Comunicati stampa

La Volvo C30 colpisce nel segno in un esordio dai toni drammatici al WTCC

 

Settima più veloce nelle prove e decima nelle qualificazioni prima di essere spinta fuori pista da Rickard Rydell.

 

La nuova autovettura da corsa C30 Verde di Volvo ha fatto il proprio esordio al Campionato Mondiale Turismo (WTCC) a Brands Hatch nella settima gara della serie lo scorso weekend. La priorità di Volvo era quella di testare la nuova vettura alimentata con etanolo contro le migliori del modo. È stato un debutto che ha dato un'idea di quello che sarà il futuro e che ha fatto vivere anche alcuni momenti drammatici.

 

"Siamo felici di questo weekend. Sapevamo in anticipo che una partecipazione così straordinaria al WTCC non sarebbe stata facile. In parte perché avremmo dovuto correre con pneumatici completamente nuovi e in parte perché avremmo avuto un totale di 42-45 kg di peso extra per via dell'esordio con l'etanolo nel serbatoio. Ma questo non ha fatto altro che spronarci ulteriormente," afferma Derek Crabb, Motorsport Director di Volvo Cars.

 

Robert Dahlgren è riuscito a qualificarsi decimo tra 26 piloti nelle qualificazioni in cui i 13 piloti più veloci hanno chiuso entro un secondo dalla pole. Tra gli altri, Dahlgren ha ottenuto un piazzamento migliore di due tra i piloti dominanti la categoria di quest'anno, i piloti SEAT Gabriele Tarquini e Rickard Rydell.

 

Il veterano Rickard Rydell, benché più indietro nello schieramento, sarebbe comunque riapparso nello specchietto retrovisore di Dahlgren durante la prima gara. Dopo dieci giri della corsa, mentre Dahlgren lottava per la decima posizione con James Thompson, Rickard Rydell è andato a urtare contro l'auto di Dahlgren che è finito fuori pista e ha dovuto interrompere la gara. Sfortunatamente la vettura è stata danneggiata e non è stato possibile ripararla in tempo per la seconda gara che iniziava soltanto 45 minuti dopo il termine della prima.

 

Nonostante l'epilogo drammatico del weekend, il pilota della Volvo Robert Dahlgren si dice molto contento:

 

"Siamo venuti qui per provare e imparare. Il compito è stato completato come previsto e ci ha permesso di avere anche qualcosa di più. Buttarsi nel Campionato Mondiale Turismo ed essere subito nella top ten con un'auto completamente nuova è davvero una bella cosa. L'incidente stesso è da considerarsi come un complimento: se un pilota di una delle società migliori deve urtarti per poterti superare, allora sai che stai andando bene."

Keywords:
C30, Eventi e Sponsorizzazioni
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto