Comunicati stampa

Due nuovi motori Volvo turbodiesel cinque cilindri

 

Più potenza e consumi di carburante ridotti

 

Volvo Cars migliora la propria offerta sul fronte delle motorizzazioni a gasolio.

 

Due motori turbodiesel completamente nuovi, cinque cilindri di 2,4 litri, offrono ai clienti la possibilità di combinare una maggiore potenza con il minor consumo di carburante e le emissioni di CO2 più contenute della categoria.

  • Il motore D5 doppio turbo ad alte prestazioni con 205 CV e 420 Nm di coppia.
  • Il motore 2.4D turbo a medie prestazioni con 175 CV e 420 Nm di coppia.

Entrambi i motori saranno disponibili per Volvo S80, V70, XC60 e XC70 dalla primavera del 2009.

 

 "Questo è un altro passo in avanti significativo sulla strada della riduzione dell'impatto ambientale dei nostri motori a combustione interna. Allo stesso tempo possiamo offrire ai clienti Volvo motori tecnicamente avanzati e sofisticati, silenziosi e dalle prestazioni eccellenti", ha dichiarato Derek Crabb, Vice Presidente e responsabile per Motori e Trasmissioni presso Volvo Cars.

Il motore D5 da 205 CV è stato già introdotto su Volvo S80 e sarà disponibile su Volvo V70, XC60 e XC70 a partire dalla primavera del 2009.

Le richieste di migliori prestazioni e maggiore guidabilità per il motore D5 da 205 CV trovano risposta nei due turbocompressori di differente grandezza che operano in sequenza per fornire potenza aggiuntiva a ogni regime. Il risultato è una risposta pronta e accelerazioni istantanee a tutte le velocità, con un'erogazione fluida e pastosa della potenza a tutti i regimi.

La tecnologia a doppio turbo sul motore D5 ad alte prestazioni ha anche reso possibile l'introduzione di livelli più alti di ricircolo dei gas di scarico (EGR) su una gamma di regimi più ampia rispetto ai precedenti modelli. Questo consente di sfruttare al meglio le diverse proprietà dei due turbocompressori per fornire una combinazione di alte prestazioni e basso consumo di carburante. Caratteristiche che pongono il sistema adottato da Volvo ai vertici del mercato.

L'avanzata tecnologia di alimentazione del motore prevede l'impiego di iniettori di carburante piezoelettrici, che offrono una distribuzione assai precisa e puntuale del carburante nebulizzato nella camera di scoppio, dando come risultato una combustione efficiente e poche emissioni. Allo stesso tempo, a tecnologia adottata e la combustione efficiente conferiscono al motore un rombo piacevole, assai simile a quello di un elegante sei cilindri benzina.

 

Le diverse soluzioni ad alta tecnologia adottate sul nuovo motore D5 205 CV contribuiscono al raggiungimento di eccellenti risultati sul piano del consumo di carburante (combinato EU):

  • 6.2 litri/100 km (164 g/km) su Volvo S80.
  • 6,4 litri/100 km (169 g/km) su Volvo V70.
  • 7,0 litri/100 km (185 g/km) su Volvo XC60 (provvisorio).
  • 7,0 litri/100 km (185 g/km) su Volvo XC70 (provvisorio).

 

Il motore 2.4D turbo - pensato per l'economia del carburante

Il motore 2.4D turbo sarà disponibile su Volvo S80 e V70 e sulle versioni a trazione anteriore di Volvo XC60 e XC70 a partire dalla primavera del 2009.

Il motore è stato ottimizzato in funzione di un basso consumo di carburante. Il sistema di alimentazione prevede un diverso tipo di iniettori di carburante piezoelettrici rispetto al modello D5, in grado di diminuire il consumo di carburante con sequenze estremamente rapide e precise. L'alta pressione di iniezione ha come risultato un particolare effetto di combustione.

Per migliorare la guidabilità, il turbocompressore è stato ottimizzato per produrre una coppia elevata a tutti i regimi.

Il motore 2.4D turbo offre i seguenti dati di consumo di carburante (combinato EU):

  • 5,8 litri/100 km (154 g/km) sulla S80 (provvisorio).
  • 5,9 litri/100 km (157 g/km) sulla V70 (provvisorio).
  • 6,0 litri/100 km (159 g/km) sulla XC60.
  • 6,0 litri/100 km (159 g/km) sulla XC70.

 

Caratteristiche tecnologiche comuni

I due nuovi motori turbodiesel di Volvo presentano alcune soluzioni tecniche in comune.

Tra queste, una minore compressione, una combustione più efficiente e una gestione elettronica di ultima generazione. Gli esperti motoristi di Volvo Cars hanno ridotto attriti interni e perdite della pompa.  Anche il calo di pressione nei sistemi di immissione e di scarico è stato ridotto in maniera significativa.

I nuovi motori turbodiesel di Volvo sono stati inoltre equipaggiati con candele in ceramica, una soluzione ad alta tecnologia che offre eccellenti proprietà all'avviamento grazie ad un riscaldamento più veloce. Riescono a raggiungere una temperatura di 1000°C in circa due secondi, facilitando l'accensione del motore e riducendone le emissioni. In alcune condizioni di guida, come quelle a basso regime di giri, le candele in ceramica possono essere usate per aumentare la temperatura nei cilindri e migliorare così l'efficienza della combustione.

 

Per ulteriori informazioni, contattare Maria Bohlin, mbohlin1@volvocars.com,

telefono +46 (0)31-59 65 25.

 

 

Le definizioni e i dati contenuti in questo comunicato stampa si riferiscono alla gamma internazionale dei modelli di Volvo Car Corporation. Le caratteristiche descritte potrebbero essere opzionali. Le specifiche tecniche possono variare da mercato a mercato ed essere modificate senza obbligo di preavviso.

 

Keywords:
S80 (2007), Volvo XC60, Ambiente, Saloni dell'Auto, Tecnologia, 2009, 2010, XC70 (2008-2016), V70 (2008-2016)
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto