Comunicati stampa

Mobilità sostenibile: Volvo Car Corporation presenterà, al Michelin Challenge Bibendum di Shanghai, le tecnologie e le soluzioni costruttive più moderne in tema di riduzione delle emissioni allo scarico.

 

 

Volvo Car Corporation presenterà le tecnologie e le soluzioni costruttive più moderne per la salvaguardia dell’ambiente, applicate a una gamma di vetture di serie e concept car, alla competizione sull’auto pulita, denominata Michelin Challenge Bibendum di Shanghai, China, dal 12 al 14 ottobre prossimo.

Volvo Car Corporation parteciperà, con una vasta gamma di modelli, alla sesta edizione della competizione internazionale Michelin Challenge Bibendum di Shanghai, Cina – la prima che si terrà nel continente asiatico.

Oltre all’inedita e fortemente innovativa concept car elettrica denominata Volvo 3CC, Volvo Car Corporation esibirà anche tre modelli attualmente in produzione: la rinomata Volvo S60 PZEV, la potente, ma “pulita” Volvo S80 T6 e la Volvo S80 Bi-Fuel.

Istituita nel 1998 per promuovere una mobilità privata sostenibile, di fronte alle crescenti sfide dell’inquinamento e della congestione del traffico, la competizione Michelin Challenge Bibendum è un’iniziativa concreta per mettere attorno a uno stesso tavolo i costruttori automobilistici, i politici, i media e altri soggetti interessati alle soluzioni per la mobilità del futuro. È l’unica occasione nella quale vengono confrontati i risultati ambientali di veicoli a propulsione convenzionale con quelli azionati da soluzioni alternative.

“Per Volvo non si tratta di un’occasione per ribadire concetti retorici ma di presentare idee concretamente attuabili per la mobilità delle future generazioni” afferma il portavoce Volvo Car Corporation, Dan Werbin, direttore di Volvo Cars North America.

“Cerchiamo di essere innovativi, nel senso di offrire al mercato soluzioni intelligenti di mobilità, che riducano l’impatto ambientale del traffico, pur mantenendo l’automobile sicura e divertente da guidare".

Il traguardo di una mobilità sostenibile non è alla portata di un singolo costruttore o di un singolo paese, ma richiede uno sforzo coordinato e comune, nel quale Volvo ritiene di ricoprire un ruolo importante per incoraggiare il dialogo fra industria, consumatori, ricercatori e politici.

Il cavallo di battaglia Volvo a Shanghai sarà la Volvo 3CC, una sportiva a dir poco sorprendente. Uscita dai laboratori del Volvo Monitoring and Concept Center in California, questa entusiasmante concept car Volvo è un’auto compatta, sicura, ecocompatibile, progettata per suscitare commenti ammirati.

“Vogliamo presentare una concept car funzionante, in grado di dimostrare che un’auto a basso consumo energetico, versatile e sicura, può anche avere un aspetto molto, molto attraente” afferma Dan Werbin.

Volvo Car Corporation considera questo veicolo, con i suoi materiali tecnologicamente avanzati, la futuribile tecnologia motoristica e l’aerodinamica accuratamente sperimentata, la dimostrazione tangibile della strada che Volvo intende percorrere nel futuro.

Dan Werbin aggiunge: “La Volvo 3CC ci porta a una prospettiva di mobilità completamente nuova, nella quale non si userà l’auto più di quanto serva in un determinato momento”.

Un altro punto di forza di Volvo Car Corporation al Michelin Challenge Bibendum è la Volvo S60 PZEV (Partial Zero Emission Vehicle) berlina, che ha raccolto il punteggio ambientale più elevato dall’Environmental Protection Agency (EPA) degli Stati Uniti.

Volvo Car Corporation mostrerà anche la sua famosa Bi-Fuel Volvo S80, che funziona  sia a gas (metano naturale o biogas) sia a benzina. Il Biogas (metano di origine organica) riduce l’effetto serra
delle emissioni automobilistiche di quasi il 100%, mentre il metano naturale di origine estrattiva CNG (Compressed Natural Gas) lo riduce di circa il 25%. Dal 1995 a oggi sono state vendute in Europa circa 10.000 Volvo Bi-Fuel che funzionano prevalentemente con il biogas, contribuendo fattivamente alla riduzione dell’effetto serra.

Altra novità è la potente berlina a sei cilindri Volvo S80 T6 – con i suoi 272 cv. L’elegante Volvo S80 T6 abbina il lusso alle prestazioni, ma nonostante la sua brillantezza, l’efficace sistema di controllo delle emissioni elimina fino al 98% del monossido di carbonio, degli idrocarburi e dell’ossido di azoto dai gas di scarico.

Per Dan Werbin, la partecipazione alla competizione di Shanghai è “un modo positivo di sostenere l’innovazione tecnologica, conciliando fra loro mobilità, sicurezza e ambiente. È significativo che l’evento si tenga in Cina, dove centinaia di milioni di persone aspirano alla libertà di movimento consentita dall’automobile”.
50240/DN

Keywords:
Ambiente
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto