Comunicati stampa

Volvo V60 2011

 

La Volvo V60 fa il suo ingresso sul mercato automobilistico con un obiettivo ben preciso: dare del filo da torcere al nuovissimo modello berlina S60 nella lotta al titolo di "Modello Volvo più dinamico di sempre". Almeno il 90 percento della produzione annua di V60, pari a 50.000 vetture, sarà destinato ad acquirenti europei.

 

ESTERNI

 

Più coupé che familiare

Dal punto di vista progettuale si è cercato in particolare di rendere l'auto quanto più simile possibile ad una coupé, senza rinunciare alla comodità data da un maggiore spazio posteriore. La nostra sport wagon non vuole competere con la tradizionale auto familiare. I clienti che desiderano avere molto spazio di carico possono scegliere la nostra V70 o la XC70.

L'accentuato profilo cuneiforme e la slanciata linea da coupé del tetto della nuova V60 sono accompagnati dal profilo che sottolinea la linea di cintura sulla fiancata: ne risulta una doppia onda, aggraziata ma decisa, che va dai proiettori anteriori alle luci posteriori.

L'avvallamento al centro della doppia onda spinge visivamente l'auto verso il basso. Questo accentua il portamento dell'auto, facendola sembrare più bassa e armoniosa. Il cofano "scolpito" e gli sbalzi più corti, davanti e dietro, enfatizzano anch'essi il piglio sportivo della vettura.

 

15 colori per gli esterni

Black Stone (nero)

Passion Red (rosso fuoco)

Ice White (ghiaccio)

Cosmic White (bianco metallizzato)

Ember Black (nero metallizzato)

Black Sapphire (nero metallizzato)

Savile Grey (grigio metallizzato)

Silver Metallic (argento)

Electric Silver (argento elettrico)

Chameleon Blue (blu camaleonte metallizzato)

Caspian Blue (blu mare metallizzato)

Seashell metallic

Electrum Gold (oro)

Vibrant Copper (rame)

Flamenco Red (rosso metallizzato)

 

Uno styling elettrizzante

Grazie a uno specifico styling pack, gli acquirenti di Volvo V60 hanno la possibilità di evidenziare ancora di più il carattere sportivo dell'auto. Disponibile all'interno della gamma accessori, lo styling pack comprende piastre paracolpi anteriori e posteriori, fregio anteriore, battitacco laterali, tubi di scarico speciali ed esclusivi cerchi da 18 pollici. Lo styling pack enfatizza la linea solida e robusta della vettura ispirata dalla XC60.

 

INTERNI

 

Qualità esclusiva per gli interni

I progettisti Volvo, in cerca di una sportività senza compromessi all'interno della nuova S60, hanno tratto ispirazione dalle corse automobilistiche. Il carattere grafico della pista automobilistica è evidente nel cruscotto e nelle portiere. Ogni dettaglio sembra in movimento. La strumentazione e la console centrale sono inclinate verso il conducente per migliorare la sensazione di concentrazione e controllo. Il nuovo volante dinamico a tre razze e i nuovi sedili sportivi con supporti laterali extra sono di serie.

 

La razionalità, la semplicità, la chiarezza e la funzionalità del design scandinavo hanno tutte un ruolo da protagoniste nella nuova V60:

 

  • Il sedile posteriore divisibile in 40/20/40 e quello anteriore del passeggero, completamente abbattibile, consentono di trasportare contemporaneamente persone e carichi in modo estremamente flessibile. Ciascuno degli schienali del sedile posteriore divisibile in tre parti può essere ripiegato con eccezionale facilità, così da creare un piano di carico completamente piatto. I poggiatesta posteriori si ripiegano elettricamente.
  • Il vano di carico è stato progettato per sfruttare al massimo fino all'ultimo millimetro disponibile. Il portellone posteriore largo 1095 mm, abbinato allo spazio extra dietro i passaruote e sotto il piano di carico, è un esempio dell'approccio sistematico adottato per garantire un'abbondante capacità di carico.
  • Il divano posteriore può essere dotato di cuscini rialzati per bambini, integrati nei due sedili esterni.

 

I colori principali della gamma di interni sono il beige e il nero, arricchiti dalla nuova tonalità Beechwood Brown. Gli inserti decorativi sono disponibili nelle versioni Charcoal (carbone), alluminio Shimmer Graphite (grafite brillante) o Urbane Wood (radica).

 

Un impianto di infotainment tutto nuovo

La nuova V60 vanta anche un moderno impianto di infotainment in cui le informazioni dell'unità audio, del sistema di navigazione, del cellulare, così come le altre funzioni, vengono presentate su uno schermo a colori da cinque o sette pollici situato nella parte alta della console centrale. La posizione alta dello schermo fa in modo che questo sia facilmente visibile dal conducente senza che questi debba  distogliere l'attenzione dalla strada.

Tutte le funzioni possono essere comandate tramite i comandi situati direttamente sul volante.

 

Impianto audio ottimizzato

L'esperienza audio nella nuova V60 è stata ulteriormente migliorata rispetto ai modelli precedenti. L'impianto più avanzato, Premium Sound, ha un amplificatore classe D digitale da 5x130W con circuiti della svedese Anaview, Dolby Digital abbinato a Dolby Pro Logic II Surround, il premiato MultEQ di Audyssey Laboratories e 12 casse. Oltre all'eccellente Premium Sound, per la V60 sono disponibili altre tre versioni di impianto audio.

 

CHASSIS

 

Un'autentica sport wagon

I telaisti di Volvo Auto hanno curato la dinamica della nuova Volvo V60 con la stessa passione e la stessa determinazione impiegati nello sviluppo della nuova berlina S60. Il risultato è una vera wagon sportiva con proprietà di guida all'altezza delle sue linee.

La nuova sport wagon è disponibile con due diversi telai. Sul mercato europeo è di serie l'innovativo telaio dinamico, mentre su gran parte dei mercati nord-americani e asiatici si offrirà il telaio più morbido con la variante sportiva disponibile come optional.

 

La differenza tra i due telai risiede negli ammortizzatori e nei falsi telai anteriore e posteriore. Qui la variante touring offre una regolazione più soft in grado di favorire una guida armoniosa su superfici stradali non ottimali.

 

Migliorata in ogni singolo dettaglio

In fase di sviluppo, i telaisti hanno elaborato un insieme di soluzioni che introducono modifiche e migliorie per ogni singolo dettaglio in grado di influenzare le proprietà di guida dell'auto. Ciò include uno sterzo più reattivo, molle e boccole più rigide e un potere di smorzamento superiore a qualsiasi modello Volvo precedente.

 

Sistema AWD modificato

Il software nel sistema AWD (All Wheel Drive) è stato modificato per consentire alle varianti a quattro ruote motrici (la trazione integrale è di serie sulla variante T6 e optional sulla D5 con cambio automatico) della nuova Volvo V60 di sfruttare al massimo il nuovo telaio sportivo.

 

FOUR-C disponibile su tutte le varianti

Tutte le varianti della nuova V60 possono essere dotate dell'avanzato telaio attivo  FOUR-C con autoregolazione. Il telaio attivo FOUR-C è stato modificato e perfezionato per offrire un controllo e un comfort migliori rispetto alle precedenti Volvo.

 

Sistema Advanced Stability Control

Come nel caso della berlina S60, la nuova V60 è dotata di Advanced Stability Control. Con un nuovo sensore dell'angolo di rollio è possibile individuare ogni eventuale tendenza allo scivolamento con notevole anticipo. L'Advanced Stability Control si rivela particolarmente prezioso nel caso di guida dinamica caratterizzata da notevoli forze laterali, poiché migliora la gestione del veicolo nelle manovre necessarie per evitare rapidamente una situazione di pericolo.

 

Corner Traction Control per curve più fluide

Il Corner Traction Control è una nuova funzione che utilizza il controllo direzionale della coppia per consentire all'auto di curvare in modo ancora più fluido. In curva, la ruota interna dell'auto viene frenata e a quella esterna viene quindi fornita più potenza. In questo modo il conducente può curvare più stretto riducendo qualunque tendenza alla sottosterzata.

 

MOTORIZZAZIONI

 

Una versione T6 ancora più potente

Il motore T6 benzina ha una cilindrata di 3,0 litri ed è stato ulteriormente migliorato, principalmente grazie ai minori attriti interni. Ora vanta una potenza di 304 CV e ben 440 Nm di coppia. Allo stesso tempo, i motoristi di Volvo Auto sono riusciti a ridurre i consumi di carburante di circa il 10%, fino a 10,2 l/100 km (combinato EU).

La potenza del motore è trasmessa alle ruote tramite un cambio automatico Geartronic a sei rapporti di seconda generazione.

                

Nuovi motori a iniezione diretta

Il nuovo motore quattro cilindri 2.0 GTDi (Gasoline Turbocharged Direct Injection) ha una cilindrata di due litri ed eroga nientemeno che 203 CV, con 300 Nm di coppia disponibili a partire da 1750 giri al minuto.

I consumi di carburante sono pari a 8,1 l/100 km (combinato EU) con il cambio manuale e 8,3 l/100 km con l'automatico.

 

La nuova V60 uscirà anche  nella versione con motore 2.0 GTDi (T5) da 240 CV e 320 Nm di coppia.

C'è anche un nuovo motore GTDi da 1,6 litri, disponibile in due versioni: 180 CV (T4) e 150 CV (T3) con 240 Nm di coppia.

 

Le unità 2.0T, T5 e T4 sono disponibili anche abbinate al cambio Powershift, la trasmissione automatica a sei velocità di Volvo, o al cambio manuale a sei rapporti, mentre il motore T3 è disponibile con cambio manuale.

 

Il doppio turbo D5 e il nuovo turbodiesel 2 litri

Il motore D5 doppio turbo ad alte prestazioni ha una potenza di 205 cavalli ed eroga 420 Nm di coppia. I consumi sono pari a 5,4 l/100 km (combinato EU) con il cambio manuale, caratteristica che rende questo motore uno dei migliori nella classe di appartenenza.

Il nuovo D3 cinque cilindri è, in linea di principio, simile all'attuale 2.4D, ma la capacità dei cilindri è stata ridotta con una corsa più breve per ottimizzare i consumi di carburante. Con una potenza di 163 CV, il D3 eroga 400 Nm di coppia.

I consumi: 5.5 l/100 km (combinato EU) con il cambio manuale e 6.1 l/100 km con il cambio automatico.

 

Cambio automatico o manuale

Entrambi i motori turbodiesel sono disponibili con cambio automatico o manuale, entrambi a sei rapporti.

Il D5 può anche essere dotato di AWD.

 

Diesel DRIVe

Nel corso del primo anno di produzione verrà introdotta anche una versione DRIVe della nuova V60, con un motore diesel da 1,6 litri ed emissioni di CO2 inferiori a 119 g/km. Il motore ha una potenza di 115 CV e 270 Nm di coppia e sarà disponibile solo con cambio manuale a sei rapporti.

 

SICUREZZA E SISTEMI DI SUPPORTO ALLA GUIDA

 

Sistema Pedestrian Detection con frenata automatica completa: debutto a livello mondiale

Il Pedestrian Detection con frenata automatica completa è una soluzione tecnologica rivoluzionaria in grado di rilevare la presenza di pedoni davanti all'automobile, avvisare il conducente e frenare automaticamente nel caso in cui quest'ultimo non reagisca tempestivamente.

 

In una situazione di emergenza, il conducente prima sente un segnale sonoro abbinato a una luce a intermittenza che compare sul display a testa alta del parabrezza. Allo stesso tempo, i freni dell'auto vengono pre-caricati. Se il conducente non reagisce all'avvertimento e si profila la possibilità di un incidente, viene applicato automaticamente il massimo della forza di frenata.

Il Pedestrian Detection con frenata automatica completa è in grado di evitare la collisione con un pedone a velocità fino ai 35 km/h, se il conducente non reagisce in tempo.

 

Una serie di altre funzioni di supporto per il conducente

Il Collision Warning con frenata automatica completa avvisa e frena automaticamente in caso di rischio di tamponamento con un altro veicolo.

 

Con il sistema City Safety, l'auto frena automaticamente se il conducente non reagisce in tempo quando il veicolo davanti rallenta o si ferma nel traffico urbano lento.

 

Il Driver Alert Control è una tecnologia esclusiva che avvisa i conducenti quando sono stanchi e distratti.

 

Il Blind Spot Information System aiuta a rilevare i veicoli che si trovano nell'angolo cieco posteriore, su entrambi i lati dell'auto.

 

La funzione di Lane Departure Warning avvisa il conducente se l'auto attraversa le linee che delimitano la carreggiata quando ciò avviene senza che si utilizzino gli indicatori di direzione.

 

Sistema Adaptive Cruise Control operativo anche a basse velocità

Per un comfort ancora maggiore, la V60 offre funzioni come l'Adaptive Cruise Control (ACC) opzionale, in grado di mantenere automaticamente la distanza prefissata dal veicolo davanti. La novità dell'Adaptive Cruise Control è che opera a velocità dai 30 km/h in giù, fino all'arresto completo della vettura.

 

La nuova telecamera vede dietro gli angoli

La dotazione standard della V60 include i sensori per il parcheggio anteriori e posteriori e una telecamera di assistenza al parcheggio sulla parte posteriore. Una telecamera anteriore con visuale di 180°, disponibile come optional, consente di vedere dietro gli angoli e aiuta il conducente a gestire in sicurezza l'uscita da strade con scarsa visuale laterale e i parcheggi. 

Keywords:
Old V60, 2011
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto