Comunicati stampa

Volvo V40 - model year 2015

Volvo V40 ­ - Model Year 2015

 

I nuovi motori Drive­E – in grado di offrire un ‘mix’ d’eccellenza in termini di prestazioni dinamiche e ridotte emissioni di CO2 – sono ora disponibili anche per la Volvo V40. Le emissioni di CO2 della Volvo V40 D4 da 190 CV con cambio manuale sono state ridotte a soli 85 g/km – un livello neppure lontanamente eguagliato dai competitor. La Volvo V40 è inoltre equipaggiata con il nuovo sistema di infotainment Sensus Connect e può essere dotata su richiesta dell’impianto top di gamma Premium Sound ottimizzato Harman Kardon.

 

ESTERNI

 

Frontale basso e largo

l classico cofano a V risulta ulteriormente enfatizzato da più audaci linee espressive. La griglia lucida è bassa e larga e conferisce all'auto quell'immagine forte, rassicurante sportiva, in altre parole “incollata al terreno”. La griglia inferiore è contornata sui lati da dettagli scolpiti nella carrozzeria e si estende da un passaruota all'altro. Gli angoli scolpiti non solo aggiungono personalità alla vettura, ma convogliano il flusso dell'aria in modo tale da migliorarne le caratteristiche aerodinamiche. Le luci DRL (Daytime Running Lights) sono posizionate negli angoli in basso dell'area frontale e si allungano verso l'alto in una linea sfuggente rispetto al muso dell'auto. La sagoma "a lama" dei proiettori anteriori crea un'accattivante linea luminosa che fende il buio.


Linea di cintura ampia e profilo dinamico

La larga linea di cintura parte dai fari anteriori e si allunga verso la sezione posteriore in un movimento che ricorda un'onda che sale. Una volta raggiunta l'estremità della portiera posteriore, la linea si inarca fino a formare un  “tratto curvo scavato nella lamiera", ereditato dalla leggendaria P1800. La silhouette continua verso una possente sezione posteriore della vettura che termina con i gruppi ottici posteriori. 

La linea del tetto accentua l'impressione di un'automobile protesa in avanti, pronta a scattare. La sezione posteriore è dinamicamente scolpita per accentuare ulteriormente la larghezza e la muscolosità della vettura; la parte inferiore della coda è stata "oscurata" per sottolinearne l'aspetto atletico e farla risultare ribassata e ben piantata a terra.

La gamma V40 include tre nuovi colori per la carrozzeria (Osmium Grey, Ocean Blue II e Power Blue) e nuovi cerchi Tamesis da 18” in tinta argento cromato.


Tetto panoramico in vetro - un'esperienza "illuminante”

La Volvo V40 è disponibile anche con tetto fisso panoramico in vetro che partendo dal parabrezza si estende fino allo schienale dei sedili posteriori.

 


INTERNI

 

Pensati per le persone

Gli interni della Volvo V40 sono stati progettati con una forte enfasi sull'ergonomia, il confort e un'esperienza di guida coinvolgente. L'ampio quadro strumenti, insieme alla linea fluida delle portiere, trasmette la sensazione di trovarsi in un'auto spaziosa e di dimensioni ben più grandi. Gli interni sono stati pensati per offrire a chi guida e ai passeggeri un'atmosfera ariosa e rilassante dal gusto squisitamente scandinavo.

 

Indicatori grafici

La V40 è dotata di un nuovo quadro strumenti interattivo con indicatori grafici che esprime una funzionalità ‘emotiva', visualizzando sempre le informazioni più importanti in una determinata situazione proprio davanti al conducente. Chi guida può scegliere fra tre temi grafici: Elegance, Eco e Performance


Una nuova esperienza di infotainment: Sensus Connect (possono essere previste restrizioni geografiche  all’uso dei servizi)

I colori del Digital Display corrispondenti a temi diversi si ritrovano anche nel sistema di infotainment con connessione Internet Sensus Connect, che viene ora introdotto sulla V40. Il nuovo sistema presenta un’interfaccia utente rinnovata che include una serie di funzioni innovative per poter offrire ai clienti un’esperienza di connettività a 360°.

I servizi basati sul ‘cloud’ consentono ora a chi guida di trovare e pagare un parcheggio dall’auto, scoprire nuovi ristoranti vicino alla destinazione, ascoltare in streaming la musica preferita senza interruzioni e molto altro. Il conducente può inoltre utilizzare la funzione di lettura vocale dei messaggi senza togliere le mani dal volante.

La nuovissima app Connected Service Booking è solo il primo passo di quella che diventerà una piena integrazione dell’officina della concessionaria nell’ecosistema digitale. L’auto non si limiterà a ricordare al conducente che è ora di fare il tagliando, ma suggerirà le date disponibili per l’appuntamento con l’officina presso la concessionaria Volvo.

 

Impianto Premium Sound migliorato

La gamma Sensus include inoltre un impianto top di gamma Premium Sound ulteriormente migliorato, dotato di amplificatore 5x130W con software di ottimizzazione del suono di nuova generazione Dirac Live e fino a 12 casse Harman Kardon, incluso un nuovo woofer a lunga escursione per il potenziamento dei bassi, nuovi tweeter a cupola morbida per ammorbidire gli alti e nuovi e più grandi diffusori per le medie frequenze al centro e nelle portiere.

Il nuovo impianto Premium Sound di Harman Kardon consente un’esperienza di ascolto avvolgente, con potenza dei bassi migliorata e una nitidezza del suono che viene mantenuta anche ad alto volume.

 

R­DESIGN

 

Studiata per chi ama la guida prestazionale

La V40 R-Design è stata progettata tenendo conto delle aspettative di un automobilista attento alle prestazioni, con una spiccata passione per tutto quello che aggiunge un pizzico di sale alla vita. La meticolosa cura dei dettagli caratterizza sia la linea espressiva della vettura sia la sua agilità e precisione nella risposta.

L’inconfondibile sezione frontale della R-Design si distingue per la griglia lucida incorniciata da listelli decorativi in metallo satinato opaco. Il suo carattere sportivo è ulteriormente sottolineato da un diffusore in tinta ironstone, dai dettagli con finitura satinata e dai tubi di scappamento doppi. Completano il profilo elegante e dinamico i cerchi (da 17”, 18” o 19”) con taglio diamante a cinque razze.


Interni R­Design di nuova generazione

Nell’abitacolo, i dettagli degli interni e i sedili R-Design di nuova generazione accentuano il design dal gusto tipicamente scandinavo della nuova V40. La versione R-Design piace in particolare ai clienti che amano la guida attiva e una linea eloquente e personalizzata.

 


VOLVO OCEAN RACE EDITION

 

Automobili ispirate al mondo velico

La V40 è disponibile anche in una versione d’ispirazione velistica con la Volvo Ocean Race Edition. Questo modello viene realizzato in quattro colori: Ocean Blue II (una nuova tonalità di blu), Bright Silver (argento), Black Sapphire (nero) e Crystal White (bianco) e monta gli esclusivi cerchi ‘Portunus’ a sette razze da 17”.

Il logo Volvo Ocean Race è riportato sulle soglie delle portiere e sui paraurti anteriori, oltre ad essere visualizzato nella sequenza di avvio del sistema sullo schermo dell’impianto di Infotainment. Gli interni sono rivestiti in pelle nera o chiara con impunture arancioni e logo Volvo Ocean Race arancio sui sedili. Le impunture sono richiamate sui pannelli delle portiere e sui tappetini, sui quali è inoltre riportato uno speciale riquadro in gomma. Esclusivo per questa versione anche l’inserto decorativo.



TELAIO & MOTORIZZAZIONI

 

Telaio Dynamic incluso nella dotazione standard

La nuova Volvo V40 è disponibile in due diversi assetti del telaio:

Lo chassis con assetto Dynamic è incluso nella dotazione standard. La scocca rigida e il baricentro basso esaltano un carattere vivace e reattivo focalizzato sull'esperienza di guida, ma senza nulla togliere al comfort di marcia. Uno chassis Touring dal più elevato livello di confort viene proposto come standard in Cina e Russia.

L'assetto Sport opzionale prevede uno chassis ribassato di 10 mm (15 mm nella versione T5) rispetto alla versione Dynamic. Le molle e gli ammortizzatori hanno una regolazione più rigida, per una guida divertente nel più completo controllo della vettura.


Risposta precisa dello sterzo

L'isolante rigido e gli spessi tubolari del piantone dello sterzo aumentano la rigidità torsionale, che a sua volta contribuisce a una netta sensazione di diretto contatto con le ruote e la strada. L'EPAS (Servo-sterzo Elettronico) utilizza un motore elettrico a supporto della cremagliera dello sterzo e il conducente può così scegliere fra tre livelli di servo-assistenza.


Nuovi motori Drive­E

I primi motori della gamma Drive-E a quattro cilindri disponibili sulla V40 sono il turbo benzina T5 da 245 CV e il turbo diesel D4 da 190 CV.

Per garantire una risposta immediata, elevata fluidità ed efficienza dei consumi, i motori Drive­E sono abbinati alla nuova trasmissione automatica a otto velocità di Volvo Cars oppure a un cambio manuale ottimizzato a sei rapporti messo a punto per offrire una migliore economia dei consumi. Le versioni con cambio automatico sono equipaggiate con comandi al volante per poter passare al cambio marcia manuale quando lo si desidera.

 

Una gamma di scattanti motori a benzina

Il propulsore T5 turbo-benzina da quattro cilindri della gamma Drive-E sviluppa una potenza di 245 CV e 350 Nm di coppia. Il consumo di carburante di una Volvo V40 con trasmissione automatica a 8 velocità è di 5,9 l/100 km (137 g/km).

L’offerta di fascia media comprende due versioni di un propulsore GTDi 1.6 litri: l’unità da 180 CV eroga una coppia massima di 240 Nm, così come il T3 da 150 CV.

 

Nuovo motore T2 da 120 CV

Volvo ha inoltre aggiunto una nuova variante a quattro cilindri da 1.6 litri alla gamma di propulsori benzina a iniezione diretta. La Volvo V40 T2 eroga una potenza di 120 CV e 240 Nm di coppia motrice. Il consumo di carburante con cambio manuale è pari a 5,3l/100 km (124 g/km).

 

Un diesel con la rivoluzionaria tecnologia i­Art

Il motore D4 turbodiesel ha una potenza di 190 CV e 400 Nm di coppia. I consumi di una V40 con cambio manuale scendono a 3,3 l/100 km (Ciclo Combinato UE), con emissioni di CO2 pari a 85 g/km.

Il motore è dotato della recentissima tecnologia i-Art introdotta in anteprima mondiale che sfrutta il ritorno di pressione di ciascun iniettore del carburante invece che utilizzare il tradizionale sensore di pressione singolo nel common rail.

Ciascun iniettore monta nella parte superiore un chip intelligente che monitora la pressione di iniezione. Utilizzando questa informazione, il sistema auto-adattante i-ART assicura che venga iniettata la quantità ideale di carburante durante ciascun ciclo di combustione.

Abbinando una pressione di iniezione di 2.500 bar alla tecnologia i-ART è possibile offrire al cliente un motore con consumi ottimizzati, emissioni notevolmente più basse e prestazioni elevate.

Il diesel presenta inoltre migliorie quali un sistema bi-turbo d’avanguardia, attrito ridotto e l’impiego di valvole intelligenti per l’impianto di raffreddamento che garantiscono un riscaldamento più rapido dopo le partenze a freddo.

 

Versione D2 con emissioni di CO2 pari a 88 g/km

E’ inoltre disponibile un’unità D2 da 2 litri che sviluppa una potenza di 150 CV e una coppia motrice di 350 Nm. Il motore diesel D2 da 1.6 litri ha invece una potenza di 115 CV e 270 Nm di coppia. La V40 con motore D2 e cambio manuale emette solo 88 g/km di CO2, il che corrisponde a un consumo di carburante di soli 3,4 l/100 km.

 

SICUREZZA & SUPPORTO ALLA GUIDA

 

Park Assist Pilot (Sistema di assistenza al parcheggio) – facilita il parcheggio lungo il marciapiede

Il sistema Park Assist Pilot consente di effettuare parcheggi paralleli in modo facile e preciso, assumendo il controllo del volante mentre il conducente pensa a cambiare le marce e a regolare la velocità dell'auto.

 

Lane Keeping Aid (Sistema di mantenimento della corsia di marcia) - un aiuto attivo per mantenere la corsia di marcia

Il dispositivo Lane Keeping Aid aiuta il conducente a rimanere nella corsia di marcia prescelta. Questa funzione opera applicando una coppia di sterzata supplementare al piantone dello sterzo quando la vettura si avvicina alla linea di demarcazione della corsia e sta per oltrepassarla. Il sistema si attiva a velocità fra i 65 e i 200 km/h.

 

Blind Spot Information System potenziato - per una visibilità migliore

La V40 offre il Blind Sport Information System (BLIS) potenziato, basato sulla tecnologia radar. Questa tecnologia ora può anche monitorare il traffico e avvisare il conducente in caso vi siano veicoli in rapido avvicinamento fino a 70 metri dietro la vettura. Naturalmente il sistema mantiene la sua funzione di segnalazione dei veicoli negli angoli ciechi su entrambi i lati dell'auto.


Funzione Cross Traffic Alert ­ per ‘coprirsi le spalle’

Il sistema di Cross Traffic Alert si serve dei sensori radar nella sezione posteriore dell'auto per avvertire chi guida di eventuale traffico che incrocia proveniente da uno dei lati dell'auto, durante una manovra di retromarcia per uscire da un parcheggio. Si tratta di una funzione particolarmente utile negli spazi stretti e affollati, dove la visuale sui lati potrebbe risultare limitata per la presenza di infrastrutture, vegetazione o altre vetture parcheggiate.


Road Sign Information (Informazioni sulla segnaletica) - un sguardo "in più" sul contesto di traffico

Il sistema Road Sign Information supporta il conducente visualizzando i segnali stradali sul quadro strumenti. La funzione Road Sign Information può essere abbinata a quella di Speed Alert, che invia al guidatore un segnale visivo sul tachimetro quando viene superato il limite di velocità.

 

Funzione Active High Beam (Fari abbaglianti attivi): per una guida più rilassata al buio

La nuova tecnologia Active High Beam disponibile sulla Volvo V40 aiuta chi guida a utilizzare i fari abbaglianti in modo più efficiente. Offre inoltre la commutazione automatica fra abbaglianti e anabbaglianti al momento giusto.

 

Adaptive Cruise Control & Distance Alert – per mantenere le distanze

La V40 può essere dotata di funzione Adaptive Cruise Control (ACC), che favorisce una guida confortevole grazie all'utilizzo della tecnologia radar per mantenere la distanza pre-determinata dalla vettura che precede. La funzione Queue Assist sulle automobili con cambio automatico mantiene la distanza impostata fino al completo arresto della vettura.


Tecnologia Pedestrian & Cyclist Detection

Un nuovo software avanzato che consente una più rapida elaborazione delle immagini ha reso possibile l’estensione dell’attuale tecnologia di rilevamento e frenata automatica di Volvo Cars anche ad alcune situazioni che vedono coinvolti i ciclisti.

Il sistema di Pedestrian & Cyclist Detection con frenata automatica completa è dotato di un avanzato sistema a sensori che effettua una scansione dell’area davanti all’auto. Se un ciclista che sta viaggiando nella stessa direzione della vettura devia bruscamente immettendosi sulla traiettoria dell’auto che sopraggiunge da dietro e la collisione è imminente, il sistema emette immediatamente un segnale d’allarme e applica tutta la potenza frenante disponibile.

Questa tecnologia rileva inoltre la presenza di un pedone che venga a trovarsi improvvisamente davanti all’auto. Se il conducente non reagisce tempestivamente, la vettura emette un segnale d’allarme e aziona automaticamente i freni. La V40 è inoltre in grado di rilevare la possibile collisione della vettura con un altro veicolo che precede, di emettere un segnale d’allarme e azionare automaticamente i freni.

 

Tecnologia Pedestrian Airbag – un’anteprima mondiale

Al fine di mitigare le conseguenze di una collisione con un pedone nel caso questa sia inevitabile, la Volvo V40 è dotata della Tecnologia Pedestrian Airbag di recente sviluppo, introdotta in anteprima mondiale.

I sensori collocati nel paraurti anteriore rilevano il contatto fisico fra la vettura e il pedone. L'estremità posteriore del cofano viene sganciata e al tempo stesso sollevata dall'airbag in funzione.

 

City Safety – attivo fino a 50 km/h 

La V40 è dotata del sistema City Safety ottimizzato, che ora entra in funzione a velocità fino a 50 km/h. L'automobile frena automaticamente se il conducente non reagisce tempestivamente quando il veicolo che precede rallenta o si ferma, o se l'auto si sta avvicinando troppo rapidamente a un veicolo fermo.

 

Driver Alert Control - individua e avverte i guidatori affaticati

Il Driver Alert Control è stato progettato per individuare e avvisare i conducenti che mostrano segni di stanchezza. Il sistema può inoltre intervenire in altre situazioni in cui il conducente risulta distratto. I sensori registrano i movimenti della vettura. L'unità di controllo memorizza le informazioni e calcola se il conducente rischia di perdere il controllo del veicolo.

 

Volvo On Call abbinato a Bluetooth

Il sistema Volvo On Call può essere abbinato al servizio Bluetooth per la telefonia mobile. La connessione Bluetooth consente non solo conversazioni telefoniche in vivavoce ma anche lo streaming di brani musicali dal proprio lettore portatile dotato di Bluetooth.

 

Un’applicazione mobile per restare in contatto con l’auto

Un’applicazione mobile permette al conducente di rimanere in contatto con l’auto parcheggiata tramite un iPhone o uno smartphone Android. L’applicazione mobile è un’estensione di Volvo On Call.

 

I proprietari di tutti i nuovi modelli Volvo dotati di Volvo On Call possono scaricare l’applicazione che dà accesso a tutta una serie di opzioni di connettività. L’applicazione mobile è gratuita e scaricabile tramite gli store di applicazioni per iPhone e dispositivi Android. L’app è studiata per offrire al proprietario un rapporto intuitivo e semplice con la propria auto, a distanza.

Keywords:
V40, Tecnologia, Design, 2015
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci