Informazioni di prodotto

Volvo V60 Twin Engine - Model Year 2016

Volvo V60 Twin Engine - Model Year 2016

 

 

La Volvo V60 Twin Engine basata sulla tecnologia ibrida plug­in è al tempo stesso un’auto elettrica, ibrida e ad alte prestazioni. Volvo Cars estende ora questa soluzione ingegnosa a un pubblico più ampio introducendo una versione D5 Twin Engine Special Edition del suo modello ibrido plug-in più venduto, la V60 D6 Twin Engine. Entrambe le varianti hanno un livello di emissioni di CO2 (ciclo di guida misto NEDC per la certificazione europea) pari a 48 g/km (1,8 l/100km).

 

Volvo Cars è stata la prima Casa automobilistica a sviluppare e produrre un propulsore ibrido plug-in con alimentazione diesel, presentato nel 2012 con la V60 D6 Twin Engine. Ora l’introduzione della V60 D5 Twin Engine Special Edition amplia la gamma, che include fra l’altro anche la nuova Volvo XC90 T8 Twin Engine.


DESIGN

 

D5 Twin Engine Special Edition

La D5 Twin Engine Special Edition viene proposta con carrozzeria in tinta Crystal White, cerchi da 19” e particolari esterni di colore nero lucido. Gli interni sono caratterizzati da rivestimento del padiglione nero e inserti con finitura nero lucido Piano Black. Per la V60 D5 Special Edition sono inoltre previsti sedili sportivi con gli esclusivi rivestimenti Blond con impunture a contrasto bianche già visti sulle edizioni Volvo Ocean Race.

Di questo modello in edizione speciale verranno realizzati sono 500 esemplari, mentre una versione regolare della V60 D5 Twin Engine è disponibile a un pubblico più vasto nella primavera del 2015.

 

Interni raffinati

Il design scandinavo si distingue per le forme semplici e gradevoli e per le superfici lineari ed essenziali. Questo influsso risulta evidente guardando gli interni e la linea esterna della vettura. Internamente, l’attenzione ai dettagli, i materiali naturali – come il legno e la pelle – e i comandi facili da utilizzare contribuiscono a un’esperienza di guida in cui tutto risulta sotto controllo. Gli abbondanti ed esclusivi dettagli che caratterizzano l’abitacolo includono una nuova opzione in tinta Piano Black (nero lucido) per gli inserti decorativi, preziose manopole di selezione sulla console centrale e uno specchietto retrovisore senza cornice.

 

Sterzo riscaldato

Per offrire maggior confort a chi guida nei climi freddi sono ora disponibili anche volanti a tre razze riscaldati elettricamente.

 

Comodo sedile sportivo

I sedili che sostengono correttamente il corpo e offrono al tempo stesso estrema comodità – tanto da consentire di arrivare riposati anche dopo un lungo viaggio – sono da decenni ormai uno dei punti di forza di Volvo. Chi acquista la V60 Twin Engine può ora scegliere un nuovo sedile sportivo che, pur mantenendo invariata questa comodità tradizionale, esalta alla perfezione la sensazione di assoluto controllo di questa auto da veri appassionati della guida. Il nuovo sedile sportivo è dotato di eccellenti supporti laterali avvolgenti che sostengono il corpo dalle anche alle spalle, facendo in modo che la posizione del guidatore resti salda e invariata anche nelle curve a velocità elevate.

 

R­DESIGN

Interni R­Design

Il sedile sportivo fa parte della dotazione standard R-Design. E’ realizzato in tessuto Nubuck nero con inserti di pelle traforata. Abbinando inserti traforati, pelle nera e impunture a contrasto, il team di designer è riuscito a creare interni R-Design in cui tutti i dettagli risultano in perfetto equilibrio e culminano nel rivestimento interno del padiglione di colore nero

 

TELAIO & MOTORIZZAZIONI

 

Propulsore D5 Twin Engine

 

La V60 D5 Twin Engine sviluppa una potenza di 163 CV attraverso il suo cinque cilindri diesel da 2.4 litri, più 68 CV grazie al  motore elettrico alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 11,2 kWh, utilizzando la stessa collaudata configurazione della V60 D6 Twin Engine. Ciò si traduce in una potenza massima sviluppata dal sistema di propulsione pari a circa 230 CV quando il motore endotermico e quello elettrico sono in funzione contemporaneamente.

 

Tre modalità di guida principali

Il conducente sceglie la modalità di guida preferita tramite tre pulsanti sul cruscotto che conferiscono alla vettura tre ‘temperamenti‘ completamente diversi:  Pure, Hybrid o Power.

 

In modalità Pure, l’auto è alimentata per quanto possibile unicamente dal suo motore elettrico. L’autonomia di percorrenza è di 50 km.

 

Hybrid è la modalità impostata di default quando la vettura viene avviata. Il motore diesel e quello elettrico ‘cooperano’ per garantire emissioni di CO2 (ciclo di guida misto NEDC per la certificazione europea) di soli 48 g/km (1,8 l/100km).

 

In modalità Power, la tecnologia  viene ottimizzata per garantire all’auto la massima potenza.

 

Risparmio di batteria per un utilizzo successivo

Il conducente può scegliere se risparmiare l’energia della batteria per poter utilizzare la modalità solo elettrica in un secondo momento, ad esempio in un’area verde urbana o nelle strade del centro città. Attivando la funzione ‘Save’, il sistema di bordo garantisce che sia sempre disponibile un livello di carica sufficiente per passare successivamente alla guida in modalità ‘Pure’. Se necessario, il generatore ad alta tensione caricherà il pacco batterie affinché la carica sia tale da consentire la selezione della modalità di guida esclusivamente elettrica.


Ricarica a casa - riscaldamento o raffrescamento anticipato dell’abitacolo

La V60 Twin Engine può essere ricaricata utilizzando una presa di corrente standard (230 V/6A, fusibile da 10A o 16A) a casa o in un parcheggio. I tempi di ricarica variano a seconda dell’amperaggio. Una carica completa a 10A richiede 4,5 ore, che si riducono a 3,5 ore con 16A, mentre per la carica a 6A sono necessarie 7,5 ore.

Mentre si ricarica l’auto è anche possibile riscaldare o rinfrescare l’abitacolo per iniziare il viaggio in modo più confortevole. Questo significa anche avere a disposizione più carica della batteria per far muovere la vettura.

La funzione di precondizionamento può essere utilizzata anche per raffreddare le batterie se necessario. Il raffreddamento prima della guida è molto importante per massimizzare la carica della batteria e quindi anche l’autonomia di percorrenza.

 

La V60 Twin Engine ha due impianti di riscaldamento. Quando è in modalità elettrica l’auto utilizza un riscaldatore ad aria PTC (Coefficiente di Temperatura Positivo). E’ inoltre presente un riscaldatore alimentato a gasolio.


Trazione migliorata grazie alla trazione integrale (AWD)

Premendo il pulsante AWD (trazione integrale) sulla console centrale si attivano le quattro ruote motrici elettriche. Al posto della trasmissione meccanica della potenza del tradizionale sistema AWD, la distribuzione della coppia alle ruote anteriori, azionate dal diesel, e all’asse posteriore alimentato elettricamente, viene gestita dall’unità di controllo centrale. L’AWD elettrico è stato concepito per garantire una migliore aderenza in caso di partenza o di guida su terreno scivoloso, ad esempio in caso di neve o su fondo fangoso.  

Quando si inserisce l’AWD, il motore diesel continua a funzionare e il generatore mantiene sul pacco batteria un livello di carica sufficiente ad alimentare l’asse posteriore.

 

Rigenerazione della forza frenante

L’impianto frenante a due stadi è un’altra delle dotazioni intelligenti della Volvo Twin Engine. Quando il conducente aziona il pedale del freno, l’impianto comincia a frenare la vettura agendo sul motorino dell’asse posteriore. I freni meccanici vengono azionati solo nel caso in cui la situazione richieda una forza frenante superiore a quella che può essere gestita dall’asse posteriore. L’energia di frenata può essere utilizzata per rigenerare il pacco batteria dell’auto.

 

SENSUS

Sensus Connect

I colori del Digital Display corrispondenti a temi diversi si ritrovano anche nel sistema di infotainment con connessione Internet Sensus Connect. Il sistema presenta un’interfaccia utente rinnovata che include una serie di funzioni innovative per offrire ai clienti un’esperienza di connettività a 360°.

I servizi basati sul ‘cloud’ consentono ora a chi guida di trovare e pagare un parcheggio dall’auto, scoprire nuovi ristoranti vicino alla destinazione, ascoltare in streaming la musica preferita senza interruzioni e molto altro. Il conducente può inoltre utilizzare la funzione di lettura vocale dei messaggi senza togliere le mani dal volante.

La nuovissima app Connected Service Booking è solo il primo passo di quella che diventerà una piena integrazione dell’officina della concessionaria nell’ecosistema digitale. L’auto non si limiterà a ricordare al conducente che è ora di fare il tagliando, ma suggerirà le date disponibili per l’appuntamento con l’officina presso la concessionaria Volvo.

La connessione Bluetooth per la telefonia mobile consente non solo conversazioni telefoniche in vivavoce ma anche lo streaming di brani musicali dal proprio lettore portatile dotato di Bluetooth.


Sensus – sempre a disposizione
Una delle funzioni più apprezzate correlate all’offerta Sensus, Volvo On Call, consente a chi guida una Volvo di comunicare direttamente con la propria auto attraverso un’applicazione per smartphone per bloccare e sbloccare le portiere, controllare il livello del carburante, pre-riscaldare o pre-raffrescare l’abitacolo, localizzare l’auto e controllare il chilometraggio.

Nel 2015 Volvo On Call verrà aggiornata aggiungendo una interfaccia grafica utente completamente nuova, funzioni ‘send-to-car’ potenziate, visualizzazioni diagnostiche e supporto smartwatch per Android Wear e Apple Watch, supporto iPad e anche comandi vocali tramite Cortana per Windows Phone.


Impianto Premium Sound

La gamma Sensus include inoltre un impianto top di gamma Premium Sound dotato di amplificatore 5x130W con software di ottimizzazione del suono di prossima generazione Dirac Live e fino a 12 casse, incluso un nuovo woofer a lunga escursione per il potenziamento dei bassi, nuovi tweeter a cupola morbida per ammorbidire gli alti e nuovi e più grandi diffusori per le medie frequenze al centro e nelle portiere.

Il nuovo impianto Premium Sound di Harman Kardon consente un’esperienza di ascolto immersiva, con potenza dei bassi migliorata e una nitidezza del suono che viene mantenuta anche ad alto volume.


SICUREZZA E SUPPORTO ALLA GUIDA

IntelliSafe, il nome con cui Volvo designa l’insieme dei propri sistemi di sicurezza attiva, gioca un ruolo importante nell’approccio orientato alle esigenze del conducente che contraddistingue la V60 Twin Engine.

 

Sistema di abbaglianti permanenti con tecnologia rivoluzionaria

Il nuovo sistema Active High Beam Control elimina la necessità di continuare a passare da anabbaglianti ad abbaglianti e viceversa, consentendo invece di tenere sempre accesi i fari abbaglianti.

Quando un’altra vettura sopraggiunge dalla direzione opposta, il sistema consente di evitare l’abbagliamento del conducente dell’altra auto semplicemente riducendo di quanto basta l’intensità del fascio di luce. Ciò è reso possibile da un ingegnoso meccanismo del modulo proiettore integrato nel fanale anteriore. Lo stesso beneficio vale per i conducenti delle auto che precedono.


Tecnologia Pedestrian & Cyclist Detection

Un nuovo software avanzato che consente una più rapida elaborazione delle immagini ha reso possibile l’estensione dell’attuale tecnologia di rilevamento e frenata automatica di Volvo Cars anche ad alcune situazioni che vedono coinvolti i ciclisti.

Il sistema di Pedestrian & Cyclist Detection con frenata automatica completa è dotato di un avanzato sistema a sensori che effettua una scansione dell’area davanti all’auto. Se un ciclista che sta viaggiando nella stessa direzione della vettura devia bruscamente immettendosi sulla traiettoria dell’auto che sopraggiunge da dietro e la collisione è imminente, il sistema emette immediatamente un segnale d’allarme e applica tutta la potenza frenante disponibile.

Questa tecnologia rileva inoltre la presenza di un pedone che venga a trovarsi improvvisamente davanti all’auto. Se il conducente non reagisce tempestivamente, la vettura emette un segnale d’allarme e aziona automaticamente i freni.


City Safety ­ attivo fino a 50 km/h

La V60 Twin Engine è dotata di un sistema City Safety che entra in funzione a velocità fino a 50 km/h. L'automobile frena automaticamente se il conducente non reagisce tempestivamente quando il veicolo che precede rallenta o si ferma, o se l'auto si sta avvicinando troppo rapidamente a un veicolo fermo.

 

Cornering Light per una visibilità migliore          

Un’altra opzione innovativa a supporto della guida col buio è il sistema Cornering Light che si attiva a basse velocità. In quanto estensione dell’attuale sistema a proiettori mobili Active Bending Light, illumina, coprendo un raggio maggiore, l’area verso cui il conducente sta orientando lo sterzo per rendere più sicura la manovra.


Blind Spot Information System ­ per una visibilità migliore

La V60 Twin Engine offre il Blind Sport Information System (BLIS) basato sulla tecnologia radar. Questa tecnologia può anche monitorare il traffico e avvisare il conducente in caso vi siano veicoli in rapido avvicinamento fino a 70 m dietro la vettura. Naturalmente il sistema mantiene la sua funzione di segnalazione dei veicoli negli angoli ciechi su entrambi i lati dell'auto.


Funzione Cross Traffic Alert ­ per ‘coprirsi le spalle’

Il sistema di Cross Traffic Alert si serve dei sensori radar nella sezione posteriore dell'auto per avvertire chi guida di eventuale traffico in attraversamento proveniente da uno dei lati dell'auto, durante una manovra di retromarcia per uscire da un parcheggio. Si tratta di una funzione particolarmente utile negli spazi stretti e affollati, dove la visuale sui lati potrebbe risultare limitata per la presenza di infrastrutture, vegetazione o altre vetture parcheggiate.

I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Car Group. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto