Comunicati stampa

Volvo Cars definisce la futura roadmap tecnologica

Volvo Cars illustrerà oggi la sua futura roadmap tecnologica in occasione del Volvo Cars Tech Moment, un evento centrato sulla tecnologia e organizzato online che spiegherà come la Casa automobilistica intende convertirsi in un'azienda produttrice di auto di alta gamma esclusivamente elettriche e diventare un leader mondiale nel segmento in rapida crescita delle auto elettriche di lusso entro il 2030.

 

Durante l'evento in diretta da Göteborg, in Svezia, la Casa automobilistica offrirà al pubblico un primo assaggio delle tecnologie che stanno alla base del futuro di Volvo Cars, nel quale tutte le auto della prossima generazione saranno a trazione esclusivamente elettrica. Parteciperanno e porteranno il loro contributo all'evento anche rappresentanti di Google, Luminar, Northvolt e NVIDIA.

 

Il Volvo Cars Tech Moment includerà una serie di interventi e sessioni interattive di domande e risposte che riveleranno nuovi e interessanti dettagli su aspetti quali il percorso di Volvo Cars verso la completa elettrificazione, l'ambizione di portare sempre più all’interno della company lo sviluppo del software, la centralizzazione dei sistemi di calcolo, i piani per il prossimo livello della tecnologia di sicurezza e il programma di implementazione della guida autonoma sicura.

 

Nell'ambito dell'evento, la Casa presenterà inoltre il suo futuro approccio all'infotainment e una concept car che illustra la sua roadmap tecnologica e anticipa il futuro del design nell'era dell'elettrico puro.

 

"Mentre effettuiamo la transizione per diventare una Casa costruttrice di auto di fascia alta a trazione puramente elettrica entro il 2030, siamo impegnati a realizzare le migliori auto dei nostri 94 anni di storia", ha dichiarato il CEO Håkan Samuelsson. "Questo è un momento esaltante nella nostra evoluzione e sapremo soddisfare la crescente domanda dei clienti per auto elettriche al 100% che offrano una connettività senza soluzione di continuità, standard di sicurezza ai vertici del settore e funzioni di guida autonoma avanzate".

 

Volvo Cars è impegnata a favore dell'elettrificazione totale e ha piani ambiziosi per la sua prossima generazione di automobili completamente elettriche. Persegue l'obiettivo di produrre auto che abbiano un'autonomia di guida reale più che doppia rispetto ai suoi modelli elettrici attuali, che consentano una ricarica della batteria molto più veloce e garantiscano costi inferiori sia in termini di possesso che di ricarica. Entro la metà di questo decennio punta a vendere 1,2 milioni di auto a livello globale, di cui almeno la metà a trazione solo elettrica.

 

Dal punto di vista finanziario, Volvo Cars punta a un margine operativo annuo dell'8-10 per cento entro la metà del decennio, sostenuto da un aumento delle vendite e dei ricavi in tutte e tre le regioni di vendita nel mondo, da canali di vendita e distribuzione più efficaci, da sinergie con le società affiliate e da una gamma più ampia di vetture completamente elettriche. La redditività dovrebbe essere ulteriormente migliorata una volta raggiunta la parità in termini di margine lordo tra le auto elettrificate e quelle con motore a combustione entro la metà del decennio.

 

Oltre a passare al core computing all'interno delle sue auto grazie all'avanzatissima tecnologia di NVIDIA, Volvo Cars sposterà al suo interno lo sviluppo del software e si concentrerà su cicli di sviluppo più brevi, a dimostrazione del crescente ruolo del software come elemento di differenziazione per l'auto del futuro e come motore per una crescita proficua.

 

Questo chiaro allontanamento dall'approccio statico allo sviluppo che ha dominato il settore automobilistico per così tanto tempo permetterà a Volvo Cars di migliorare la flessibilità, aumentare la velocità di sviluppo e lanciare rapidamente nuovi servizi, tecnologie e software in modalità over the air.

 

La prossima generazione di modelli Volvo, che rispecchia la posizione di Volvo Cars di leader nel settore della sicurezza, definirà nuovi standard di sicurezza. I futuri modelli Volvo saranno predisposti per la guida autonoma grazie all'inclusione nella dotazione standard dei sensori LiDAR di Luminar, mentre si cercherà di sfruttare la potenzialità dei dati in tempo reale per migliorare costantemente i livelli di sicurezza delle auto di prossima produzione.  

 

Volvo Cars continuerà anche la sua collaborazione con Google, portando a un livello superiore il loro approccio da leader di settore all'infotainment e alla connettività. Il nuovo sistema di infotainment si focalizzerà sull'offrire un'esperienza d’uso semplice, rilassante e sicura, così come una perfetta integrazione tra gli ecosistemi di Volvo Cars e Google.

 

Per saperne di più su queste e altre iniziative, basta collegarsi al Volvo Cars Tech Moment utilizzando questo link. Si ricorda che solo gli ospiti che si sono pre-registrati avranno l'opportunità di porre domande durante l'evento. È possibile registrarsi ora contattando il referente PR locale di Volvo.

 

----------------

 

Volvo Car Group nel 2020

Nell’esercizio finanziario 2020, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 8,5 miliardi di corone svedesi (14,3 miliardi di SEK nel 2019).  Nello stesso periodo, i ricavi sono stati pari a 262,8 miliardi di corone svedesi (274,1 miliardi di SEK). Nel corso del 2020, le vendite complessive hanno raggiunto le 661.713 unità (705.452), registrando un calo del 6,2% rispetto al 2019.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive pari a 661.713 unità nel 2020 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è controllata dalla cinese Zhejiang Geely Holding.

 

A dicembre 2020, Volvo Cars contava complessivamente 40.000 (41.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Goteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede di Volvo Cars per le attività nell’area Asia-Pacifico è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa Automobilistica sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), in Sud Carolina (USA), a Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

In base al nuovo obiettivo aziendale perseguito, Volvo Cars punta a garantire che i clienti siano Liberi di Muoversi in modo personalizzato, sostenibile e sicuro. Questo obiettivo si riflette in una serie di ambiziosi traguardi che la Casa Automobilistica intende raggiungere: ad esempio, portare al 50% la quota di vetture con trazione esclusivamente elettrica sul totale delle unità vendute globalmente e stabilire cinque milioni di rapporti diretti con clienti entro la metà del decennio. Volvo Cars si sta inoltre impegnando con determinazione a ridurre costantemente la propria impronta di carbonio, per arrivare a realizzare l’ambizioso obiettivo di diventare un’azienda a impatto zero sul clima entro il 2040.

Keywords:
Sicurezza, Design, Connettività, Elettrificazione
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci