Comunicati stampa

Volvo Cars riporta un incremento delle vendite globali del 4,8% in settembre

Volvo Cars ha mantenuto in crescita il trend delle vendite nel mese di settembre, registrando un incremento dei volumi del 4,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, dovuto in particolare all’aumento a doppia cifra delle vendite sul mercato cinese e statunitense.

 

Nel corso del mese, la Casa automobilistica ha venduto 67.636 automobili, mantenendo i volumi in crescita grazie a una domanda sempre forte dei modelli della pluripremiata gamma SUV di Volvo Cars.

 

Nei primi nove mesi dell’esercizio 2020, Volvo Cars ha venduto complessivamente 451.128 vetture, registrando un calo dell’11,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

 

La gamma Recharge di modelli ricaricabili di Volvo Cars, con propulsore elettrico al 100% o ibrido plug-in, ha continuato a riscuotere un grande successo fra i clienti. La quota riconducibile ai modelli Recharge è più che raddoppiata nei primi nove mesi del 2020 rispetto allo stesso periodo dello scorso esercizio.

 

In Cina sono state vendute 17.292 vetture, con un incremento del 15,9% rispetto a settembre del 2019. Il mese di settembre è stato quello che ha registrato il volume di vendite mensili più elevato fino ad ora. Nei primi nove mesi dell’anno, le vendite sono aumentate del 3,5% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2019.

 

Nel mese di settembre, le vendite sul mercato statunitense hanno continuato a segnare un rialzo anno su anno, arrivando a 10.274 unità e segnando un incremento del 10,2% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Nei primi nove mesi del 2020, negli USA si è registrata una riduzione delle vendite pari al 4,9% rispetto allo stesso periodo del 2019, con un totale di 73.604 automobili consegnate.

 

A settembre, le vendite di Volvo Cars in Europa hanno raggiunto le 30.868 unità, in calo dello 0,6% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, mentre nei primi nove mesi dell’esercizio le vendite sono diminuite del 19,2% anno su anno.

 

Nel mese di settembre, il SUV compatto XC40 è risultato il modello più venduto di Volvo Cars, seguito dal SUV medio XC60 e dal SUV XC90 di grandi dimensioni. Nel corso del mese, i SUV hanno costituito il 69,8% delle vendite complessive di Volvo Cars, in diminuzione rispetto al 72,6% dichiarato a settembre dello scorso anno.

 

Di seguito viene riportato un dettaglio delle vendite suddivise per area geografica:

 


Settembre

 

 

 Gennaio-Settembre

 

 

 

 

2019

2020

Variazione

2019

2020

Variazione

Europa

31,055

30,868

-0.6%

247,610

200,061

-19.2%

Cina

14,920

17,292

15.9%

109,512

113,278

3.4%

USA

9,323

10,274

10.2%

77,432

73,604

-4.9%

Altri mercati

9,238

9,202

-0.4%

73,150

64,185

-12.3%

Totale

64,536

67,636

4.8%

507,704

451,128

-11.1%

 

La XC60 è stata la Volvo più venduta nei primi nove mesi del 2020, con un totale di 131.091 unità (2019: 145.629 unità), seguita dalla XC40 di cui sono stati consegnati 121.905 esemplari (2019: 95.475) e dalla XC90 con 61.327 consegne (2019: 71.830)

 

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2019

Nell’esercizio finanziario 2019, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14,3 miliardi di SEK (14,2 miliardi di SEK nel 2018). Nello stesso periodo, i ricavi sono stati pari a 274,1 miliardi di SEK (252,7 miliardi di SEK). Nel 2019, le vendite complessive hanno raggiunto la cifra record di 705.452 (642.253) unità, registrando un incremento del 9,8% rispetto al 2018. Questi risultati evidenziano gli effetti del processo di radicale trasformazione a livello operativo e finanziario compiuto da Volvo Cars negli ultimi anni con l’obiettivo di preparare la Casa Automobilistica alla successiva fase di crescita.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive pari a 705.452 unità nel 2019 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è controllata dalla cinese Zhejiang Geely Holding.

 

Nel 2019, Volvo Cars contava complessivamente circa 41.500 (41.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Göteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede di Volvo Cars per le attività nell’area Asia-Pacifico è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa automobilistica sono a Göteborg (Svezia), Ghent (Belgio), in Sud Carolina (USA), a Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

In base al nuovo obiettivo aziendale perseguito, Volvo Cars punta a garantire che i clienti siano Liberi di Muoversi in modo personalizzato, sostenibile e sicuro. Questo obiettivo si riflette in una serie di ambiziosi traguardi che la Casa automobilistica intende raggiungere entro la metà del decennio: portare al 50% la quota di vetture con trazione esclusivamente elettrica sul totale delle unità vendute globalmente e generare la metà dei ricavi sul mercato consumer. Volvo Cars persegue inoltre con fermezza l’ambizioso obiettivo di diventare un’azienda a impatto zero sul clima entro il 2040.

Keywords:
Volumi di vendita
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci