Comunicati stampa

Volvo Cars annuncia ricavi pari a 130,1 miliardi di SEK e vendite record per il primo semestre del 2019

 

Volvo Cars ha annunciato oggi ricavi da record, pari a 130,1 miliardi di SEK, per i primi sei mesi del 2019: un risultato migliore rispetto ai 122,9 miliardi di SEK realizzati nello stesso periodo dell’anno precedente, al quale si abbina il miglior risultato di vendita mai registrato nella storia della Casa automobilistica nella prima metà di un anno fiscale.

 

Nei primi sei mesi dell’esercizio, le vendite hanno raggiunto la cifra record di 340.286 unità, che riflette una crescita anno su anno del 7,3%. Durante il periodo considerato, Volvo Cars ha evidenziato una crescita  uniformemente più veloce rispetto a quella del mercato nel suo complesso.

 

La Casa automobilistica ha conquistato quote di mercato negli Stati Uniti, in Cina e in Europa; in quest’ultima area geografica va segnalata la crescita record di Regno Unito e Germania, pari al 30% e al 32% rispettivamente. Il mercato delle autovetture ha subito complessivamente un calo del 2% negli Stati Uniti nel primo semestre dell’esercizio, mentre Cina e Europa hanno subito una contrazione del 9,3% e del 3,1%, rispettivamente, nello stesso periodo.

 

Håkan Samuelsson, Presidente e CEO della Casa automobilistica, ha sottolineato come quest’ultima abbia dato la priorità alla crescita e alle quote di mercato nel periodo considerato, facendo leva sull’impulso positivo che è venuto a generarsi per il marchio Volvo grazie a una gamma di nuovissimi e pluripremiati modelli.

 

“A fronte di una situazione che vede la maggior parte dei mercati mondiali registrare una stagnazione delle vendite di automobili, noi siamo riusciti a crescere in modo significativo nel primo semestre,” ha dichiarato Håkan Samuelsson.  “Continuiamo ad acquisire quote di mercato in tutte le aree geografiche in cui operiamo, tuttavia l’aumento dei dazi e l’accresciuta pressione sui prezzi hanno determinato un calo del nostro risultato operativo. Le misure d’intervento sui costi intraprese all’inizio di quest’anno faranno sentire il loro effetto nella seconda metà dell’esercizio.”

 

L’utile operativo registrato nei primi sei mesi del 2019 è stato pari a 5,5 miliardi di SEK, contro i 7,8 miliardi di SEK dello stesso periodo dello scorso esercizio. Nel secondo trimestre dell’anno, l’utile operativo è sceso a 2,6 miliardi di SEK, mentre i ricavi sono  aumentati, arrivando a 67,2  miliardi di SEK.

 

Il margine operativo semestrale è passato dal 6,4 al 4,2%, mentre il margine operativo relativo al secondo trimestre dell’esercizio è risultato pari al 3,9%.

 

Volvo Cars ha avviato ulteriori misure di contenimento dei costi aziendali, oltre a quelle già pianificate; insieme, i due pacchetti di misure puntano a ridurre di 2 miliardi di SEK  i costi fissi. Queste azioni verranno implementate nella seconda metà dell’anno fiscale in corso e continueranno nel primo semestre del 2020.

 

Per quanto riguarda il resto dell’anno, Volvo Cars prevede di continuare a crescere in termini di vendite e ricavi, anche grazie alla forte richiesta dei modelli della gamma di prodotti completamente rinnovata e al potenziamento della capacità produttiva.

 

Si prevede che le condizioni di mercato continueranno a comprimere i margini, ma al contempo si ritiene che l’incremento dei volumi e le misure per la riduzione dei costi possano determinare un rafforzamento degli utili nel secondo semestre dell’anno rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio.

 

La versione integrale della relazione finanziaria è disponibile nella sezione del  sito web  di Volvo Cars dedicata alle Relazioni con gli Investitori.

 

Le informazioni di cui sopra sono state trasmesse ai fini della pubblicazione, per il tramite della persona di riferimento sopra indicata, il 18 luglio 2019 alle ore 06.00 CET.

 

Nota per la redazione

 

Fonti dei dati di mercato

 

USA:

Motorintelligence

 

Cina:

CPCA: China Passenger Car Association

CICA: China Import Car Association

 

Europa:

ACEA

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2018

Nell’esercizio finanziario 2018, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14.185 milioni di SEK (14.061 milioni di SEK nel 2017). Nello stesso periodo, il valore dei ricavi è risultato pari a 252.653 milioni di SEK (208.646 milioni di SEK). Nel corso del 2018, le vendite hanno raggiunto la cifra record di 642.253 (571.577) unità, registrando un incremento del 12,4% rispetto al 2017. Questi risultati evidenziano gli effetti del processo di radicale trasformazione a livello operativo e finanziario compiuto da Volvo Cars negli ultimi anni con l’obiettivo di preparare la Casa Automobilistica alla successiva fase di crescita.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive che nel 2018 hanno raggiunto le 642.253 unità in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è sotto il controllo della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Volvo Cars ha fatto parte di Volvo Group, svedese, fino al 1999, quando è stata acquisita da Ford Motor Company con sede negli Stati Uniti. Nel 2010, Volvo Cars è stata poi rilevata da Geely Holding.

 

Nel 2018, Volvo Cars contava complessivamente circa 43.000 (39.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Goteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede cinese di Volvo Cars è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa Automobilistica sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Sud Carolina (USA), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

Keywords:
Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci