Comunicati stampa

Nuova Volvo V70: raffinato design scandinavo per una qualità ancora più straordinaria

  • Ancora più lussuosa: si vede e si sente che è un'auto di categoria superiore
  • Esterni più sportivi, ma senza compromettere la funzionalità
  • Nuovo portellone posteriore "intelligente"
  • Conducente, passeggeri e bagagli: tutti viaggiano in prima classe

Quando è stato il momento di dare il via ai lavori per sviluppare l'erede dell'attuale Volvo V70, il design team di Volvo Cars  si è trovato di fronte ad una sfida che non ammetteva compromessi: dare più enfasi al lusso e alla dinamicità e, al tempo stesso, rendere il modello ancora più versatile e funzionale.

 

"La station wagon è la punta di diamante della nostra gamma di modelli. Il nostro obiettivo era perfezionarla con attenzione, per dare alla nuova V70 qualità ancora più straordinarie", afferma Steve Mattin, Direttore del Design di Volvo Cars.

 

Le Station Wagon Volvo sono strettamente legate allo sviluppo del marchio della Casa svedese. Fin dal 1953, anno in cui Volvo lanciò la PV 445, sono stati apportati continui miglioramenti.

 

Quella che all'inizio era meramente un'auto spaziosa e pratica è stata continuamente sviluppata ed ora vanta un comfort esclusivo e proprietà di guida dinamiche tali da collocarla sullo stesso piano delle grandi berline di lusso. Inoltre, la nuova Volvo V70 fa un notevole passo avanti in materia di funzionalità intelligente.

 

"L'attuale V70 ha dimensioni ben bilanciate ed una doppia personalità particolarmente accattivante, dato che vanta una spaziosa versatilità abbinata ad un dinamismo sportivo. Abbiamo enfatizzato entrambi questi elementi e allo stesso tempo abbiamo dotato la nuova V70 di una generosa dose di lusso, per renderla ancora di più un'auto di livello premium", afferma Steve Mattin.

 

Un'impressione più sportiva

La parte anteriore della nuova V70 è caratterizzata da un innovativo muso "morbido", con una
griglia nera egg-crate con barre verticali cromate.  Questo dona alla lussuosa familiare un frontale diverso, più sportivo.

 

La linea slanciata delle fiancate contribuisce anch'essa a dare all'auto un andamento dinamico, ulteriormente sottolineato grazie ai montanti neri tra i finestrini laterali.

 

"I montanti più scuri fanno sì che i finestrini sembrino fondersi in un unico elemento. Questa caratteristica, insieme all'intelaiatura cromata attorno a tutto il finestrino, crea un'aura che è contemporaneamente lussuosa e sportiva", afferma Stefan Jansson, responsabile del design degli esterni per la nuova Volvo V70.

 

Portellone posteriore più dinamico

Vista di lato, la parte superiore del portellone ha un aspetto più sportivo e inclinato in avanti.

 

"Ma non abbiamo compromesso nulla della funzionalità che caratterizza le nostre Station Wagon. Quando il nuovo portellone sovrapposto si apre, la parte superiore dei fanalini di coda lo seguono, rendendo l'apertura del vano ancora più ampia. In questo modo lo spazio dietro il portellone è maggiore rispetto a prima, ed è più facile caricare. Il volume del bagagliaio è aumentato di 60 litri in confronto all'attuale V70", aggiunge Stefan Jansson.

 

Al posteriore, il nome Volvo sul portellone è scritto con lettere più pronunciate e con una maggiore spaziatura rispetto a prima. Una nuova caratteristica presentata per la prima volta quest'anno a Detroit sulla XC60 Concept.

 

Visto da dietro, il portellone ricorda molto quello della nuova C30. Tutte le luci di stop nella parte alta, sia quelle laterali che quella centrale, sono LED. Le luci di posizione fisse sui lati della carrozzeria svolgono un ulteriore ruolo di luci di stop supplementari nel caso in cui si debba trasportare un carico particolarmente grande che costringa a tenere parzialmente aperto il portellone posteriore.

 

Un altro dettaglio innovativo è il vetro del portellone stesso, che si allunga lateralmente per offrire al conducente una maggiore visibilità posteriore.

 

Nuovi colori dentro e fuori

La nuova V70 è disponibile con 16 diversi colori per la carrozzeria, due dei quali sono completamente nuovi. Le nuove livree, Conchiglia e Azzurro Ghiaccio, sono stati studiati per enfatizzare il lato più sportivo e lussuoso della Station Wagon.

 

Per gli interni sono disponibili sei rivestimenti in tre colori. Oltre a Grigio Sabbia e Nero Antracite è disponibile un vivace colore Rosso Mirtillo in cui i dettagli rossi sui sedili e i pannelli delle portiere contrastano in modo elegante con il nero degli altri accessori.

 

"L'ispirazione per questa calda sfumatura di rosso è nata da qualcosa di tipicamente scandinavo - i cottage dipinti di rosso che costellano tutta la campagna svedese. Usando questo colore come punto di partenza, abbiamo creato una nuance la cui profondità e ampiezza sono perfette per l'utilizzo in campo internazionale", spiega Boel Hermansson, responsabile per i colori e i materiali nell'ambito del progetto della nuova V70.

 

Forma e funzionalità scandinave

Gli interni della nuova V70 sono un esempio perfetto di design scandinavo. Ogni piccolo dettaglio è stato progettato con un'attenzione totale sia alla pulizia delle forme, sia alla funzionalità intelligente.

 

I posti anteriori garantiscono il massimo comfort grazie a magnifici sedili e all'ergonomia degli strumenti, che comprendono una consolle centrale assai sottile ed un sistema audio di qualità assoluta.

 

I cuscini integrati per bambini con doppio cuscino possono essere regolati su due altezze e il sedile posteriore, diviso in 40/20/40 ha cinture di sicurezza integrate. Il design slanciato degli schienali posteriori e il semplice meccanismo che consente di ripiegarli non sono che altri esempi della migliorata funzionalità al servizio dei passeggeri.

 

Anche i bagagli viaggiano in prima classe

Nella nuova V70 tutto e tutti viaggiano in prima classe. Anche il vano portabagagli e i relativi optional e accessori sono stati progettati per soddisfare le richieste più esigenti in materia di lusso e funzionalità intelligente.

 

"L'idea è che il portabagagli debba sembrare lussuoso e spazioso, come realmente è", afferma Jonathan Disley, che ha progettato gli interni della nuova V70.

 

Tra i dettagli innovativi del bagagliaio va menzionato un vano portaoggetti sotto il fondo dello stesso, che si chiude non appena si serra il portellone. Uno degli optional è l'azionamento elettrico del portellone, mentre nella gamma di accessori troviamo un piano di carico scorrevole ed un sistema di carico intelligente, con barre laterali e ganci scorrevoli per assicurare i bagagli, tutti elementi che consentono la massima personalizzazione per soddisfare le esigenze del singolo proprietario.

 

"In quella che è la Station Wagon più completa sul mercato, i bagagli e il carico trasportati devono viaggiare comodi, proprio come i passeggeri. Ecco perché ogni più piccolo dettaglio della zona bagagliaio e tutti gli accessori sono stati progettati appositamente", conclude Jonathan Disley.

Keywords:
Design, 2008, V70 (2008-2016)
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto