Comunicati stampa

Focus sulla mobilità sostenibile per Volvo Cars Corporation

 

Il Rapporto Annuale di Volvo Cars Corporation per il 2009/2010, dal titolo "Corporate and Sustainability Report", sottolinea una chiara e continua attenzione nei confronti della mobilità sostenibile. Un esempio concreto di questa dedizione è la decisione di avviare la produzione in serie di vetture ibride plug-in nel 2012.

 

Grazie a un miglioramento dell'andamento delle vendite e a una gamma di prodotti completa, fra cui la nuovissima Volvo S60,  Volvo Cars ha iniziato il 2010 in modo positivo dopo un 2009 alquanto turbolento. L'impegno continuo verso la mobilità sostenibile rimane fra le priorità assolute della Casa.

 

"Il nostro impegno va al di là delle emissioni di gas di scarico delle nostre vetture. Siamo convinti che la nostra responsabilità inizi dalla nostra catena di fornitura e si estenda dalla produzione fino l'utilizzo e al riciclaggio delle auto, nell'ottica di un approccio olistico verso l'ambiente", ha dichiarato Stephen Odell, Presidente e CEO del gruppo.

 

Dallo scorso anno, il Rapporto Annuale e il Rapporto sulla Sostenibilità di Volvo Cars sono stati integrati in un unico documento, proprio a sottolineare l'importanza che le problematiche legate alla sostenibilità rivestono nelle attività quotidiane dell'Azienda. Il rapporto è suddiviso in base alle aree in cui si concentrano le iniziative aziendali, vale a dire: tutela dell'ambiente, sicurezza e redditività; ogni sezione contiene una presentazione dei principali coefficienti e dei risultati dell'ultimo anno, accompagnata da una descrizione della visione futura.

I temi ricorrenti del Rapporto Annuale sono l'importanza della cooperazione e degli accordi di partnership, così come il contributo fondamentale dei dipendenti di Volvo e del lavoro di squadra ai fini del conseguimento di risultati soddisfacenti.

 

Fra gli esempi di iniziative importanti che sono state evidenziate figurano:

 

  • l'introduzione di sette modelli DRIVe, vetture diesel con prestazioni eccezionali in termini di consumi ed emissioni di CO2 particolarmente basse;
  • la decisione di avviare nel 2012 la produzione in serie di un modello ibrido plug-in che possa essere ricaricato da una normale presa elettrica;
  • il continuo successo della Volvo XC60, il modello Volvo più venduto nel 2009 e che ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali;
  • l'introduzione dell'innovativo sistema Pedestrian Detection, una soluzione pionieristica a livello tecnologico progettata per tutelare la sicurezza dei pedoni nei contesti urbani. Inizialmente disponibile sulla nuova Volvo S60.

 

Volvo Cars sta continuando a impegnarsi per lo sviluppo di soluzioni innovative a vantaggio della mobilità sostenibile.

 

"Nel futuro che intravediamo, le nostre automobili non produrranno emissioni dannose per l'ambiente e non causeranno incidenti. Il punto non è tanto capire se ci arriveremo, ma quando", conclude Stephen Odell.

 

Note:

Per scaricare il file pdf dalla Newsroom, seguire le apposite istruzioni.

Ulteriori informazioni sulle attività svolte da Volvo Cars relativamente alle problematiche della sostenibilità, incluse le iniziative portate avanti dalla società ai fini della conformità con l'iniziativa GRI (Global Reporting Initiative), sono disponibili sul sito www.volvocars.com/sustainability, dove è possibile ordinare una copia cartacea del rapporto oppure scaricarne il file pdf.

Keywords:
Sicurezza, Ambiente, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto