Comunicati stampa

Scolpita per scatenare emozioni: ecco la nuovissima Volvo S60

 

Il 2 Marzo, la nuova Volvo S60 ha fatto il suo debutto mondiale sul palcoscenico del Salone dell'Auto di Ginevra.

Volvo S60 fa il proprio ingresso in uno dei segmenti più difficili del mercato automobilistico, forte di uno stile forte e deciso senza precedenti per Volvo.

La nuova Volvo S60 è nata per essere provocante, sia fisicamente sia emotivamente.

E' senza dubbio la Volvo più dinamica mai presentata fino ad ora e vanta un dispositivo di sicurezza unico e innovativo: il rilevamento pedoni con frenata automatica completa.

 

"Basta guardarla e il design sportivo promette una guida entusiasmante; posso assicurarvi che la nuovissima Volvo S60 mantiene davvero le promesse. Le sue qualità di guida sono migliori di quelle riscontrate in qualunque altro modello Volvo finora realizzato. In più, l'innovativa tecnologia applicata al veicolo consentono al conducente di guidare meglio e in modo più sicuro", spiega il Presidente e direttore generale di Volvo Cars Stephen Odell.

Con la nuovissima Volvo S60, Volvo Cars guadagna posizioni in uno dei segmenti automobilistici più competitivi al mondo: quello CD Premium.

"La concorrenza è spietata e i clienti sanno benissimo ciò che vogliono. Viene data importanza all'aspetto emozionale dell'auto, al design sportivo e alle proprietà di guida dinamiche. Avere successo in questo segmento significa molto per l'immagine del marchio e siamo convinti che la nuovissima Volvo S60 sarà una delle concorrenti più agguerrite", afferma Stephen Odell.

 

Una coupé con la sorpresa delle porte posteriori

La nuova Volvo S60 è più sportiva e dinamica di qualunque altra Volvo precedente. Ma rimane pur sempre un'inconfondibile icona del migliore design scandinavo.

 "Volvo S60 nasce per emozionare. Ogni singola linea nel suo design ha il preciso scopo di stimolare sia fisicamente che emotivamente. Il suo profilo emana l'essenza pura della coupé, tanto che quando si osserva l'auto da vicino le porte posteriori quasi rappresentano una piacevole sorpresa", afferma Peter Horbury, direttore del design di Volvo Cars.

Virtualmente, tutte le linee sono state tracciate per forgiare il dinamico profilo a V. Il montante posteriore della nuova S60 si allunga sinuosamente verso le luci posteriori e la sottile linea da coupé del tettuccio è accompagnata da un nuovo profilo delle fiancate, su entrambi i lati inferiori della carrozzeria; il risultato è una doppia onda, aggraziata e allo stesso tempo decisa, che va dai gruppi ottici anteriori a quelli posteriori.

L'avvallamento al centro della doppia onda spinge visivamente l'auto verso il basso e mette in evidenza le ruote. Questo accentua il portamento dell'auto e la fa sembrare più bassa e armoniosa. Il cofano "scolpito" e gli sbalzi più corti, davanti e dietro, enfatizzano anch'essi l'aspetto sportivo della vettura.

 

La Volvo più dinamica di sempre

La nuova S60 è eccezionale anche quando osservata con gli occhi di chi ama guidare. Tra le auto Volvo, è indubbiamente il modello più dinamico mai presentato.

"Questo progetto è stato sviluppato con passione, con l'obiettivo di portare al massimo livello possibile la competenza di Volvo in materia di sviluppo del telaio. Abbiamo esplorato territori a noi ignoti", afferma Stefan Sällqvist, responsabile dello sviluppo del telaio della nuovissima Volvo S60.

Per la berlina sono disponibili due telai. Sul mercato europeo, l'innovativo telaio dinamico è di serie, mentre nella maggior parte dei mercati in Nord America e Asia si offrirà il telaio comfort con la variante sportiva disponibile come optional.

La differenza tra i due tipi di telaio risiede negli ammortizzatori e negli assetti. La variante comfort offre in un certo senso una regolazione più morbida per garantire una guida più fluida su superfici stradali non ottimali.

 

Rifinita in ogni singolo dettaglio

"L'obiettivo principale era dare al concetto di comfort una dimensione tutta nuova. Il telaio dinamico garantisce una risposta vivace e rapida che mette in valore l'esperienza di guida senza tuttavia compromettere la sensazione di comfort a bordo", spiega Stefan Sällqvist

Durante il processo di sviluppo, il team addetto al telaio ha adottato un processo "olistico" apportando interventi migliorativi a ogni singolo dettaglio che abbia a che fare con le proprietà di guida dell'auto. Tra questi, uno sterzo migliorato, molle più rigide nonché un maggiore smorzamento rispetto a qualunque altra Volvo precedente.

Il software nel sistema AWD (All Wheel Drive) è stato modificato per consentire alle varianti a quattro ruote motrici della nuova Volvo S60 di sfruttare al massimo il nuovo telaio sportivo; le quattro ruote motrici sono di serie sulla T6 e optional sulla D5.

Tutte le varianti della nuova Volvo S60 possono essere dotate dell'avanzato telaio attivo auto-regolante FOUR-C. Il telaio attivo FOUR-C è stato modificato e migliorato per garantire un controllo e una sensazione di comfort migliori rispetto alle precedenti Volvo.

 

La prima berlina con Advanced Stability Control

Il nuovo telaio dinamico di Volvo S60 è supportato da una gamma di sistemi elettronici che enfatizzano ancor più la sportività della guida.

Volvo S60 è il primo modello di berlina sul mercato dotato di Advanced Stability Control (controllo avanzato della stabilità). Con un nuovo sensore dell'angolo di rollio, è possibile individuare qualunque tendenza allo scivolamento con notevole anticipo. Ciò significa che il DSTC (Dynamic Stability and Traction Control) è in grado di intervenire prima e con maggiore precisione. L'Advanced Stability Control è un punto a favore nella guida caratterizzata da notevoli forze laterali e migliora la gestione del veicolo favorendo le manovre necessarie per evitare rapidamente una situazione di pericolo.

 

Corner Traction Control, per curve più strette

Il Corner Traction Control è una nuova funzione che utilizza il controllo direzionale della coppia in modo da permettere all'auto di curvare in modo ancora più fluido. Questa tecnologia rappresenta un'ulteriore perfezionamento del sistema DSTC. In curva, la ruota interna dell'auto viene frenata mentre a quella esterna viene fornita più potenza. In questo modo il conducente può curvare più stretto riducendo qualunque tendenza al sottosterzo.

L'impianto frenante altamente avanzato è un elemento importante delle proprietà di guida della nuova S60. La vettura è dotata di una serie di funzioni che interagiscono fra di loro per offrire lo spazio di frenata più breve possibile in tutte le condizioni.

 

Interni di qualità esclusiva

Gli interni della nuova Volvo S60 trasmettono un'idea di qualità esclusiva, spingendo Volvo Cars in un anbito del tutto nuovo. I progettisti di Volvo Cars hanno arricchito la razionale semplicità della tradizione scandinava dandole emozione, contrasto e brio.

"Gli interni hanno un aspetto più estroverso rispetto a prima, senza perdere neanche una delle loro evidenti radici scandinave. La nuova Volvo S60 ci porta a un livello tutto nuovo in materia di esperienza globale di colore, forma, materiale e tecnologia", afferma Peter Horbury.

Il design scandinavo spesso viene descritto con aggettivi razionali come "funzionalità", "semplicità" e "chiarezza". Quando ha creato la nuova S60, il team progettuale ha anche aggiunto un tocco di modernità, con dettagli che creano emozione.

Gli interni della nuova Volvo S60 non mancano di particolari pensati e realizzati espressamente per chi guida, ma l'auto rimane una cinque posti, comoda e spaziosa per tutti i suoi passeggeri. Il divano posteriore è disegnato in modo da offrire anche a chi siede al centro un adeguato confort e un buon sostegno laterale. Dietro, lo spazio per le ginocchia è aumentato di 30 mm rispetto alla S60 di vecchia generazione. Il sedile posteriore si divide in 40/60 e l'apertura del bagagliaio è stata ampliata di 100 mm rispetto al precedente modello di S60.

 

La Volvo più tecnologica di sempre, con Pedestrian Detection

Gli interni sportivi della nuovissima Volvo S60 ospitano anche l'ambiente high-tech più avanzato che Volvo abbia mai messo a disposizione di chi siede al volante.

"Gli interni della nuova S60 ruotano intorno ad una interpretazione innovativa di due elementi: la forma e la tecnologia. Il design è caratterizzato da evidente freschezza fin nei minimi dettagli. L'aspetto tecnologico comprende tutte quelle soluzioni intelligenti che contribuiscono a offrire un'esperienza di guida diversa da quella di qualunque altra Volvo: dalla sicurezza del sistema anti-collisione e i sistemi di comfort fino all'eccellenza di impianti audio e infotainment", afferma Tomas Ahlborg, direttore del progetto della nuova Volvo S60.

 

Il sistema di rilevamento dei pedoni denominato Pedestrian Detection con frenata automatica completa è una soluzione tecnologica d'avanguardia. È in grado di rilevare i pedoni che si immettono sulla strada davanti all'auto, di avvisare il conducente e di applicare automaticamente il massimo della forza di frenata se chi guida non reagisce in tempo.

 "Siamo davvero orgogliosi di essere riusciti a rendere la nostra tecnologia così affidabile da poter offrire un sistema completo in grado di evitare la collisione con un pedone tramite il rilevamento, l'avvertimento e la frenata completa; siamo i primi al mondo, per quanto ne sappiamo. Con questa tecnologia aumentiamo la forza frenante dei nostri sistemi per la frenata automatica dal cinquanta percento al cento per cento, rendendoli capaci di arrestare del tutto l'auto", afferma Thomas Broberg, consulente anziano in tema di Sicurezza presso Volvo Cars.

 

Si possono evitare le collisioni con i pedoni fino a 35 km/h

In una situazione di emergenza, il conducente prima sente un segnale sonoro, abbinato a una luce a intermittenza sullo speciale display proiettato sul parabrezza (tecnologia head-up). Allo stesso tempo, i freni dell'auto vengono pre-caricati. Se il conducente non reagisce all'avvertimento e si profila un incidente, viene applicato automaticamente il massimo della forza di frenata.

Il Pedestrian Detection con Full Auto Brake è in grado di evitare la collisione con un pedone a velocità che raggiungono i 35 km/h. A velocità più sostenute, l'obiettivo è ridurre il più possibile la velocità dell'auto prima dell'impatto.

Una minore velocità di impatto significa ridurre significativamente i rischi di lesioni gravi. Ad esempio, passando da 50 km/h a 25 km/h, si prevede che il Pedestrian Detection con Full Auto Brake riduca il rischio di incidente mortale del 20 percento e, in alcuni casi, fino all'85 percento.

 

Versione T6 più potente

Nel corso del primo anno di produzione, la nuova Volvo S60 sarà disponibile con una serie di motori diesel e benzina che vanno da una versione DRIVe economica da 115 cavalli fino a un'aggressiva versione turbo dalle elevate prestazioni, che offre ben 304 cavalli.

Il motore T6 benzina ha una cilindrata di 3.0 litri ed è stato ulteriormente migliorato, principalmente grazie alla riduzione degli attriti interni. Ora può vantare una potenza di 304 CV e ben 440 Nm di coppia. Si passa da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e la velocità massima è 250 km/h.

Allo stesso tempo, i motoristi di Volvo Cars sono riusciti a ridurre i consumi di carburante di circa il 10 percento, fino a 9,9 l/100 km (combinato EU, dato preliminare).

La potenza è trasmessa alle ruote tramite un cambio automatico Geartronic a sei rapporti di seconda generazione. Nuove valvole e minori attriti si traducono in cambiate più rapide rispetto al passato. L'AWD (All Wheel Drive) è di serie sulla T6.

 

Nuovo motore due litri a iniezione diretta

Il nuovo motore quattro cilindri 2.0 GTDi (Gasoline Turbocharged Direct Injection) ha una cilindrata di due litri e offre nientemeno che 203 CV, con 320 Nm di coppia disponibili a partire da 1750 giri al minuto. Si passa da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi con il cambio manuale e 8,2 secondi con quello automatico. La velocità massima è di 235 km/h (manuale) o 230 km/h (automatico).

Volvo S60 2.0T con cambio manuale consuma solo 7,9 litri di carburante ogni 100 chilometri (combinato UE, dato preliminare).

Le novità Volvo, come la tecnologia turbo, l'iniezione diretta e il doppio albero a camme variabile, offrono un'esclusiva combinazione di consumi ridotti, basse emissioni ed elevate performance, in un'ampia gamma di regimi. Il tutto in un formato particolarmente compatto.

Il turbocompressore è il più piccolo del mercato se paragonato alla potenza massima del motore. Un'altra nuova caratteristica è data dal fatto che il collettore di scarico e il turbo sono realizzati in lamiera d'acciaio piuttosto che in colate più pesanti. Va detto che un collettore in lamiera d'acciaio non è una novità ma fino ad ora era stato utilizzato solo in abbinamento a un alloggiamento in metallo fuso. Il nuovo impianto turbo integrato in lamiera d'acciaio è un'innovazione mondiale ed è stato brevettato da Volvo.

Successivamente, nel corso del primo anno di produzione, la nuova S60 sarà anche disponibile nella versione 2.0 GTDi (T5) con 240 CV e 340 Nm di coppia. Inoltre, ci sarà un motore GTDi da 1,6 litri disponibile in due versioni: 180 CV (T4) e 150 CV (T3) con 240 Nm di coppia.

Tutti i motori GTDi saranno disponibili in abbinamento al cambio automatico Powershift di Volvo o a un cambio manuale, entrambi a sei rapporti.

 

Due turbodiesel cinque cilindri

La gamma motori comprende anche due turbodiesel cinque cilindri.

Il motore D5 doppio turbo ad alte prestazioni offre con 205 CV e 420 Nm di coppia. L'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 7,8 secondi (manuale e automatico). La velocità massima è di 235 km/h (manuale) o 230 km/h (automatico).

Nella versione D5 più recente, introdotta nella primavera del 2009, i requisiti relativi a prestazioni e guidabilità sono stati soddisfatti grazie a due turbocompressori di diverse dimensioni, che subentrano l'uno all'altro e forniscono una potenza aggiuntiva entro un'ampia gamma di regimi.  I consumi sono pari a 5,3 l/100 km (combinato UE, dato preliminare) con il cambio manuale: il motore è in lizza per il titolo di migliore della classe.

 

Inoltre, esiste il nuovo D3 due litri da 163 CV e 400 Nm di coppia. L'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 9,2 secondi (manuale e automatico). La velocità massima è di 220 km/h (manuale) o 215 km/h (automatico).

Il nuovo D3 cinque cilindri è, in linea di principio, lo stesso motore dell'attuale 2.4D ma la capacità dei cilindri è stata ridotta con una corsa più breve per ottimizzare i consumi di carburante. Con cambio manuale, i consumi (combinato UE, dato preliminare) si riducono a 5,3 l/100 km.

Entrambi i motori turbodiesel sono disponibili con cambio automatico o manuale, entrambi a sei rapporti. Il D5 può anche essere dotato di trazione integrale.

 

Meno di 115 g/km grazie al diesel DRIVe

Nel corso del primo anno di produzione verrà introdotta anche una versione DRIVe della nuova S60, con un motore diesel da 1,6 litri. Il consumo di carburante è pari a 4,3 l/100 km (combinato UE, dato preliminare), con emissioni di CO2 inferiori a 115 g/km. Il motore eroga 115 CV e sviluppa 270 Nm di coppia e sarà disponibile solo con cambio manuale a sei rapporti.


Programma motori dall'inizio della produzione

Motori benzina

Cilindrata

Architettura

Potenza

Coppia

T6

3.0

6 cilindri in linea

304 CV

440 Nm

2.0T

2.0

4 cilindri in linea

203 CV

300 Nm

Motori diesel

Cilindrata

Architettura

Potenza

Coppia

D5

2.4

5 cilindri in linea

205 CV

420 Nm

D3

2.0

5 cilindri in linea

163 CV

400 Nm


Motori aggiunti nell'arco del primo anno di produzione:

Motori benzina

Cilindrata

Architettura

Potenza

Coppia

T5

2.0

4 cilindri in linea

240 CV

320 Nm

T4

1.6

4 cilindri in linea

180 CV

240 Nm

T3

1.6

4 cilindri in linea

150 CV

240 Nm

Motori diesel

Cilindrata

Architettura

Potenza

Coppia

1.6 D DRIVe

1.6

4 cilindri in linea

115 CV

270 Nm


Nuovo impianto Infotainment e audio di livello assoluto

La nuovissima Volvo S60 vanta un moderno impianto Infotainment in cui le informazioni di unità audio, sistema di navigazione, telefono cellulare e altre funzioni vengono presentate su uno schermo da cinque o sette pollici situato nella parte alta della console centrale. La posizione alta dello schermo fa in modo che questo sia facilmente visibile dal conducente senza che sia necessario per lui distogliere l'attenzione dalla strada.

"Siamo tra i pochi produttori a offrire al conducente l'accesso a tutte le funzioni di infotainment tramite comandi al volante", afferma Tomas Ahlborg.

La resa audio sulla nuova S60 è stata migliorata rispetto ai modelli precedenti.

 

Uno dei primi modelli di auto con MultEQ

"Il nostro impianto più avanzato, Premium Sound, ha un amplificatore classe D digitale da 5x130W con circuiti prodotti dalla svedese Anaview, Dolby Digital abbinato a Dolby Pro Logic II Surround, il premiato MultEQ di Audyssey Laboratories e 12 altoparlanti. Tutto ciò dà vita a un'esperienza sonora da primato assoluto", afferma Tomas Ahlborg.

Volvo S60 è uno dei primi modelli di auto al mondo a utilizzare la tecnologia MultEQ di Audyssey Laboratories, standard nel settore dell'equalizzazione d'ambiente per quanto riguarda gli impianti di diffusione professionali e home theatre.  MultEQ elimina le distorsioni causate dall'acustica dell'abitacolo, rendendo il suono chiaro e nitido e offrendo a tutti gli occupanti della vettura un'esperienza sonora di prim'ordine.

Oltre che con l'eccellente Premium Sound, la nuova Volvo S60 è disponibile con altri tre livelli di impianto audio.

 

Obiettivo annuale: 90.000 auto

L'obiettivo annuale iniziale per la nuova Volvo S60 è di 90.000 auto. La base clienti si estende in modo insolitamente uniforme in tutto il mondo. Europa (Russia compresa), Nord America e il resto del mondo rappresenteranno ciascuna circa un terzo delle vendite mondiali.

La nuova Volvo S60 viene costruita nello stabilimento Volvo Cars di Ghent, in Belgio. Le prime auto verranno consegnate ai clienti all'inizio dell'estate 2010.

"Non importa se i clienti si trovano negli USA, in Europa o in altre parti del mondo: tutti danno la precedenza alle stesse caratteristiche. Ora stiamo offrendo loro una S60 del tutto nuova, con un fascino esclusivo che anche gli automobilisti più attenti sapranno apprezzare," afferma Stephen Odell.

Keywords:
Old S60, 2011
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto