Comunicati stampa

Risultati positivi per Volvo Car Corporation nei primi nove mesi dell'anno, nonostante la perdita prevista per il terzo trimestre

Risultati positivi per Volvo Car Corporation nei primi nove mesi dell'anno, nonostante la perdita prevista per il terzo trimestre

 

Il terzo trimestre del 2011 evidenzia una perdita operativa (EBIT*) di 763 milioni di corone (SEK) per Volvo Car Corporation.
Come è noto, si tratta di un trimestre impegnativo, soprattutto a causa della stagionalità. Perciò la perdita riportata, sebbene deludente, è assolutamente in linea con le aspettative. Le vendite continuano ad andare a gonfie vele in tutti i mercati e la quota di mercato di Volvo Car Corporation è in crescita.

 

"C'è qualche preoccupazione relativamente al grado di fiducia dei clienti, vista la turbolenza che caratterizza i mercati finanziari. Al tempo stesso posso dirmi estremamente soddisfatto dell'evoluzione positiva delle vendite e della solidità del nostro marchio e confermare che la previsione per il 2011 resta positiva", ha dichiarato Stefan Jacoby, Presidente & CEO.

 

Rispetto al terzo trimestre dello scorso anno, in cui si era registrato un utile di 748 milioni di SEK, il risultato attuale risente dei tassi di cambio sfavorevoli e degli investimenti nelle nuove tecnologie. I ricavi del terzo trimestre sono stati pari a 26,9 miliardi di SEK - ovvero 1,5 miliardi di SEK in più rispetto allo scorso anno - grazie al miglioramento di alcuni fattori di mercato.  


Volvo Car Corporation ha realizzato un utile operativo di 477 milioni di SEK nei primi nove mesi dell'esercizio e prevede di presentare cifre positive per l'intero 2011.

 

Nel terzo trimestre le vendite sono aumentate del 27,7% - che corrisponde a un incremento di 22.396 unità - arrivando a 103.119 veicoli venduti complessivamente.

Una crescita importante è stata registrata in tutte le regioni di commercializzazione e in particolare in Cina, l'area che ha registrato l'incremento più significativo rispetto al 2010, pari al 67,8%. In termini di vendite, il Nord America è cresciuto del 19,9%, l'area Nordica del 23,6%, l'Europa del 20% e la regione overseas del 50,3% rispetto allo stesso periodo del 2010. Le quote di mercato sono aumentate in tutte le aree geografiche di vendita in confronto allo scorso anno.

 

Per il mese di settembre, Volvo ha realizzato un nuovo record assoluto con quasi 42.000 unità vendute, attestandosi così come marchio automobilistico in più rapida crescita.  

Nei primi nove mesi del 2011, Volvo Car Corporation ha venduto (al pubblico) complessivamente 333.865 veicoli, realizzando un incremento del 22,5% rispetto al 2010. L'aumento delle vendite è riconducibile principalmente alla forte richiesta di modelli della serie 60: le vendite della nuova S60 e V60, insieme alla XC60 crossover, hanno superato quelle di tutte le altre  linee.

In continuo miglioramento le vendite dei nuovi modelli DRIVe a basse emissioni di CO2. In Europa, il 29,4% di tutte le Volvo vendute nel terzo trimestre riportava l'emblema DRIVe.

 

Le vendite della XC90 continuano a essere soddisfacenti e mostrano un aumento del 10% circa nel terzo trimestre rispetto al 2010; la gamma XC rappresenta oggi circa il 35% delle vendite totali.


* (risultato al lordo degli oneri finanziari)

 

Per maggiori informazioni si prega di contattare:
Per-Åke Fröberg, Portavoce Ufficiale di Volvo: + 46 31 59 65 25

Keywords:
Volumi di vendita, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto