Comunicati stampa

Nuova Volvo V60: versatilità ed innovazione per un abitacolo esclusivo

 

L'unico sedile posteriore del segmento frazionabile 40/20/40, grande facilità di carico e due cuscini rialzati per i bambini integrati nella seduta: la nuova Volvo V60 è la scelta ideale per chi, oltre al design sportivo e a una guida emozionante, cerca una flessibilità dell'abitacolo al top della categoria.

Gli interni della nuova V60 hanno una caratteristica in comune con la berlina S60: la qualità esclusiva.

 

Gli interni della V60 sports wagon mostrano in maniera evidente come i progettisti di Volvo Cars siano riusciti ad arricchire la razionale semplicità e funzionalità della tradizione scandinava con tocchi innovativi e contrasti di cromie e materiali di altissima qualità.

"Gli interni sono decisamente più vivaci, senza perdere nulla del pragmatismo scandinavo. La nuova V60 ci porta a un livello tutto nuovo in materia di esperienza globale di colore, forma, materiale e tecnologia," afferma Peter Horbury, direttore del design di Volvo Cars.

Razionalità, semplicità, chiarezza e funzionalità del design scandinavo hanno tutte un ruolo da protagonista nella nuova V60:

  • Il sedile posteriore con divisione 40/20/40 e quello del passeggero anteriore, completamente abbattibile, consentono di trasportare contemporaneamente persone e carichi con la massima flessibilità. Gli schienali del sedile posteriore divisibile in tre parti possono essere abbattuti con incredibile facilità, per creare un piano di carico completamente piatto. I poggiatesta posteriori possono essere ripiegati elettricamente.
  • Il vano di carico è stato progettato per sfruttare al massimo l'area disponibile. Il portellone posteriore (da1095 millimetri), insieme allo spazio ricavato dietro i passaruote e sotto il piano di carico, è un esempio dell'approccio sistematico adottato per garantire la massima capacità di carico. Il vano di carico ha una capacità di 430 litri.
  • Il sedile posteriore può essere dotato a richiesta di cuscini rialzati per bambini, integrati nei due sedili esterni.

 

"Per la capacità di carico non conta solo il volume. La stessa importanza spetta alla forma dello spazio di carico e alla sua flessibilità. Abbiamo lavorato molto per ottenere uno spazio di carico superiore e fornire quella capacità che fa davvero la differenza per il proprietario dell'auto. Abbiamo aggiunto quei centimetri che consentono di portare con sé tutto quello che rende la vita più divertente," afferma Jonathan Disley, responsabile del design degli interni della nuova V60.

L'accessibilità dei vani portaoggetti costituisce un aspetto importante per il comfort e la comodità degli interni. Ad esempio, la nuova V60 ha uno scomparto dietro la console centrale e un altro nel bracciolo, mentre nelle tasche delle portiere c'è spazio a sufficienza per libri, cartine, bottiglie e lattine. Sia i passeggeri anteriori che quelli posteriori hanno a disposizione tasche portaoggetti facilmente accessibili.

 

Occhi puntati su qualità e finiture

Proprio come la S60, la nuova Volvo V60 ha compiuto un notevole passo avanti in materia di qualità e finiture degli interni.

"Volevamo rendere ogni superficie visibile esclusiva al tatto e alla vista: pelle, metallo, legno o plastica," afferma Anders Sachs, che si è occupato dei colori e dei materiali della nuovissima Volvo V60.

Le meravigliose cuciture delle sellerie sono un buon esempio dell'approccio sistematico alla qualità. Così come l'inserto in metallo satinato che circonda la console centrale disponibile anche nelle varianti: Charcoal, Shimmer Graphite Aluminium o Urbane Wood.

"Volevamo che ogni dettaglio fosse perfetto da tutti i punti di vista," afferma Anders Sachs.

 

Sportività assoluta e ispirazione corsaiola

I progettisti Volvo, in cerca di una sportività senza compromessi, hanno tratto ispirazione dalle piste automobilistiche.

"Questa Volvo ha una dinamicità del tutto diversa rispetto ai modelli precedenti. Le linee forti e allo stesso tempo armoniosamente fluide, tipiche delle piste automobilistiche, si possono ritrovare in quasi tutti i dettagli interni. Si tratta di interni dedicati ai cinque sensi," afferma Jonathan Disley.

Il carattere grafico della pista automobilistica è evidente nel cruscotto e nelle portiere. Le linee non terminano in modo brusco ma creano un flusso continuo e ininterrotto. 

"Ogni dettaglio sembra in movimento. Tutte queste linee "abbracciano" il conducente nell'abitacolo. La strumentazione e la console centrale sono inclinate verso il conducente per migliorare la sensazione di concentrazione e controllo. Il nuovo volante dinamico a tre razze e i nuovi sedili sportivi con supporti laterali rinforzati sono di serie. Non c'è un solo punto debole né una soluzione di compromesso nell'approccio dinamico che abbiamo adottato sin dall'inizio," sottolinea Jonathan Disley. 

Gli interni non mancano quindi di dettagli studiati appositamente per il conducente, con tutta l'attenzione per i passeggeri, il loro comfort e benessere.

I colori principali degli allestimenti interni sono il beige e il nero, arricchiti dalla nuova tonalità Beechwood Brown, un rivestimento in pelle dai toni rossicci che affonda orgogliosamente le proprie radici nei classici modelli Volvo, come la P1800 ES e la 164.

"Volevamo un colore classico e intramontabile, ma che comunicasse allo stesso tempo grinta e carattere. Qui lo usiamo solo sul cuscino della seduta e dello schienale. Il resto del sedile è nero o beige. In questo modo si ottiene un effetto "galleggiante" che accentua la forma delle imbottiture laterali", afferma Anders Sachs.

 

La Volvo più tecnologica di sempre

Gli interni sportivi della nuovissima V60 ospitano anche l'ambiente high-tech più avanzato mai messo a disposizione dei clienti Volvo.

Una tecnologia innovativa, come il sistema Pedestrian Detection (optional) di rilevamento dei pedoni con frenata automatica completa, consente di compiere un ulteriore passo avanti nell'impegno di Volvo nei confronti della sicurezza, verso il sogno di costruire auto in grado di evitare del tutto gli incidenti. 

Per quanto riguarda il comfort, una funzione come l'Adaptive Cruise Control (ACC) (optional) che mantiene automaticamente la distanza impostata rispetto al veicolo che precede. La novità è che, in un'auto con cambio automatico, l'Adaptive Cruise Control funziona a velocità inferiori a 30 km/h e fino a che l'auto non si ferma .

Naturalmente, la nuova V60 può essere dotata di sensori di parcheggio anteriori e posteriori e di telecamera Park Assist posteriore. Come optional, è possibile scegliere una nuova funzione Volvo: una videocamera nella griglia anteriore con un campo visivo di 180 gradi.

La videocamera è estremamente utile quando si attraversano incroci con visibilità ridotta o durante le manovre in luoghi angusti come i garage. L'immagine proveniente dalla videocamera viene visualizzata sullo schermo da 7 pollici situato sulla console centrale.

 

Un impianto infotainment completamente nuovo

La nuova V60 vanta anche un moderno impianto Infotainment in cui le informazioni vengono presentate su uno schermo da cinque o sette pollici situato nella plancia. La posizione rialzata dello schermo consente al conducente di consultarlo, senza distogliere l'attenzione dalla strada.

Tutte le funzioni possono essere comandate dal volante o tramite i comandi situati direttamente sotto lo schermo a colori. Come optional, è inoltre disponibile un telecomando.

"Ci siamo concentrati fermamente sullo sviluppo di una soluzione IUM (interfaccia uomo-macchina) che fosse facile da utilizzare e non distraesse il conducente dal suo compito principale, la guida. L'idea è che la tecnologia dovrebbe essere così intuitiva da consentire al 90 percento degli utenti di muoversi all'interno dei menu senza neppure dover consultare il manuale di istruzioni," afferma Tomas Ahlborg, responsabile di progetto della nuova V60.

Volvo ha condotto diverse sessioni di prova per valutare le reazioni dei clienti a varie alternative di IUM. Tomas Ahlborg aggiunge:

"Siamo tra i pochi costruttori a offrire al conducente un accesso semplice e sicuro a tutte le funzioni di infotainment tramite i comandi al volante. Per quanto riguarda il layout della console centrale, la maggior parte delle persone che hanno preso parte ai test hanno trovato la nostra soluzione, con le manopole accanto allo schermo, migliore rispetto allo schermo touch-screen per gestire l'impianto audio, la navigazione e il telefono con la minima distrazione possibile."

La navigazione integrata con controllo vocale è disponibile come optional, così come la possibilità di utilizzare il Bluetooth per collegare il telefono cellulare del conducente al sistema di infotainment dell'auto.

 

Una delle prime vetture dotate di MultEQ di Audyssey

Il sistema audio nella nuova V60 è stato ulteriormente migliorato rispetto ai modelli precedenti.

"Il nostro impianto più avanzato, Premium Sound, ha un amplificatore digitale classe D da 5x130W con circuiti dell'azienda svedese Anaview, Dolby Digital con Dolby Pro Logic II Surround, "il premiato MultEQ di Audyssey Laboratories e 12 altoparlanti". Tutto questo assicura un'esperienza sonora ai massimi livelli," afferma Tomas Ahlborg.

Volvo V60 è uno dei primi modelli di auto al mondo a utilizzare la tecnologia MultEQ di Audyssey Laboratories. MultEQ elimina le distorsioni causate dall'acustica dell'abitacolo, rendendo il suono chiaro e nitido e offrendo a tutti gli occupanti una migliore esperienza sonora. Oltre che con l'eccellente Premium Sound, corredato di schermo a 7 pollici, sono disponibili altri tre impianti audio:

  • Performance - con amplificatore 4x20 W, sei altoparlanti e schermo da cinque pollici.
  • High Performance - con amplificatore 4x20 W, otto altoparlanti e schermo da cinque pollici.
  • High Performance Multimedia- con amplificatore 4x20 W, otto altoparlanti e lo schermo più grande, da sette pollici. Questo impianto può essere abbinato al sistema di navigazione a richiesta.

Tutti gli impianti audio sono stati realizzati su misura per la V60 dai tecnici di Volvo Cars.

 

Dolby Digital: qualità perfetta, come a un concerto

La nuova Volvo V60 può essere dotata di Dolby Digital, per avere un'esperienza audio surround più limpida. Il risultato è una qualità perfetta: ascoltando musica dal vivo vi sembrerà di trovarvi sotto il palco. Naturalmente, l'impianto è dotato anche di Dolby Pro Logic II Surround, che trasforma il normale contenuto stereo in un suono surround totale e pieno.

Per raggiungere la migliore percezione sonora possibile, il sistema Premium Sound è dotato di una speciale funzione di regolazione. E' possibile ottimizzare l'esperienza audio in tre modi - per ascoltare la musica nel modo migliore dal sedile del conducente, dai sedili anteriori o da quelli posteriori.

L'impianto Premium Sound può riprodurre DVD e CD musicali in formato MP3, AAC o WMA, AVI e Video Div-X. Il sistema è dotato anche di funzionalità Bluetooth (A2DP).

Tutti gli impianti audio sono dotati di ingresso AUX per il collegamento di altri dispositivi, come lettori MP3 portatili, iPod (dalla terza generazione), iPod Touch o iPhone. L'ingresso USB è di serie a partire dalla versione High Performance.

A partire dall'opzione High Performance Multimedia, l'USB supporta anche i Video Div-X.

 

Comfort superiore con il Clean Zone Interior

Il sistema Electronic Climate Control (ECC) assicura il controllo automatico della temperatura e della ventilazione. La vettura può essere dotata di sistema IAQS (Interior Air Quality System), che impedisce l'ingresso nell'abitacolo di particelle e odori sgradevoli.

Per migliorare ulteriormente il comfort dei passeggeri particolarmente sensibili, l'impianto è dotato anche di Clean Zone Interior, un sistema basato su ECC e IAQS. Quando si apre la vettura con il telecomando, il sistema di ventilazione dell'abitacolo parte automaticamente se la temperatura esterna supera i 10°C.

"Il progetto degli interni della nuova V60 è particolarmente innovativo sotto per i concetti di: forma e tecnologia. Il design è caratterizzato dalla freschezza sportiva fin nei minimi dettagli. La tecnologia comprende tutte quelle soluzioni intelligenti che contribuiscono a offrire un'esperienza di guida diversa da quella di qualunque altra Volvo: dalla sicurezza del sistema anti-collisione e dai sistemi per migliorare il comfort fino all'eccellenza mondiale degli impianti audio e di infotainment," afferma Tomas Ahlborg.

Keywords:
Old V60, Ambiente, Design, 2011
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto