Comunicati stampa

Nuova Volvo XC90 con motore sei cilindri in linea di 3,2 litri

 

 

· Un design « da ammiraglia »
· Interni ulteriormente raffinati
· Una gamma di motorizzazioni più ampia con un nuovo motore sei cilindri in linea di 3,2 litri
· Sistemi ausiliari di controllo, inclusa la nuova telecamera Park Assist
· Impianto stereo di classe superiore con altoparlanti Dynaudio e Dolby Pro Logic II
· 50% delle vendite totali negli Stati Uniti

 

La Volvo XC90 si è imposta sulla scena delle sport utility con innovazioni che hanno proiettato il segmento in una dimensione completamente nuova.
  Ora, dopo poco più di tre anni, Volvo Cars presenta una versione ulteriormente rifinita della XC90, con l’intenzione di restare nelle posizioni di leadership del settore.
  « Stiamo scalando ulteriormente, e intenzionalmente, il segmento premium. Per rendere la fortunata XC90 ancor più attraente abbiamo aumentato il comfort, portandolo ai livelli delle berline di lusso », spiega Fredrik Arp, Presidente e Direttore Generale Volvo Cars.

 

La nuova XC90 è stata pensata per rafforzare la posizione di Volvo Cars nel mercato delle sport utility, che già aveva accolto la prima generazione di XC90 con estremo favore.
  « Dopo aver ascoltato attentamente i clienti, abbiamo ulteriormente rifinito l’auto per aumentare la competitività su entrambe le sponde dell’Atlantico. Avevamo già un concetto vincente, quindi l’obiettivo era perfezionare più che cambiare in modo radicale – aggiunge Arp –.
  Linee e materiali più sofisticati per un maggior piacere di guida, senza compromessi sulla sicurezza e sull’apparato propulsore e con il massimo rispetto per l’ambiente », prosegue Arp.

 

Successo duraturo
Con la XC90, Volvo Cars ha registrato un enorme successo di vendite. Dalle 50.000 unità iniziali, la produzione nello stabilimento svedese di Torslanda ha raggiunto quota 90.000 nel 2005.
  La nuova versione della Volvo XC90 verrà prodotta dalla primavera 2006.
  Gli Stati Uniti rimarranno il mercato di destinazione principale, con il 50% delle vendite totali. Seguono Regno Unito, Germania, Canada e Spagna.

 

Nuovo sei cilindri in linea ad alta tecnologia anche per la XC90
Negli ultimi anni, la gamma è stata gradualmente arricchita con l’introduzione di tre nuovi motori.
  Al V8 (315 CV, 440 Nm), compatto ed efficiente in termini di consumi, e al cinque cilindri D5 turbodiesel (185 CV, 400 Nm) con filtro per il particolato, si aggiunge ora un motore sei cilindri in linea di 3,2 litri, sviluppato in sede e introdotto recentemente sulla nuova Volvo S80. Si tratta di un propulsore estremamente avanzato – con dimensioni esterne e consumi di un cinque cilindri.
  Il motore, realizzato per la maggior parte in alluminio, ha una potenza di 238 CV e una coppia di 320 Nm.
  Tutte le varianti, con l’eccezione del cinque cilindri turbo da 2,5 litri, hanno un cambio automatico Geartronic a sei velocità e la trazione integrale AWD con Instant Traction.
  « Negli Stati Uniti, grazie agli innovativi motori a sei e otto cilindri, ci rivolgiamo a un segmento di clienti ancora più esteso. In Europa proponiamo motori diesel e benzina in grado di soddisfare le sempre maggiori esigenze della clientela, con una efficace combinazione di prestazioni e compatibilità ambientale », commenta Hans Wikman, vicepresidente della linea Grandi Auto di Volvo Car Corporation.

 

Risposta pronta e ottime prestazioni
Il nuovo sei cilindri in linea garantisce una pronta risposta, ottime prestazioni e un’eccellente guidabilità, fattori chiave per una sport utility. Allo stesso tempo, i consumi sono estremamente ridotti. Per contribuire a un già elevato livello di sicurezza, il motore ha dimensioni estremamente compatte ed è installato trasversalmente all’interno del vano.
  Il sofisticato sistema di distribuzione e il sistema di aspirazione variabile garantiscono ottime prestazioni e consumi ridotti. La distribuzione dispone di sistema VCT (Variable Cam Timing) e CPS (Cam Profile Switching) sul lato aspirazione.
  Con il sistema CPS, le valvole di aspirazione possono essere sollevate a due altezze diverse in base al regime di rotazione e al carico del motore: altezza minore per consumi ridotti, maggiore per una guida sportiva. In sostanza, è come avere due motori in uno.
  Il sistema VIS (Variable Intake System) permette di regolare il volume del collettore di aspirazione per adattarsi alle condizioni di guida, consentendo di generare la massima potenza possibile a ogni regime.

 

Dimensioni compatte per una maggiore sicurezza in caso di collisione
Nonostante la cilindrata di 3,2 litri, il motore è estremamente compatto e ingombra uno spazio longitudinale minimo, riducendo il rischio di intrusione nell’abitacolo in caso di collisione.
  Per ridurre le dimensioni, i componenti ausiliari (come la pompa del servosterzo e il compressore del climatizzatore) sono stati spostati dietro il motore, sopra il cambio. Gli organi di trasmissione si trovano sul retro dell’albero a camme (READ – Rear End Ancillary Drive). L’alternatore è ad azionamento diretto ed è installato sul blocco motore. Sullo stesso blocco del sei cilindri è montato anche lo smorzatore di oscillazioni, che compensa le vibrazioni dell’albero a camme relativamente lungo.

 

Esterni dalle linee sinuose ed esclusive
Per le modifiche del design della nuova XC90, uno degli obiettivi era creare un aspetto più moderno ed elegante. Per questo sono stati apportati diversi ritocchi, come una maggiore cromatura della griglia e i paraurti con una più ampia scelta di colori. I fari posteriori sono stati ridisegnati, mentre i catarifrangenti del paraurti sono incassati e contornati da una finitura cromata.
  Tutte le versioni della XC90 hanno le modanature laterali e le maniglie delle portiere in tinta. Le nuove modanature per passaruota, parzialmente in tinta con la carrozzeria, sono disponibili come optional. Gli specchietti esterni sono parzialmente in tinta e sono dotati di indicatori di direzione integrati. Inoltre, per gli indicatori di direzione è stata introdotta una nuova funzione: con una rapida pressione sulla leva di comando, la freccia lampeggia tre volte.
  Sono stati inoltre aggiunti due nuovi colori della carrozzeria, argento elettrico e blu ombra (esclusivo per la XC90), oltre ai nuovi cerchi in alluminio Camulus 8 x 18" (anch’essi esclusivi per la Volvo XC90). Tutti i cerchi in alluminio sfoggiano ora al centro il classico emblema Volvo in versione rivisitata.
  Come alternativa al nero, le barre sul tetto sono disponibili con finitura in alluminio satinato.

 

Interni: un tocco elegante e una scelta più ampia
All’interno sono state apportate diverse modifiche per conferire all’insieme maggiore esclusività. Sono disponibili nuove combinazioni e una scelta più ampia di colori.
  Le nuove tappezzerie, invece, donano una sensazione di alta qualità. L’alternativa più prestigiosa è data dalla nuova tappezzeria Sovereign Hide in morbida pelle, con cuciture a contrasto e pannelli in pelle perforata.
  La console centrale è stata migliorata con un nuovo display e finiture effetto alluminio. I nuovi pannelli, disponibili anche in mogano Sapeli, garantiscono una maggiore gamma di opzioni, sempre di grande eleganza.
  Ulteriori optional sono la strumentazione combinata con design ispirato al quadrante degli orologi e il retrovisore interno con bussola integrata.

 

RTI avanzato e impianto stereo di qualità eccellente
Il sistema di navigazione RTI (Road and Traffic Information) è stato sviluppato ulteriormente. Rispetto alle versioni precedenti, il nuovo sistema basato su hard disk è più veloce e semplice da usare e fornisce maggiori informazioni.
  L’impianto stereo più avanzato, Premium Sound, è dotato di amplificatore digitale di classe D prodotto da Alpine con tecnologia ICEPower di Bang & Olufsen Powerhouse, sistema surround Dolby Pro Logic II e altoparlanti Dynaudio – uno dei migliori produttori nel settore.
  I sistemi High Performance e Premium Sound rendono inoltre possibile la riproduzione di CD in formato MP3 e WMA (Windows Media Audio). Tutti i sistemi audio sono dotati di ingresso supplementare (AUX) per il collegamento di dispositivi esterni.

 

Una sport utility che offre livelli di sicurezza unici
« Durante lo sviluppo della Volvo XC90, il nostro obiettivo era garantire livelli di sicurezza eccezionalmente alti a tutti gli occupanti del veicolo – spiega Hans Wikman –. I risultati di tutti i test indicano che ci siamo riusciti ».
  La Volvo XC90 è una sport utility moderna costruita come una berlina: la carrozzeria monoscocca, le efficienti zone di deformazione, il baricentro basso e i sistemi avanzati minimizzano il rischio di infortuni, indipendentemente dalle situazioni e dal tipo di incidente. A ogni modo, la XC90 è stata dotata anche di sistemi rivoluzionari che permettono di evitare che l’incidente accada.
  « Per il lancio della nuova Volvo XC90 ci siamo preoccupati ulteriormente della sicurezza preventiva, concentrandoci sul controllo da parte del conducente”, commenta Hans Wikman.»

 

Fari Bi–Xeno attivi a raggio tracciante
Per assicurare la migliore visibilità possibile mentre si guida al buio su strade tortuose, Volvo Cars presenta i fari Bi–Xeno attivi, fari a raggio tracciante che seguono la curvatura della strada. Un microprocessore misura e analizza diversi parametri, ottimizzando il fascio di luce. I fari possono essere ruotati di 15 gradi in entrambe le direzioni, per un’escursione totale di 30 gradi, e possono quindi illuminare tratti di strada più lunghi. Per ridurre inutili consumi, il sistema si disattiva automaticamente con la luce del giorno.

 

Sistema BLIS per un miglior controllo
La Volvo XC90 è anche dotata di BLIS (Blind Spot Information System). Utilizzando le telecamere integrate negli specchietti delle portiere, il sistema BLIS registra la presenza di altri veicoli nell’angolo cieco dell’auto. In caso positivo, sul relativo specchietto si accende una luce che avvisa il conducente e lo aiuta a prendere la giusta decisione. Il sistema BLIS, dunque, può aiutare il conducente ad avere un migliore controllo nel traffico.

 

Telecamera Park Assist: l’occhio in più
Per proteggere i pedoni che transitano dietro il veicolo e per agevolare le manovre, Volvo Cars introdurrà la nuova telecamera Park Assist. Si tratta di un sistema ausiliario avanzato che oltre a fare da « terzo occhio » mostra al conducente la strada percorsa in retromarcia. Una telecamera grandangolare mostra l’area retrostante l’auto. L’immagine viene mostrata sullo schermo RTI al di sopra del cruscotto. L’angolo di immagine è configurato per mostrare l’intera area senza distorsioni eccessive. L’immagine visualizza anche linee ausiliari che individuano la zona di arrivo al termine della retromarcia. Le linee cambiano a seconda del movimento dello sterzo, aiutando il conducente a compiere la manovra più corretta. . La telecamera Park Assist è una funzione di serie integrata e sarà pronta per la consegna nella primavera 2006.
« Le modifiche alla nuova Volvo XC90 possono essere considerate ritocchi che aumentano ulteriormente il suo fascino – conclude Hans Wikman –. Ci rivolgiamo a una clientela molto esigente, a cui offriremo un piacere di guida ancora più intenso ».

Keywords:
XC90 (2002-2014), Sicurezza, Qualità, Design
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto