Comunicati stampa

Sicurezza per le conducenti in stato interessante ed il loro nascituro

 

Se una donna incinta utilizza la cintura di sicurezza correttamente, i rischi di danni al feto vengono ridotti in maniera significativa. Questa informazione deriva dalla ricerca della Volvo Automobili sulla sicurezza automobilistica per i nascituri e le loro madri. La Volvo Automobili ha sviluppato un manichino virtuale per prove d'impatto per simulare gli impatti frontali durante la gravidanza.

 

La sicurezza automobilistica per i nascituri è un'area non ben documentata, dato che i danni e la morte fetali spesso non vengono registrati nelle statistiche. Affinché il nascituro esca indenne da uno scontro automobilistico sono importanti le misure di sicurezza per le donne in stato interessante. La prima cosa da fare è sempre indossare la cintura di sicurezza, eppure non tutte le donne lo fanno.

 

Manichino virtuale di donna incinta per prove d'impatto

La Volvo Automobili contribuisce ad una maggiore consapevolezza della sicurezza per le guidatrici in stato interessante ed alle informazioni su come proteggere il nascituro. Una innovazione in tal campo è il manichino virtuale di donna incinta per prove d'impatto. Il modello può essere utilizzato per simulare come una donna incinta si muova durante l'impatto e di conseguenza come si muova il feto dentro di lei. Le sue proporzioni corrispondono a quelle di una donna di corporatura normale nello stadio finale di gravidanza, circa alla 36ª settimana.

 

Il manichino virtuale per le prove d'impatto viene utilizzato nelle prove di simulazione di impatto frontale.

 

- Il modello al computer rende possibile lo studio in dettaglio di come il passeggero si muova e come le cinture di sicurezza e l'airbag interagiscano con la donna ed il feto, comprese le strutture circostanti, ci dice Lotta Jakobsson, specialista di sicurezza infantile alla Volvo Automobili.

 

Ciò vuol dire che gli ingegneri sono in grado di simulare l'impatto su una madre ed il nascituro durante collisioni a diverse velocità, utilizzando il modello per verificare i progetti delle cinture di sicurezza in sviluppo.

 

Le donne in stato interessante devono sempre indossare la cintura di sicurezza

È sempre meglio indossare una cintura di sicurezza, ed una donna incinta come chiunque altro deve accertarsi che sia ben allacciata. Per fare ciò:

 

- Togliersi i vestiti ingombranti in modo che la cintura di sicurezza possa essere posizionata il più vicino possibile al corpo.


- Tirare la cintura addominale sulle cosce, piatta sotto la pancia.


- Assicurarsi che la cintura del busto sia posizionata tra i seni.


- Tendere bene.

 

Il posizionamento della cintura di sicurezza è importante per bloccare l'occupante sulle zone più robuste, come il busto superiore ed il bacino, proteggendo in tal modo le parti più deboli del corpo, come l'addome molle che contiene il fragile feto. Gli studi sul manichino virtuale di donna incinta per prove d'impatto dimostrano che l'airbag offre protezione sia alla madre che al feto.

 

Le ferite più comuni per i nascituri e le loro madri

Le ferite caratteristiche per le occupanti in stato interessante comprendono: danni alla placenta, rottura o rottura dell'utero e ferimento diretto del feto. Il danno più comune è quello del distacco della placenta. La placenta si stacca parzialmente o completamente, causando un'insufficiente afflusso di ossigeno e nutrienti, che può risultare fatale per il nascituro.

 

- La nostra ricerca dimostra che la migliore protezione per le donne in stato interessante ed i loro nascituri è quello di far indossare alla madre la sua cintura di sicurezza a tre punti, e di indossarla correttamente. Questo riduce il rischio di ferimento fetale in maniera significativa, ci dice Lotta Jakobsson.

 

Per ulteriori notizie, visitare il punto notizie su www.media.volvocars.com oppure contattare:
Maria Bohlin,
mbohlin1@volvocars.com, tel: +46 31 325 70 79

 

Come allacciare le cinture di sicurezza quando si è in stato interessante

  • Per prima cosa regolare il sedile in maniera da poter raggiungere comodamente i pedali con la maggior distanza possibile tra la pancia ed il volante.

  • Tirare la cintura addominale sulle cosce, allacciarla e tirare forte. Assicurarsi che la cintura addominale non passi sulla pancia, ma si trovi più piatta possibile sotto la curva.

  • Posizionare la cintura del busto sul petto, tra i seni a lato della pancia e tirare forte. Non passare mai la cintura della spalla sotto il braccio o dietro la schiena, in quanto ciò può ferire sia la conducente che il bambino.

 

Potenziali rischi di ferimento per i nascituri negli incidenti automobilistici

 Conseguenze non fatali ma potenzialmente di lungo termine Fatali
 - Separazione della placenta (la più documentata) ->  problematiche per il feto - Morte della madre
 - Parti prematuri -> disordini a livello respiratorio e nervoso - Distacco della placenta (la più documentata)
 - Ferimento diretto del feto -> Ferite alle braccia e alle gambe - Lacerazione dell'utero
 

 - Frattura del cranio del nascituro

 

 

Il manichino virtuale di donna incinta

- Il modello agli elementi finiti noto come manichino virtuale di è stato sviluppato dalla Volvo Automobili, ed è il primo del genere.


- Il modello contiene strato su strato informazioni dettagliate sull'utero, la placenta, il liquido amniotico ed il feto circa alla 36ª settimana di gestazione.


- Il manichino può essere collocato in un modello di automobile qualsiasi e simulare collisioni a diverse velocità.


- Questo ha portato la Volvo Automobili all'importante conclusione che le donne in stato interessante devono sempre indossare la cintura di sicurezza ed assicurarsi di averla indossata correttamente.


- La Volvo Automobili è giunta inoltre alla conclusione che le donne in stato interessante sono meglio protette negli impatti frontali con un airbag nel volante piuttosto che senza.

Keywords:
Sicurezza, Tecnologia
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto