Comunicati stampa

Il Volvo Studio Milano riapre oggi le porte al pubblico dopo la pausa estiva con la mostra fotografica di Paolo Rosselli in attesa della grande musica del concerto Back to the City e del contest Jam The Future in preparazione degli appuntamenti di JAZZMI

Il Volvo Studio Milano riapre le proprie porte al pubblico dopo la pausa estiva e inaugura la stagione autunnale degli eventi rimanendo fedele ai consueti filoni tematici che ne guidano la programmazione : Arts, Design, Music e Taste. Nel quadro del ritorno alle attività cittadine dopo la pausa estiva (un messaggio di continuità e di rilancio quanto mai significativo alla luce della attuale situazione sociale) sono tre gli appuntamenti di spicco in calendario:

 

-       mercoledì 9 settembre: Paolo Rosselli – Scena Mobile

Nell’ambito delle iniziative dedicate all’Arte, il Volvo Studio Milano ospita a partire da oggi, mercoledì 9 settembre, una selezione di foto di Paolo Rosselli, alcune delle quali tratte dal libro Scena Mobile, in cui la maggior parte degli scatti vengono eseguiti da dietro il cruscotto di un’automobile attraverso il parabrezza.

A dare il via alla collaborazione l’evento dedicato all’artista e intitolato – appunto – Scena Mobile che si terrà questa sera al Volvo Studio Milano. Nel corso dell’incontro, aperto al pubblico, il fotografo racconterà se stesso e la propria arte in una conversazione con l’amico di lunga data Manuel Orazi, docente presso l'Accademia di Architettura di Mendrisio con il quale ha pubblicato Scena Mobile. Architetto e fotografo, attratto dalla realtà della sua città, Milano, Paolo Rosselli celebra con il suo sguardo l’architettura moderna ritraendo il tessuto urbano in cui vive con uno sguardo semplice, ironico e indagatore.

 

-       giovedì 17 e 24 settembre: Jam The future - Music for a New Planet

In preparazione dell’edizione 2020 di JAZZMI, il festival jazz diffuso di Milano, il Volvo Studio Milano ospita la seconda edizione di Jam The future - Music for a New Planet, contest articolato su due serate (17 e il 24 settembre) e dedicato a giovani jazz band nel quale i musicisti in gara presentano composizioni dedicate alle evoluzioni del mondo e alle importanti trasformazioni in atto. Da sempre attenta alla valorizzazione delle persone, ai giovani e al futuro, Volvo Car Italia lanciò l’idea del contest Jam The future lo scorso anno, per iniziare con contenuti originali la propria collaborazione con JAZZMI. Il grande successo ottenuto ha portato alla seconda edizione  di questo progetto speciale dedicato alle giovani promesse del jazz.

Dopo un’intensa attività di contatto, con oltre 105 band con più di 400 giovani musicisti coinvolti, sono state selezionate 7 jazz band che si esibiranno dunque al Volvo Studio Milano. La prima serata (giovedì 17 settembre) vedrà impegnate tutte le sette band, che verranno valutate da una giuria di qualità che voterà le tre migliori, che si sfideranno dunque nella serata di finale (24 settembre). Dal 18 al 23 settembre le tre band finaliste raccoglieranno i voti del pubblico attraverso i social del festival e il sito jazzmi.it, mentre il 24 settembre, il pubblico presente al Volvo Studio Milano avrà la possibilità di seguire e votare i gruppi dal vivo. Come accaduto anche lo scorso anno, la band che otterrà il miglior punteggio fra i voti della giuria, del pubblico del web e del pubblico in sala vincerà il contest e si esibirà su uno dei palchi principali dell'edizione 2020 di JAZZMI, prevista dal 22 ottobre al 1° novembre 2020.

La giuria di Jam The Future 2020 è composta dal Maestro Enrico Intra, responsabile dei Civici Corsi di Jazz di Milano e anima del jazz milanese, Alessio Bertallot, musicista, autore e conduttore radiofonico, Mimmo De Musso, firma di Zero, da Titti Santini, direttore artistico di JAZZMI e Piano City Milano, e da Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia.

L’accesso al Volvo Studio avverrà su prenotazione obbligatoria fino a esaurimento della capienza consentita.

 

-       venerdì 18 settembre: Milano su Misura

Dedicato alla grande sartoria e all’eccellenza Italiana nell’ambito del taylormade di alto livello, l’evento Milano su Misura (in calendario dal 18 al 20 settembre) raccoglie e vede protagoniste in diversi contesti cittadini nell’area di Porta Nuova alcune delle firme più importanti del settore del fashion design. Si tratta del primo evento cittadino che si tiene a Milano dopo lo stop imposto dalla crisi sanitaria. L’iniziativa, oltre a dare un importante messaggio di ritorno al mood abituale di Milano, intende sottolineare l’importanza della personalizzazione e dell’attenzione alle esigenze specifiche del cliente, concetto di estrema rilevanza anche per Volvo. Con l’occasione si parlerà anche di Sostenibilità, tema al quale è dedicato l’incontro che si terrà venerdì 18 settembre al Volvo Studio Milano, luogo scelto dagli organizzatori in funzione della credibilità e dell’impegno di Volvo sul fronte della tutela ambientale. Il dibattito si articolerà sugli interventi di Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia, e di Loro Piana, azienda da tempo in prima linea per quanto riguarda difesa dell’ambiente e gestione sostenibile delle risorse.

 

Spiega Chiara Angeli, Direttore Sales & Marketing Volvo Car Italia e responsabile dell’attività del Volvo Studio Milano:  “Proprio come accaduto qualche mese fa con l’uscita dal lockdown, anche dopo la pur breve pausa estiva era per noi importante dare un segnale riprendendo il nostro rapporto diretto con il pubblico. Aprire di nuovo le porte del Volvo Studio, seppur in modo parziale e controllato, significa ribadire il dialogo con la città di Milano e dare il nostro contributo per una migliore vivibilità.”

 

 

Volvo Car Italia Park Ambassador della Biblioteca degli Alberi Milano

Volvo Car Italia, riconfermata per il 2020 nel ruolo di Park Ambassador di BAM – Biblioteca degli Alberi Milano, situata in prossimità del Volvo Studio Milano, continua con raddoppiato impegno a promuovere e a sostenere iniziative chiamate a coinvolgere le persone e a diffondere la Cultura in città e sostiene due momenti di elevato profilo culturale previsti nella prossima programmazione di BAM:

 

-          il concerto gratuito Back to the City, che il prossimo sabato 12 settembre inaugura il palinsesto culturale di Biblioteca degli Alberi dopo la pausa estiva, vedrà l’Orchestra de I Pomeriggi Musicali e il Coro Costanzo Porta di Cremona diretti da Nathalie Stutzmann impegnati in un repertorio d’eccezione: la Nona Sinfonia di Beethoven. In qualità di Park Ambassador, Volvo offrirà a ospiti invitati e BAMFRIENDS registrati per l’evento un brindisi dopo-spettacolo, nel rigoroso rispetto delle limitazioni imposte dalle misure anti-Covid. Un momento di convivialità in linea con la tradizione di accoglienza di Volvo e con lo stile del marchio.

 

-          il Verde e il Blu Festival, in programma dal 25 al 27 settembre negli spazi di BAM con attività anche all’interno del Volvo Studio. Nel corso dell’evento si approfondiranno i temi di Sostenibilità e Ambiente, fondamentali per Volvo e BAM.

 

Le attività condivise con la Biblioteca degli Alberi Milano offrono a Volvo l‘una ulteriore possibilità di sottolineare alcuni valori fondamentali del marchio. Volvo mette al centro delle proprie scelte le Persone, intese come individui e collettività, con l’obiettivo di migliorarne la qualità di vita. La Biblioteca degli Alberi Milano parla inoltre di salvaguardia dell’Ambiente, finalità assoluta di Volvo sulla base di un senso di responsabilità etica che è vincolo imprescindibile. Volvo attua iniziative concrete per minimizzare il proprio impatto sull’ambiente che la circonda e al tempo stesso per massimizzare il proprio effetto positivo anche in senso civico attraverso azioni concrete.

 

È ancora Chiara Angeli, Direttore Sales & Marketing Volvo Car Italia, a esporre le ragioni di Volvo Car Italia nel ruolo di Park Ambassador di BAM:

“Grazie agli eventi che realizziamo al Volvo Studio siamo in linea con le finalità della Biblioteca degli Alberi Milano essendo al contempo fedeli ai valori del nostro marchio. Il fatto di coinvolgere il pubblico in iniziative di elevato livello culturale è per noi un impegno prioritario e siamo convinti che anche quest’anno a fianco di Fondazione Catella e della Biblioteca degli Alberi Milano daremo un ulteriore impulso in tal senso, mettendo una volta di più le Persone, i cittadini di Milano, al centro della nostra azione.”

 

Con il prosieguo dell’anno, e sempre nel pieno rispetto delle nuove esigenze di sicurezza personale, il Volvo Studio Milano continuerà quindi a diffondere anche i valori forti del brand: Sicurezza, Sostenibilità e Centralità della Persona, temi quanto mai significativi in un momento come quello che la nostra società sta attraversando. Lo spazio di brand Volvo a Milano mantiene pertanto inalterato il proprio obiettivo, che è quello di ampliare sempre di più il bacino di interlocutori del marchio rivolgendosi a un pubblico il più possibile ampio e stabilendo una relazione stretta con la città.

 

Il Volvo Studio Milano è ormai un punto di riferimento della città moderna di Milano ed è un concept globale di Volvo Car Group che ha trovato a Milano la prima applicazione. Inaugurato nel corso del 2017, è concepito come un ambiente tipicamente scandinavo nel quale si sviluppano proposte che contaminano arte, design, gusto e musica. Le iniziative raccontano il viaggio di Volvo verso un futuro sostenibile all’insegna di design, tecnologia, soluzioni di mobilità innovative e attenzione all’ambiente. In tal senso, il Volvo Studio Milano vuole essere una finestra sulla città di Milano a favore della Mobilità Sostenibile. Da sempre la città è simbolo del gusto, del design e della moda, Milano è oggi anche un esempio di sviluppo urbanistico efficace. Da qui la scelta di aprire proprio nel cuore della nuova città il primo Volvo Studio, nel quale raccontare il viaggio di Volvo verso la mobilità del futuro.

 

-----------

 

Volvo Car Group nel 2019

Nell’esercizio finanziario 2019, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14,3 miliardi di SEK (14,2 miliardi di SEK nel 2018). Nello stesso periodo, i ricavi sono stati pari a 274,1 miliardi di SEK (252,7 miliardi di SEK). Nel 2019, le vendite complessive hanno raggiunto la cifra record di 705.452 (642.253) unità, registrando un incremento del 9,8% rispetto al 2018. Questi risultati evidenziano gli effetti del processo di radicale trasformazione a livello operativo e finanziario compiuto da Volvo Cars negli ultimi anni con l’obiettivo di preparare la Casa Automobilistica alla successiva fase di crescita.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive pari a 705.452 unità nel 2019 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è controllata dalla cinese Zhejiang Geely Holding.

 

Nel 2019, Volvo Cars contava complessivamente circa 41.500 (41.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Göteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede di Volvo Cars per le attività nell’area Asia-Pacifico è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa automobilistica sono a Göteborg (Svezia), Ghent (Belgio), in Sud Carolina (USA), a Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

In base al nuovo obiettivo aziendale perseguito, Volvo Cars punta a garantire che i clienti siano Liberi di Muoversi in modo personalizzato, sostenibile e sicuro. Questo obiettivo si riflette in una serie di ambiziosi traguardi che la Casa automobilistica intende raggiungere entro la metà del decennio: portare al 50% la quota di vetture con trazione esclusivamente elettrica sul totale delle unità vendute globalmente e generare la metà dei ricavi sul mercato consumer. Volvo Cars persegue inoltre con fermezza l’ambizioso obiettivo di diventare un’azienda a impatto zero sul clima entro il 2040.

Keywords:
Eventi / Attività
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci