Comunicati stampa

Moody’s aumenta il credit rating di Volvo Cars

 

L’agenzia di rating del credito Moody’s Investors Service (Moody’s) ha annunciato oggi l’aumento della sua valutazione delle emissioni obbligazionarie di Volvo Cars – che passano dalla categoria Ba3 alla Ba2 -, con una previsione di andamento stabile.

 

Nel suo resoconto analitico, Moody’s dichiara: “L’aumento dei rating di Volvo Cars riflette il solido risultato operativo registrato dall’azienda nel corso degli ultimi 12 mesi grazie all’introduzione della nuova XC90 e la nostra aspettativa di ulteriori miglioramenti dei parametri di misurazione del rischio di credito determinati da diversi lanci di prodotto – inclusi i modelli S90 e V90 presentati di recente – nei prossimi 2 anni.”

 

Riguardo all’outlook, Moody’s commenta: “La previsione di andamento stabile si basa sulla nostra attesa che il programma di rinnovamento e la conseguente crescita delle vendite e degli utili determinino un’ulteriore miglioramento dei parametri di misurazione del rischio di credito di Volvo Cars, che consentirà al gruppo di posizionarsi comodamente nell’attuale categoria di rating.”

 

All’inizio di quest’anno, Volvo Cars ha effettuato con successo la sua prima emissione di corporate bond, raccogliendo EUR 500 milioni. I proventi dell’emissione obbligazionaria sono stati utilizzati per scopi aziendali generali, con l’obiettivo di accrescere la flessibilità finanziaria del gruppo e diversificarne le fonti di finanziamento.

 

Link al resoconto completo di Moody's 

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2015

Nell’anno finanziario 2015 Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 6,6 miliardi di SEK (erano stati 2,1 miliardi nel 2014). Il fatturato nello stesso periodo è salito a 164 miliardi di SEK (137,5 miliardi di SEK nel 2014). Sull’intero anno le vendite globali hanno raggiunto la cifra record di 503.127 auto con un incremento pari all’8 percento rispetto al 2014. I record nelle vendite e l’ammontare dell’utile operativo permettono a Volvo Car Group di continuare a investire nel piano di trasformazione globale intrapreso.

 

Volvo Car Group in cifre

Volvo ha iniziato la propria attività produttiva nel 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi più conosciuti e rispettati al mondo con vendite pari a 503.127 unità nel 2015, ottenute in circa 100 Paesi. Dal 2010 Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). In precedenza, era stata parte dello svedese Volvo Group fino al 1999, anno in cui l’Azienda fu rilevata dalla statunitense Ford Motor Company. Nel 2010, dunque, l’acquisizione da parte di Geely Holding.

 

Nel dicembre 2015, Volvo Cars contava circa 29.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio) e Chengdu (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

 

Keywords:
Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci