Comunicati stampa

Volvo Cars registra un aumento delle vendite in doppia cifra pari al 10,5% nel primo semestre del 2016

 

  • Vendute 256.563 vetture nei primi sei mesi del 2016, con una crescita in tutte le principali aree di commercializzazione

  • Sostenuta la domanda della nuova XC90, principale elemento trainante della crescita

  • Vendite in aumento del 10,6% in giugno, tredicesimo mese consecutivo di crescita

 

Volvo Cars ha registrato un consistente incremento – a doppia cifra – delle cifre di vendita nel primo semestre dell’anno, con un miglioramento del 10,5% rispetto allo stesso periodo del 2015, per un totale di 256.563 unità vendute. Le vendite della nuova Volvo XC90 hanno costituito il principale fattore di crescita a livello globale.

 

Nella prima metà del 2016, Volvo ha riportato risultati in crescita in tutte le principali aree geografiche di commercializzazione. In Europa le vendite sono salite del 10,3%, arrivando a 138.851 unità consegnate, grazie all’eccellente andamento delle vendite nei mercati principali, come Svezia, Germania, Regno Unito e Francia. La XC60 si è attestata come il modello Volvo più venduto nella regione, ma è stata elevata anche la domanda di nuove XC90.

 

La ripresa di Volvo negli Stati Uniti è continuata a buon ritmo, traducendosi in un 25% di consegne in più nei primi sei mesi dell’anno. Le vendite complessive del periodo sono arrivate a 36.654 unità, trainate principalmente dalla nuova XC90; il SUV è stato il modello Volvo più venduto sul mercato statunitense.

 

La Cina si attesta come principale mercato singolo per Volvo nella prima metà del 2016, con vendite complessive pari a 40.688 vetture, in aumento del 6,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno grazie alla crescente domanda di nuove XC90 e dei modelli Volvo XC60 e S60L berlina, prodotti localmente.

The new Volvo XC90

In giugno, le vendite a privati di Volvo sono aumentate complessivamente del 10,6% rispetto allo stesso mese del 2015, raggiungendo le 51.431 unità. Volvo registra quindi il tredicesimo mese consecutivo di crescita delle vendite globali a clienti privati. Gli Stati Uniti si sono distinti come il principale mercato singolo nel corso del mese, con 8.588 vetture consegnate (+43,5%); seguono la Cina, la Svezia, il Regno Unito e la Germania.

 

Questo l’andamento delle vendite sul mercato retail (consegne a clienti finali) per Volvo Car Group:

 

Giugno

 

Gennaio – Giugno

               
 

2015

2016

Variazione  

2015

2016

Variazione
               

Cina

7 282

7 727

6,1%

 

38 292

40 688

6,3%

               

USA

5 985

8 588

43,5%

 

29 367

36 654

24,8%

               

Svezia

6 371

7 228

13,5%

 

32 460

36 455

12,3%

               
Europa Occidentale

19 004

20 098

5,8%

 

93 398

102 396

9,6%

               

Altri mercati

7 878

7 744

-1,7%

 

38 767

40 324

4,0%

               

TOTALE

46 520

51 431

10,6%

 

232 284

256 563

10,5%

               

 

A livello globale, la Volvo XC60 è stata l’auto più venduta nei primi sei mesi del 2016 con un totale di 73.817  unità (stesso periodo del 2015: 78.066), seguita dai modelli Volvo V40/V40 Cross Country, con 48.670 unità consegnate (51.507). La nuova Volvo XC90 si è classificata terza fra i modelli best-seller, con 43.911 consegne (6.719). Il dettaglio delle cifre di vendita per modello è disponibile nella Sezione Volumi di vendita della newsroom globale.

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2015

Nell’anno finanziario 2015 Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 6,6 miliardi di SEK (erano stati 2,1 miliardi nel 2014). Il fatturato nello stesso periodo è salito a 164 miliardi di SEK (137,5 miliardi di SEK nel 2014). Sull’intero anno le vendite globali hanno raggiunto la cifra record di 503.127 auto con un incremento pari all’8 percento rispetto al 2014. I record nelle vendite e l’ammontare dell’utile operativo permettono a Volvo Car Group di continuare a investire nel piano di trasformazione globale intrapreso.

 

Volvo Car Group in cifre

Volvo ha iniziato la propria attività produttiva nel 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi più conosciuti e rispettati al mondo con vendite pari a 503.127 unità nel 2015, ottenute in circa 100 Paesi. Dal 2010 Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). In precedenza, era stata parte dello svedese Volvo Group fino al 1999, anno in cui l’Azienda fu rilevata dalla statunitense Ford Motor Company. Nel 2010, dunque, l’acquisizione da parte di Geely Holding.

 

Nel dicembre 2015, Volvo Cars contava circa 29.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio) e Chengdu (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

Keywords:
Volumi di vendita, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci