Comunicati stampa

Volvo Cars acquisirà la piena proprietà delle sue attività di produzione e commercializzazione in Cina

Volvo Cars ha firmato un accordo con la sua casa madre, Geely Holding, per l'acquisizione della quota di quest'ultima nelle joint venture delle due aziende in Cina, con l'obiettivo di assumere la piena proprietà dei suoi impianti di produzione di automobili e delle attività di vendita nel Paese.

 

L'acquisizione di un ulteriore 50% delle azioni di Daqing Volvo Car Manufacturing Co., Ltd. e di Shanghai Volvo Car Research & Development Co., Ltd. rafforzerà inoltre la posizione di Volvo Cars in Cina, il suo più grande mercato, massimizzando il suo posizionamento in una delle regioni a più rapida crescita a livello globale.

 

Sebbene le due società in joint venture siano già interamente incluse nel bilancio di Volvo Car Group, la quota di Volvo Cars del risultato netto e del patrimonio netto di queste ultime aumenterà in seguito alla transazione.

 

"Con questo accordo, Volvo Cars diventerà la prima importante Casa automobilistica non cinese con pieno controllo delle attività operative in Cina", ha dichiarato Håkan Samuelsson, CEO di Volvo Cars.

 

"Geely Holding Group e Volvo Cars continuano a studiare il modo migliore per collaborare e organizzare le attività operative all'interno del Gruppo in senso allargato. Queste due operazioni consentiranno di rendere più chiara la struttura proprietaria sia all'interno di Volvo Cars che di Geely Holding", ha commentato il CEO di Geely Holding, Daniel Donghui Li.

 

Volvo Cars è cresciuta molto più velocemente della media del mercato cinese negli ultimi anni e continuerà a investire nel Paese per mantenere questo forte trend in aumento. A seguito delle transazioni previste, Volvo Cars acquisirà la piena proprietà dei suoi impianti di produzione a Chengdu e Daqing, della sua società commerciale nazionale in Cina e della sua unità di ricerca e sviluppo a Shanghai.

 

Le transazioni verranno completate in due fasi: inizieranno nel 2022, quando sarà revocato l'obbligo di joint venture per la produzione di auto in Cina, e dovrebbero essere formalmente completate nel 2023.

 

Le operazioni sono in attesa di approvazione da parte delle autorità. I dipendenti e i partner delle società interessate non saranno toccati direttamente dalle transazioni. Non verranno divulgati i dettagli finanziari.

 

Volvo Cars ha registrato una forte crescita nel mercato cinese negli ultimi anni. Nel 2020, ha venduto 166.617 auto in Cina, registrando un aumento del 7,5% rispetto al 2019 e il suo ottavo primato consecutivo di vendite su questo mercato. Nella prima metà del 2021, le vendite sono aumentate del 44,9% rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 40,1% rispetto allo stesso periodo del 2019.

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2020

Nell’esercizio finanziario 2020, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 8,5 miliardi di corone svedesi (14,3 miliardi di SEK nel 2019).  Nello stesso periodo, i ricavi sono stati pari a 262,8 miliardi di corone svedesi (274,1 miliardi di SEK). Nel corso del 2020, le vendite complessive hanno raggiunto le 661.713 unità (705.452), registrando un calo del 6,2% rispetto al 2019.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive pari a 661.713 unità nel 2020 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è controllata dalla cinese Zhejiang Geely Holding.

 

A dicembre 2020, Volvo Cars contava complessivamente 40.000 (41.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Goteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede di Volvo Cars per le attività nell’area Asia-Pacifico è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa Automobilistica sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), in Sud Carolina (USA), a Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

In base al nuovo obiettivo aziendale perseguito, Volvo Cars punta a garantire che i clienti siano Liberi di Muoversi in modo personalizzato, sostenibile e sicuro. Questo obiettivo si riflette in una serie di ambiziosi traguardi che la Casa Automobilistica intende raggiungere: ad esempio, portare al 50% la quota di vetture con trazione esclusivamente elettrica sul totale delle unità vendute globalmente e stabilire cinque milioni di rapporti diretti con clienti entro la metà del decennio. Volvo Cars si sta inoltre impegnando con determinazione a ridurre costantemente la propria impronta di carbonio, per arrivare a realizzare l’ambizioso obiettivo di diventare un’azienda a impatto zero sul clima entro il 2040.

Keywords:
Aziendale, Produzione
Contattateci