Comunicati stampa

VOLVO NEXT FACE – LA NUOVA IDENTITÀ VISIVA DI VOLVO CARS NELLE CONCESSIONARIE E NEI MOTOR SHOW

 

 

L'impatto visivo che si riceve entrando in una concessionaria Volvo dovrebbe suscitare la sensazionedi sentirsi a casa, indipendente da quale sia il paese in cui ci si trova. Con il nuovo programma Volvo Next Face, il design degli ambienti interni delle concessionarie sarà unificato in ogni punto vendita Volvo e in ogni stand espositivo Volvo nei vari saloni espositivi che si tengono in tutto il mondo.

La rete Volvo Cars dispone di circa 2.500 concessionarie in circa 120 nazioni del mondo. Le concessionarie vendono automobili a clienti di etnie, fedi religiose, convinzioni politiche e retroterra culturali molto diversi fra loro. Quello che li unisce tutti, è stata la loro scelta di guidare un'auto Volvo, perché apprezzano e condividono i valori Volvo.
A volte, comunque, l'esperienza che si riceve entrando in una concessionaria varia, a seconda di chi la gestisce e di dove è ubicata. Perciò, la percezione che i clienti ricevono del marchio Volvo può variare in base agli arredi e a come il marchio Volvo viene esposto. Per rimediare a questo inconveniente è stato ideato il programma Volvo Next Face. La transizione visiva ed emotiva verso un'identità visiva comune, che dia al visitatore un'impressione di spazi aperti ed accoglienti, è in corso già da un po' più di un anno e sarà completata nel giro di pochi anni.

 

Uniformità ed esperienza
"Grazie al fatto che tutte le concessionarie Volvo adotteranno la stessa identità visiva, verrà posto l'accento sulla tradizione scandinava del marchio, con il rafforzamento del nome Volvo e della nostra immagine di marca premium", afferma Birgitta Andrén Pihl, Senior Manager, Brand & Product Experience alla Volvo Cars e responsabile del programma Volvo Next Face.
L'idea che ha dato origine al Volvo Next Face è stata avanzata per la prima volta da Hans-Olov Olsson, Presidente e Amministratore Delegato di Volvo Cars. Prima di assumere la presidenza dell'azienda, Olsson ha gestito parecchie società importatrici Volvo nei principali mercati, lavorando quindi a stretto contatto con le concessionarie Volvo per gran parte della sua vita. Con la sua iniziativa, Olsson ha sottolineato l'importanza che un'auto Volvo sia esposta in tutte le concessionarie nello stesso modo accurato e razionale con cui viene presentata in un motor show internazionale. Deve apparire immediatamente, attraverso l'esperienza visiva ed emotiva che si riceve entrando in una concessionaria, quale tipo di azienda sia la Volvo e quali siano i valori che esprime; sono quindi essenziali tali valori ma anche il modo in cui vengono presentati.

 

Gli stand espositivi nei saloni internazionali dell'auto devono essere caratterizzati da soluzioni tecniche molto creative, devono essere una specie di sfilate di "alta moda" automobilistica, mentre l'ambiente ricreato nelle concessionarie deve trasmettere l'atmosfera quotidiana dell'organizzazione Volvo Cars. Entrambe, però, devono indurre lo stesso impatto visivo ed emotivo. Quel senso, cioè, di accessibilità, di apertura e di cura per il cliente, che viene incarnato dal Next Face per creare una sensazione di benessere e di comfort:
"I reparti di accoglienza clienti finora realizzati confermano che il nuovo concetto attrae sia i vecchi clienti che quelli nuovi.  Speriamo che tutti i concessionari abbiano la stessa percezione e rendano questo programma un contributo prezioso per il successo, del marchio Volvo Cars in tutto il mondo ", continua Birgitta Andrén Pihl.

 

Il Giappone all'avanguardia
Il primo paese ad accogliere la possibilità di restyling delle concessionarie attraverso il concetto Volvo Next Face è stato il Giappone, che ha accolto con entusiasmo l'iniziativa. Durante l'applicazione pratica del concetto sono emerse numerose buone idee di miglioramento, che hanno contribuito a renderlo ancora più efficace.
Il minimalismo, la luminosità e la semplicità dell'arredamento giapponese ricordano, da molti punti di vista, il design scandinavo, che quindi è piaciuto subito ai giapponesi. Ecco perché il Volvo Next Face è stato basato soprattutto  sul design scandinavo, che è moderno, funzionale e ispirato ai colori e ai materiali della natura.
"Le auto sono state messe al centro di un ambiente che richiama con forza la nostra eredità scandinava", afferma Birgitta Andrén Pihl. "Volvo Next Face è neutro, luminoso e semplice, ma al contempo anche abbastanza flessibile e variabile per quanto riguarda i messaggi da trasmettere, la grafica e il colore. Nell'uniformità scandinava deve anche esserci spazio per espressioni individuali. Perciò è possibile adeguare alle situazioni locali circa il 20% dell'intero concetto, mentre il rimanente 80% deve essere uguale ovunque”.

 

Razionale, economicamente efficiente e versatile
L’applicazione pratica del programma avviene a spese di ciascuna concessionaria. Perciò, per rendere il Volvo Next Face gradito ai concessionari, era importante che i costi fossero mantenuti entro limiti accettabili. L’obiettivo è stato di non renderlo più costoso di un rinnovo degli arredi effettuato con i mobili aziendale disponibili finora in catalogo. Il potenziale incremento delle vendite è stato, ovviamente, un forte incentivo. In Giappone, dove il Volvo Next Face è stato applicato per primo, i target di vendita sono stati sostanzialmente aumentati e le cifre parlano da sé. Nei nuovi autosaloni si vendono più auto di prima. Ciò costituisce uno stimolo a seguire tale esempio
"Ci sono ancora molti concessionari che non hanno ancora adottato il Volvo Next Face, ma i lavori procedono rapidamente e questo mi fa molto piacere” afferma Birgitta Andrén Pihl.”Anche per me, che sono in Volvo da molti anni, deve esserci una sensazione di trovarmi in casa, quando entro in una concessionaria che ha adottato il programma Volvo Next Face. E se io stessa ricevo tale sensazione, è probabile che la ricevono anche i nostri clienti in tutto il mondo " conclude Birgitta.

 

50245/CR

Keywords:
Aziendale, Design
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Car Group. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto