Comunicati stampa

2004: ANNO RECORD PER VOLVO CARS - FORTE CRESCITA SU TUTTI I MERCATI

 

 

· Il 2004 è stato un anno record per le vendite di Volvo Car Corporation.
· Sono state immatricolate 456.224 auto - un aumento del 10% rispetto alle 415.000 unità dell'anno precedente.
· Negli USA le vendite hanno raggiunto il nuovo record di 140.000 auto.
· La Volvo più venduta è stata la XC90.

 

Il 2004 è stato un anno eccellente per Volvo Car Corporation. Grazie a una crescita del 10% nelle vendite, il 2004 regala a Volvo Cars il record assoluto con 456.224 auto vendute. Perciò il primato precedente di 422.100 unità, stabilito nel 2000, è stato ampiamente superato.
"Il 2004 è stato un anno pieno di successi commerciali, ai quali siamo giunti percorrendo un cammino entusiasmante e incoraggiante. La mitica barriera delle 450.000 unità vendute è stata finalmente infranta e sentiamo che il nostro obiettivo strategico di 600.000 auto annue è ora a portata di mano", afferma Hans-Olov Olsson, Presidente & Amministratore Delegato di Volvo Car Corporation.
Tutti i mercati, salvo qualche rara eccezione, sono andati forte e hanno visto significativi incrementi delle vendite e delle quote di mercato. Ciò vale soprattutto per quelle aree commercialmente importanti per Volvo, come il Nord America e l'Europa. I record di vendita del 2004 sono stati numerosi. Verso la fine dell'anno, l'aumento nelle vendite in Europa si aggirava sul 30%.
(In questo articolo, le cifre tra parentesi si riferiscono al 2003).

 

Una Volvo su tre è destinata al Nord America
Circa un terzo delle Volvo prodotte nel 2004 ha attraversato l'oceano per essere venduto nel Nord America. Il totale delle vendite nell'area NAFTA (Canada, USA e Messico) è stato di 154.000 (148.528) unità, di cui 139.155 (134.620) solo negli USA (nuovo record nazionale), con un aumento del 3,5% rispetto al 2003. Nel Canada sono state vendute 11.135 (10.750) auto, con un tasso di crescita equivalente a quello USA, mentre il Messico ha contribuito con 3.356 (2.721) unità.
Il merito principale dello strepitoso successo Volvo nel Nord America va alla XC90, ora disponibile anche con un motore V8, e alle compatte S40 e V50 che hanno avuto una partenza molto incoraggiante. Delle quasi 140.000 vetture vendute negli USA, ben 39.630 appartenevano alla gamma XC90.

 

Quote di mercato leader nei paesi nordici
Sui mercati nordici sono state vendute 71.547 (64.705) nuove Volvo. Il secondo mercato Volvo, in termini di vendite, rimane la Svezia. Grazie a un'impennata delle vendite nelle ultime settimane del 2004, la cifra totale è salita a 51.464 (47.928), con un aumento del 7,5% rispetto all'anno scorso, cosicché Volvo ha potuto mantenere la leadership nelle quote di mercato, con il 20%. 
La Norvegia ha visto la maggiore crescita percentuale fra tutti i mercati nordici, con un +53%. Tradotto in cifre di vendita, ciò corrisponde a 6.494 (4.241) auto. In Finlandia sono state vendute 10.076 (9.284) nuove Volvo, mentre in Danimarca la cifra è stata di 3.513 (3.252).
I tre maggiori mercati nordici, in termini di quote di mercato, sono la Svezia con il 20,1%, la Finlandia con il 6,8% e la Norvegia con il 5,6%.

 

Rapido incremento in Europa
Tutti i mercati europei hanno registrato cifre positive. La lotta per il terzo posto fra i mercati Volvo avviene, tradizionalmente, fra Regno Unito e Germania. Nel 2004, è stato il Regno Unito ad aggiudicarsi la terza piazza, con 40.159 Volvo vendute e un aumento del 3% rispetto all'anno scorso. La Germania, dal canto suo, ha visto una netta ripresa delle vendite Volvo, dopo il biennio difficile 20002/2003, salendo del 25% rispetto alle 30.285 auto del 2003, e arrivando alla bella cifra di 38.085 auto vendute, nonostante che la Germania sia uno dei mercati più competitivi al mondo.
Fra i mercati europei in cui Volvo ha una presenza significativa, il Belgio è quello che ha registrato l'impennata percentuale più accentuata. Con un aumento di poco superiore al 37%, il Belgio ha stabilito il proprio record assoluto di 12.929 (9.426) unità. Anche la Francia ha visto un aumento di consistenza percentuale analoga a quella del Belgio, cioè il 36,6%. In cifre assolute si è passati dalle 8.775 unità del 2003 alle 11.989 del 2004.
Ottime prestazioni anche in altri tre mercati europei di grande peso per Volvo, cioè l'Italia con 19.390 (18.416) vetture vendute, l'Olanda con 19.225 (16.204) e la Spagna con 15.925 (14.034). Non va dimenticata nemmeno la Grecia, dove le percentuali d'incremento sono impressionanti (+67%) passando da 1.344 a 2.240 Volvo vendute, cioè l'aumento percentuale più rilevante del mondo nel 2004.

 

Giappone in controtendenza e area Asia-Pacifico stazionaria
Il Giappone è l'unico, fra i mercati Volvo di un certo peso, ad andare in controtendenza. Questo può essere spiegato in parte con il fatto che l'introduzione delle nuove S40 e V50 sul mercato nipponico è stata ritardata, con un impatto negativo sulle vendite complessive, che nel 2004 sono state di 13.919 (14.755), cioè il 5,7% in meno rispetto al 2003.
Nei paesi della cosiddetta area Asia-Pacifico, cioè le nazioni dell'Oceania e del sud-est asiatico, le vendite si sono mantenute su livelli analoghi a quelli dell'anno precedente. Le cifre del grande mercato emergente Cina, che ci si aspettava potessero compiere un grande balzo in avanti, hanno invece dato qualche segno di vitalità solo nella seconda metà dell'anno, con un risultato finale di 2.609 (2.516) unità.
Nel complesso, i mercati Asia-Pacifico hanno registrato la vendita di 13.152 (12.065) nuove Volvo.

 

Crescita delle vendite oltremare
I cosiddetti mercati d'oltremare, gestiti dalla Volvo Car Overseas Corporation (in pratica si tratta dell'America centrale e meridionale, dell'Africa, del Medio Oriente, delle ex Repubbliche Sovietiche e altri) variano considerevolmente in termini di volumi e percentuali. Le vendite totali sono state 16.679 (13.838). I principali mercati di quest'area sono la Russia e il Sudafrica.
La Russia ha mantenuto i volumi dell'anno scorso, con 5.005 auto rispetto alle 4.991 del 2003, con una quota di mercato del 20% nel loro segmento. Il Sudafrica, invece, con le sue 4.602 (3.111) unità, fa registrare un massiccio aumento, pari al 47,9%.
Ancora maggiore è stato l'aumento in Turchia, con 1971 Volvo vendute nel 2004, pari al 57,9% in più rispetto all'anno scorso.

 

I 10 maggiori mercati Volvo Cars nel 2004:

USA  139.155  (134.620)
Svezia   51.464   (47.928)
Regno Unito  40.159   (39.135)
Germania  38.085   (30.285)
Italia  19.390 (18.416)
Olanda 19.225 (16.204)
Spagna  15.925   (14.034)
Giappone 13.919 (14.755)
Belgio  12.929 (9.426)
Francia 11.989 (8.775)

 

XC90 - la reginetta delle vendite Volvo
Già nel corso del suo secondo anno completo di presenza sul mercato, la Volvo XC90 si è guadagnata lo scettro di reginetta delle vendite. Grazie all'enorme successo riscosso fin dall'iniziodalla XC90, un anno fa si è deciso di incrementare il ritmo produttivo di questo modello da 65.000 a 90.000 unità annue, cifre confermate dalle vendite del 2004 che hanno fatto registrare un totale di 84.032 (62.177) XC90 vendute. Grazie anche al motore V8 di recente introduzione, le vendite nel 2005 dovrebbero superare le 100.000 unità.
Le versioni AWD si sono rivelate un grosso successo per Volvo Cars. Nel 2004, ben 143.000 delle Volvo vendute sono a trazione integrale, praticamente una su tre.
I nuovi modelli S40 e V50 hanno venduto molto bene nel 2004. Ne sono state consegnate oltre 100.000 unità nel 2004.

 

I 5 modelli Volvo più venduti nel 2004:
XC90  84.032  (62.177)
V70  74.656  (83.359)
S60  73.121  (90.910)
S40  53.085  -
V50  47.743  -

 

La produzione nel 2004
Nel maggio 2004 è cessata la produzione dei precedenti modelli medi S40 e V40, fabbricati nell'impianto NedCar di Born, in Olanda. Volvo Cars ha quindi chiuso l'esperienza produttiva in Olanda, che era andata avanti per 32 anni. L'ultima automobile prodotta, che era anche la milionesima delle fortunate serie S40/V40, era una V40 che è stata donata a un'organizzazione umanitaria.

La produzione principale della Volvo Cars è ora concentrata nei due stabilimenti di Torslanda, nella città di Göteborg in Svezia (che nel 2004 ha festeggiato i suoi primi 40 anni di attività) e di Ghent in Belgio, dove si producono le nuove S40 e V50. Entrambi gli impianti hanno considerevolmente aumentato la loro produzione negli ultimi anni e ulteriori incrementi sono previsti a breve scadenza. A Torslanda ci si prepara a lavorare su tre turni. Attualmente i limiti produttivi massimi sono di 190.000 auto a Torslanda e 270.000 a Ghent. L'obiettivo a lungo termine è di rendere queste due fabbriche in grado di produrre ciascuna fino a 500.000 automobili.

Lo stabilimento di Uddevalla, dove viene prodotta la Volvo C70 cabriolet, appartiene ed è gestita da una joint-venture, la Pininfarina Sverige AB, nelle quale Pininfarina detiene il 60% del pacchetto azionario e Volvo Cars il 40%. Qui verranno prodotte anche le nuove generazioni di cabriolet Volvo.
Oltre ai suddetti stabilimenti, Volvo Cars dispone di impianti di assemblaggio in Sudafrica, Thailandia and Malesia.
Volvo Cars ha prodotto, nel 2004, un totale di circa 460.000 automobili. 

Un po' più delle metà delle Volvo vendute in Europa è azionata da un propulsore diesel. Nel 2004, Volvo Cars ha aggiunto due nuovi motori alla sua gamma diesel, entrambi a quattro cilindri e con cilindrate di 1,6 e 2,0 litri. Questi motori sono il risultato di uno studio comune tra Ford e PSA.
La fabbrica di motori di Skövde, in Svezia, ha annunciato a dicembre che la Ford Motor Co localizzerà in questo impianto la produzione del motore 2,0 litri a quattro cilindri. In compenso, i sei cilindri a benzina Volvo, che prima erano fabbricati a Skövde, da ora verranno prodotti nello stabilimento Ford di Bridgend nel Regno Unito.

 

L'anno dei successi per le concept car
Nel 2004 Volvo Cars ha presentato ben tre concept car. Quella che ha generato più articoli di stampa è stata la Your Concept Car - YCC. Quest'auto, concepita e sviluppata da un gruppo di ingegneri Volvo composto esclusivamente da donne, è stata presentata alla stampa internazionale in occasione del Salone di Ginevra. Con le sue portiere ad ali di gabbiano e le innovative soluzioni tecniche e stilistiche, ha affascinato tutti.
Un'altra concept car presentata nel 2004 è stata la Tandem che, proprio come dice il nome, è una due posti, dislocati uno dietro l'altro. È stata presentata durante un evento organizzato presso il centro di progettazione Volvo, il Volvo Monitoring & Concept Center situato in California, ed è un'auto elettrica che grazie alla sua forma ultrasnella, suggerisce una risposta al problema del traffico congestionato dei grandi centri, durante le ore di punta del traffico pendolare.
Le considerazioni ambientali e la mobilità sostenibile sono stati i temi che hanno ispirato anche la 3CC, un'auto elettrica a tre posti dal carattere sportivo, dove il rispetto per l'ambiente e gli elevati livelli di sicurezza non non soffocano l'aspirazione sportiva di questo modello. La 3CC è stata presentata in occasione della eco-competizione Michelin Challenge Bibendum a Shanghai, Cina, e ha ricevuto ben cinque medaglie d'oro e il premio assoluto per il miglior design.

 

Le novità nella gamma del 2004
Le novità del 2004 comprendono gli aggiornamenti delle S60, V70 e XC70 per le versioni 2005 dei rispettivi modelli. In contemporanea agli aggiornamenti è stato presentato il BLIS - un sistema che tiene sotto controllo l'angolo morto della visuale del guidatore, nella zona laterale/posteriore della vettura. Grazie al BLIS, i cambi di carreggiata avvengono in modo più sicuro e agevole.
Al Salone di Parigi di settembre, Volvo Cars ha presentato un nuovissimo V8 a benzina da 4,4 litri di cilindrata, con una potenza di 315 cv, da installare sulla XC90 e destinato soprattutto al mercato USA. Il nuovo motore è contraddistinto dalle dimensioni compatte, dai consumi contenuti e dalle raffinate soluzioni tecniche applicate per mantenere basse le emissioni allo scarico. 
 
Verso la fine del 2004, Volvo Cars ha annunciato che, entro un anno, sia la S40 che la V50 saranno disponibili sul mercato svedese in versione Flexifuel, che viene alimentata con carburante E85 (85% etanolo/15% benzina). Al contempo, le S60, V70 e S80 continueranno ad essere offerte in versione in Bi-Fuel su diversi mercati europei.

"La forza del marchio Volvo è immensa e continua a crescere. Il rispetto che suscita Volvo Cars e la determinazione, l'entusiasmo e la dedizione che caratterizza i suoi dipendenti, rendono il mio lavoro uno dei più gratificanti al mondo", conclude Hans-Olov Olsson.

 

Messe di premi per Volvo Cars
Volvo Cars ha ottenuto molti premi e riconoscimenti internazionali nel corso del 2004.
Eccone alcuni:
S40/V50
Austria: Best Car Middle Class, Auto Revue Readers' poll; Belgio: Lease car of the year/ Overall best choice, ING Car Lease; Germania: "Goldenes Lenkrad"  (V50), quotidiano "Bild am Sonntag" (Golden Steering wheel); Italia: V50 L'Automobile più Bella del Mondo "The Most Beautiful Car in the World" Automobilia organization and magazine; Russia: S40 Best Buy, Vybor Za Vamy/Avtomobily Magazine; Regno Unito: S40 Compact Car Executive 2004, Auto Express New Car Honours; USA: S40 El Mejor Auto de Año 2004 "Car of the Year Award", Automundo Magazine (rivista USA in lingua spagnola)

 

S80
Cina: S80 T6 Medaglie d'oro per la migliore accelerazione, i migliori freni e le emissioni allo scarico più contenute, Michelin Bibendum Challenge per veicoli ambientali; USA: S80 AWD migliore berlina nella classe oltre i $30.000 di prezzo, New England Motor Press Ass.

 

XC90
Germania: Best imported SUV, Auto Trophy of Auto Zeitung; Malesia: Best Large SUV of the Year 2003/2004, Autocar Mag (ASEAN edition); Medio Oriente: SUV of the Year 2004, Wheels & Gear Pan Arabic Mag.; Arabia Saudita: 4x4 Award 2004, Saudi Auto Pan Arabic Mag.; Thailandia: XC90 2.5T Car of the Year Standard SUV category/ T6 Car of the Year Luxury SUV category, Grand Prix Group (organizzatore del Bangkok Motor Show); Regno Unito: 4X4/SUV Award 2004, Auto Express New Car Honours; USA: Best Luxury SUV of the Rockies, Rocky Mountain Automot. Press.; migliore SUV nella classe oltre i $30.000 di prezzo, New England Motor Press Ass.; Best Luxury Cross-Over SUV, Smart Money Magazine. In Svezia, Volvo Cars è stata votata come il dapore di lavoro più attraente per i nuovi assunti, e la rivista interna "Agenda" ha ottenuto lo "Swedish Publishing Prize" come migliore pubblicazione per i dipendenti dall'agenzia di comunicazioni di massa Popular Communication.
========================================
50250/CR

Keywords:
Volumi di vendita, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto