Comunicati stampa

Le cinture di sicurezza a tre punti d'ancoraggio Volvo allo Smithsonian

Le cinture di sicurezza a tre punti d'ancoraggio Volvo allo Smithsonian

 

Volvo Cars è stata invitata a donare la sua storica cintura di sicurezza a tre punti d'ancoraggio allo Smithsonian National Museum of American History. Il museo ha ufficialmente accettato il dono nel corso di una cerimonia che si è svolta il 14 Luglio scorso. La cintura di sicurezza fa parte di una collezione più ampia realizzata con il contributo di otto donatori diversi, nella quale ogni pezzo rappresenta un aspetto significativo di 75 anni di lavoro sulla sicurezza nell'industria automobilistica.

 

Volvo ha segnato la storia dell'automobile il 13 agosto 1959, quando ha consegnato la prima vettura dotata di serie delle cinture di sicurezza a tre punti d'ancoraggio. Da allora, l'invenzione di Nils Bohlin ha equipaggiato milioni di automobili nel mondo e viene ora esposta in uno dei più grandi e prestigiosi musei del mondo, lo Smithsonian National Museum of American History di Washington, DC, che ha circa quattro milioni di visitatori all'anno.

 

La cintura di sicurezza a tre punti d'ancoraggio ha avuto e ancora ha un ruolo vitale nel contribuire a ridurre il numero di morti e feriti sulle strade.

 

La partecipazione di Volvo è il risultato di un lungo e faticoso lavoro da parte di Volvo Cars negli Stati Uniti, iniziato con una telefonata oltre due anni fa.

 

"La cintura di sicurezza a tre punti aveva compiuto 50 anni e fortunatamente era già prevista una raccolta di innovazioni legate alla storia dell'automobile," racconta Dan Johnston, responsabile comunicazione di prodotto presso l'ufficio Corporate Communications di Volvo Cars in America del Nord.

 

Un lungo processo prima dell'approvazione

L'approvazione di nuovi pezzi per la collezione del museo viene preceduta da un lungo e attento processo durante il quale viene verificata l'autenticità di ciascun oggetto. La cintura donata è un pezzo originale montato nel 1961 su una Volvo PV 544, e viene esposta con il suo sedile originale.

 

L'autenticità della cintura è stata verificata risalendo al proprietario originale e allo stabilimento, che ha confermato che la vettura fu prodotta e consegnata con la cintura di sicurezza montata. Questo processo meticoloso spiega cosa significhi far parte della collezione museale e che status ne derivi.

 

"Oggi, la semplice ma ingegnosa idea di Nils Bohlin per salvare vite forma parte integrante della storia americana," afferma Dan Johnston.

 

Link a the Smithsonian National Museum of American Historyhttp://www.si.edu/about/

Keywords:
Sicurezza, Altro, Storia
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto