Comunicati stampa

I Nuovi Propulsori Volvo

I Nuovi Propulsori Volvo

 

Volvo Car Corporation è in procinto di passare alla fase successiva del programma  di riduzione a zero delle emissioni e dell'impatto ambientale avvalendosi di una nuova e ridimensionata gamma di propulsori che include solo unità diesel e benzina a quattro cilindri.

"E' ora di smetterla di contare i cilindri. Al Salone di Francoforte presenteremo una nuova concept car che dimostra come i motori ridimensionati possano comunque essere all'altezza delle aspettative dei nostri clienti in termini lusso e piacere di guida," ha dichiarato Peter Mertens, Senior Vice President, Ricerca & Sviluppo di Volvo Car Corporation.

 

La nuova gamma di propulsori a quattro cilindri di Volvo, nota come VEA (Volvo Environmental Architecture - Architettura Ambientale Volvo), include unità diesel common rail e a iniezione diretta di benzina - dalle varianti ad elevata potenza e coppia ai derivati a basso consumo.

"Concentrarsi sui motori a quattro cilindri è l'approccio ideale per ridurre rapidamente le emissioni di CO2 e il consumo di carburante. Stiamo puntando a sviluppare motori a quattro cilindri con prestazioni superiori a quelle delle attuali unità a sei cilindri e con consumi inferiori a quelli dei motori a quattro cilindri oggi presenti sul  mercato," continua  Peter Mertens.

I nuovi motori VEA consentono di ridurre il numero delle parti uniche del 60%. I nuovi propulsori sono inoltre fino a 90 kg più leggeri rispetto agli attuali e permettono di ottimizzare l'economia dei consumi fino al 35%.

 

Pionieri della tecnologia del volano

La modularità e la struttura trasversale compatta potranno essere utilizzati anche per futuri sviluppi nell'ambito dell'elettrificazione. Al fine di soddisfare tutte le esigenze dei clienti, alcuni propulsori avranno prestazioni maggiori grazie alla tecnologia ibrida o ad altre tecnologie di punta, come ad esempio quella del volano.

Quest'autunno, Volvo sarà una delle prime case automobilistiche al mondo a testare il potenziale della tecnologia del volano in un contesto stradale reale. Il cosiddetto  KERS (Sistema Cinetico di Recupero dell'Energia) cattura l'energia di frenata in un volano facendolo girare a una velocità che può arrivare fino a 60.000 giri al minuto. L'energia immagazzinata nel volano può servire ad accelerare l'automobile oppure essere utilizzata per fare avanzare il veicolo una volta raggiunta la velocità di crociera.

"Questo sistema offre al conducente una spinta di 80 cavalli supplementari, oltre a una riduzione del consumo di carburante fino al 20%, spiega Peter Mertens.

 

In lizza con i migliori

Volvo intende promuovere le economie di scala all'interno della propria gamma di modelli attraverso una nuova architettura per i veicoli, la SPA  (Architettura di Piattaforma Scalabile), che consente di costruire la maggior parte dei modelli Volvo sulla stessa linea di produzione, indipendentemente dalle dimensioni e dalla complessità del veicolo.

"Stiamo prendendo il comando del nostro futuro tecnologico. Sia la nostra nuova architettura sia la nuova gamma di motori ci consentirà di essere allo stesso livello dei nostri concorrenti più temibili, se non addirittura di batterli, in aree d'importanza cruciale come quelle delle dinamiche di guida e dell'economia dei consumi," commenta Peter Mertens.

 

Volvo diventa leader nella progettazione di auto 'leggere'

Oltre ai benefici industriali di un'architettura dei veicoli comune, vi sono anche dei vantaggi significativi legati al  prodotto. L'introduzione della SPA consentirà infatti a Volvo di diventare leader nella progettazione di automobili 'leggere' con modelli dal peso di 100-150 kg inferiore rispetto agli attuali modelli dalle stesse dimensioni.

La nuova architettura consente l'elettrificazione a tutti i livelli, mentre le nuove tecnologie per la realizzazione del telaio abbinate ai pesi ridotti e a una migliore distribuzione delle masse miglioreranno le dinamiche di guida. L'architettura elettrica rappresenta inoltre il pilastro della strategia elaborata da Volvo Car Corporation per rafforzare la propria leadership nella sicurezza attiva.    

 

Per un design più accattivante

La concept car che debutterà a Francoforte la prossima settimana è inoltre testimonianza della maggiore libertà stilistica che la SPA offre al team di design di Volvo per lo sviluppo di modelli futuri dal look ancora più accattivante.

"Per noi la nuova architettura rappresenta l'opportunità di affinare ulteriormente il nostro linguaggio stilistico e di riuscire così a trasmettere la giusta immagine di atleticità e dinamismo che è così importante per gli acquirenti più esigenti di automobili di prestigio. La concept car che sarà presentata a Francoforte è un esempio eccellente di ciò che si può ottenere con la nuova architettura, spiega Peter Horbury, Vice President Design di Volvo Car Corporation.

 

Nota:

E' in programma per oggi, alle ore 13.15, una conferenza stampa che verrà anche trasmessa in streaming sul Web e alla quale parteciperanno Stefan Jacoby, Presidente e CEO di Volvo Car Corporation e Peter Mertens, Senior Vice President , Ricerca & Sviluppo.

 

Per lo streaming, effettuare il log on su "www.volvocars.com/events".

Keywords:
Ambiente, Saloni dell'Auto, Tecnologia, Prototipi, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto