Comunicati stampa

La nuova Volvo C70 – Cabriolet con un’eccezionale protezione dagli urti laterali

 

 

· Approccio eccezionale alla tecnologicamente avanzata protezione dagli urti laterali.
· Struttura della carrozzeria ulteriormente sviluppata con fiancate rinforzate.
· Montanti centrali estremamente resistenti collegati da una robusta trave nel pianale.
· Longheroni resistenti saldati con il laser.
· Portiere progettate per restare chiuse in caso d’urto.
· Qualità diverse di acciaio per compiti diversi.
· Airbag a tendina montati nelle portiere progettati per essere estremamente rigidi.

La nuovissima Volvo C70 presenta una protezione contro gli urti laterali tecnologicamente molto avanzata. Poiché l’auto non ha un tetto fisso, parte della sua protezione è stata incorporata usando delle tecniche inusuali, inclusa una struttura della carrozzeria tecnologicamente avanzata e molte soluzioni che sono uniche per un’auto scoperta.

« Il nostro obiettivo era di dare alla Volvo C70 la stessa efficace protezione dagli urti laterali che hanno le berline, » spiega Ingrid Skogsmo, capo del Volvo Cars Safety Centre. « Ma poiché la vettura non ha un tetto fisso, abbiamo dovuto cercare soluzioni alternative. »
  In un urto laterale, i montanti centrali sono soggetti a forze enormi. In un modello berlina, questa forza entrante è deviata lungo una serie di travi e pannelli, inclusa la struttura del tetto. Ciò non è possibile in una cabrio, poiché le travi verticali terminano all’altezza dei fianchi. Così parte della protezione laterale ha dovuto essere integrata in una maniera in qualche modo diversa. Le forze entranti devono quindi essere dirette in avanti, indietro e verso il basso nella struttura della carrozzeria, in cui una rete integrata di travi, rinforzi ed airbag interagisce per mantenere l’abitacolo il più possibile intatto.
  I montanti centrali sono estremamente resistenti e sono collegati tra di loro tramite una resistente trave trasversale nel pianale. Inoltre ci sono cinque traverse o paratie ugualmente distribuite per tutta la lunghezza dell’auto. Una scatola di deformazione flessibile posizionata tra i montanti centrali e la traversa su ogni fiancata contribuisce ad assorbire le forze d’urto.
  Anche i longheroni hanno un profilo molto più resistente di quello dei modelli berlina Volvo. Sono saldati con il laser per ottenere un’ulteriore resistenza. Sono anche rialzati dietro i montanti centrali per contribuire ulteriormente ad un’efficace protezione anche se il veicolo che tampona è più largo, come per esempio un SUV.
  « La nuovissima Volvo C70 è la prima cabrio al mondo progettata per questo tipo di situazione, » rivela Ingrid Skogsmo.
  Anche le portiere rivestono un ruolo importante nella protezione laterale. In esse sono incorporate diagonalmente delle travi in acciaio che contribuiscono ad impedire la penetrazione nell’abitacolo. Le portiere sono progettate per agganciarsi ai montanti centrali e così restare chiuse in caso d’urto. Le forze d’urto entranti possono quindi essere trasferite sia in avanti che all’indietro più efficacemente lungo la struttura della carrozzeria.
  Le traverse posizionate davanti all’abitacolo ed una trave a ferro di cavallo dietro il sedile posteriore dirigono le forze d’urto dal lato opposto dell’auto, riducendo così il rischio di penetrazione nell’abitacolo.

 

Qualità diverse di acciaio per compiti diversi
Tutti i componenti della struttura della carrozzeria interagiscono in modi diversi per distribuire ed assorbire le forze d’urto il più efficacemente possibile. Per dare ad ogni componente le proprietà giuste, il tipo di materiale usato differisce nelle diverse parti della carrozzeria.
· Le travi laterali longitudinali, i longheroni, i montanti centrali e la paratia dietro il sedile posteriore sono tutti costruiti in High Strength Steel
· I montanti anteriori, le traverse diagonali delle portiere e le travi del pianale installate diagonalmente sono costruite in Extra High Strength Steel
· Le scatole di deformazione tra i montanti centrali e le travi trasversali del pianale sono costruite con un materiale in schiuma flessibile
· Le traverse superiori delle portiere sono costruite in alluminio.

 

Eccezionali airbag a tendina montati nelle portiere
Un importante componente della protezione laterale della vettura è costituito dagli airbag a tendina o IC (Inflatable Curtain). Nella nuovissima Volvo C70 sono stati oggetto di una progettazione eccezionale.
  « Poiché non ci sono le travi del tetto a cui ancorarli, li abbiamo inseriti nelle portiere, » spiega Ingrid Skogsmo. « Quando fuoriescono, si gonfiano verso l’alto. »
  Le tendine hanno una struttura molto rigida con una doppia fila di alette che si sovrappongono parzialmente. Il risultato è che restano verticali e contribuiscono a proteggere efficacemente la testa anche se i finestrini laterali sono aperti.
  Oltre agli airbag a tendina, i passeggeri anteriori sono protetti anche da airbag laterali. La loro dimensione è stata studiata per proteggere sia il torace che i fianchi dei passeggeri anteriori.

 


50220/HÅ

Keywords:
Sicurezza
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto