Comunicati stampa

La Volvo XC40 a trazione elettrica introduce un nuovissimo sistema di infotainment basato su Android con tecnologie Google integrate

 

Volvo Cars ridisegna integralmente il sistema di infotainment per la Volvo XC40 a trazione esclusivamente elettrica prossima al lancio. Basato su Android, il nuovo sistema di infotainment offre ai clienti un livello di personalizzazione senza precedenti, maggiore intuitività e nuove tecnologie e servizi Google integrati.

 

Volvo Car Group è la prima azienda che si unisce a Google per la realizzazione di un sistema di infotainment integrato basato sulla piattaforma Android e dotato di Google Assistant, Google Maps e Google Play Store. Il rapporto di collaborazione fra le due società è stato avviato già da qualche anno.

 

Il nuovo sistema è pienamente integrato con Android Automotive OS, la piattaforma Android open source di Google, per garantire l’aggiornamento in tempo reale di servizi quali Google Maps e Google Assistant e delle app specifiche per automobili create dalla comunità di sviluppatori globale.

 

La XC40 elettrica è inoltre la prima Volvo in grado di ricevere aggiornamenti del software e del sistema operativo in modalità OTA (over the air)*, il che pone Volvo Cars all’avanguardia nel settore per quanto riguarda i servizi automobilistici in connettività. L’idea alla base della XC40 con trazione elettrica è quella di una vettura che continuerà a evolversi e a migliorare nel tempo, invece di essere già al culmine dello sviluppo all’uscita dalla catena di montaggio.  

 

“Di fatto l’esperienza a bordo che vogliamo offrire ai clienti sarà uguale a quella che hanno quando utilizzano il cellulare, naturalmente con le dovute modifiche per garantire un’interazione in sicurezza quando si è alla guida,” ha spiegato Henrik Green, Chief Technology Officer di Volvo Cars. “E con l’introduzione degli aggiornamenti automatici per tutto, dalla manutenzione alle nuove funzioni, la vettura resta sempre al passo, così come avviene per tutti gli altri dispositivi digitali di proprietà, sempre dotata delle migliori e più recenti funzionalità.”

 

Uno dei maggiori vantaggi di Android Automotive OS è che si tratta di un sistema operativo Android – dunque conosciuto da milioni di sviluppatori – specificamente adattato alla gestione di questa automobile. La tecnologia e i servizi creati dagli sviluppatori di Google e di Volvo Cars sono integrati nella vettura, mentre le app supplementari per musica e media ottimizzate e adattate per l’uso in auto saranno disponibili attraverso il Play Store di Google.

 

Google Assistant consente ai clienti di utilizzare comandi vocali per le funzioni di bordo come, ad esempio, la regolazione della temperatura, l’impostazione di una destinazione, la riproduzione dei brani musicali e dei podcast preferiti attraverso app come Spotify e le funzioni di comunicazione come l’invio di messaggi.

 

Questa integrazione contribuisce a ridurre il livello di distrazione del conducente, incoraggiandolo a tenere le mani sul volante e lo sguardo sulla strada. Google Assistant permette inoltre di interagire con i dispositivi per la smart home dalla propria Volvo.

 

Google Maps fornirà mappe con refresh continuo e dati sul traffico in tempo reale, tenendo così costantemente informati gli automobilisti sulla situazione del traffico sul tragitto e suggerendo in modo proattivo percorsi alternativi, oltre naturalmente a proporre la stazione di ricarica più vicina sul percorso.

 

Gli stessi dati cartografici dettagliati e sempre aggiornati verranno utilizzati per migliorare le funzionalità della piattaforma di sistemi avanzati di assistenza alla guida ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) della XC40, fornendo alla vettura informazioni importanti come i limiti di velocità e le curve sul percorso.

 

Volvo Cars sta inoltre continuando a sviluppare software e servizi in connettività servendosi del suo team in espansione di ingegneri software e della sua piattaforma di servizi digitali Volvo On Call.

 

Ad esempio, il nuovo sistema di infotainment verrà pienamente integrato con Volvo On Call, offrendo così funzionalità nuove quali il monitoraggio dello stato della batteria e del livello di carica.

 

Saranno incluse anche le funzionalità classiche di Volvo On Call, ad esempio il pre-riscaldamento dell’abitacolo nelle fredde giornate invernali, la segnalazione della posizione della vettura parcheggiata in un grande parcheggio, l’apertura e la chiusura a distanza delle portiere e il car sharing tramite chiave digitale.

 

La XC40 con trazione elettrica sarà presentata in anteprima al pubblico il prossimo 16 ottobre.

 

Note per la redazione:

 

* La XC40 con trazione esclusivamente elettrica è la prima vettura in grado di ricevere in modalità OTA importanti aggiornamenti automatici del software e del sistema operativo. Sono già disponibili sugli altri modelli Volvo in commercio gli aggiornamenti OTA di app e mappe.

 

* Google, Android e Google Play sono marchi commerciali registrati di Google LLC.

 

* La disponibilità delle funzionalità e dei servizi sopra descritti può variare a seconda del mercato di distribuzione.

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2018

Nell’esercizio finanziario 2018, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14.185 milioni di SEK (14.061 milioni di SEK nel 2017). Nello stesso periodo, il valore dei ricavi è risultato pari a 252.653 milioni di SEK (208.646 milioni di SEK). Nel corso del 2018, le vendite hanno raggiunto la cifra record di 642.253 (571.577) unità, registrando un incremento del 12,4% rispetto al 2017. Questi risultati evidenziano gli effetti del processo di radicale trasformazione a livello operativo e finanziario compiuto da Volvo Cars negli ultimi anni con l’obiettivo di preparare la Casa Automobilistica alla successiva fase di crescita.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive che nel 2018 hanno raggiunto le 642.253 unità in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è sotto il controllo della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Volvo Cars ha fatto parte di Volvo Group, svedese, fino al 1999, quando è stata acquisita da Ford Motor Company con sede negli Stati Uniti. Nel 2010, Volvo Cars è stata poi rilevata da Geely Holding.

 

Nel 2018, Volvo Cars contava complessivamente circa 43.000 (39.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Goteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede cinese di Volvo Cars è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa Automobilistica sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Sud Carolina (USA), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

In base al nuovo obiettivo aziendale perseguito, Volvo Cars punta a garantire che i clienti siano Liberi di Muoversi in modo personalizzato, sostenibile e sicuro. Questo obiettivo si riflette in una serie di ambiziosi traguardi che la Casa Automobilistica intende raggiungere entro la metà del prossimo decennio: portare al 50% la quota di vetture con trazione esclusivamente elettrica sul totale delle unità vendute globalmente e far sì che la metà di tutte le auto venga proposta ai clienti attraverso il proprio servizio su abbonamento. Per allora, Volvo Cars prevede inoltre che un terzo delle autovetture vendute sia rappresentato da modelli con guida autonoma.

Keywords:
Tecnologia, Aziendale, Connettività, Elettrificazione, XC40
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto