posti
  • Allarme di allacciamento cinture per tutti e cinque i posti
  • Limitatori di forza per le cinture di sicurezza dei posti anteriori
  • Barre trasversali di rinforzo fra i montanti del parabrezza
  • Barre SIPS rinforzate nei sedili e console rigida in lega di magnesio al centro della carrozzeria
  • Traverse in acciaio ad altissima resistenza nelle portiere.
Keywords:
S80 (2007), Sicurezza
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto