Comunicati stampa

Volvo Cars modifica la dichiarazione previsionale relativa all’esercizio 2020

Volvo Cars, di concerto con il suo Consiglio di Amministrazione, ha rilasciato la seguente dichiarazione, che modifica la precedente, riguardante le previsioni per l’intero esercizio 2020.  
 
‘Tenuto conto dell’incertezza delle prospettive economiche, risulta difficile fornire indicazioni sull’andamento nel 2020. L’indebolimento del mercato e le interruzioni della produzione influiranno negativamente sui risultati del primo semestre, poiché ci si attende un calo delle vendite, degli utili e dei flussi finanziari rispetto allo scorso anno, calo che non sarà semplice recuperare nella restante parte dell’esercizio. Nonostante l’incertezza che caratterizza il quadro economico a breve termine, Volvo Cars continua a investire in nuove tecnologie e nuovi prodotti per tutelare il futuro sul lungo periodo’. La nuova dichiarazione previsionale è stata rilasciata alla luce dell’attuale emergenza causata dal coronavirus. Con il diffondersi dell’epidemia a livello globale, le attività di Volvo Cars hanno cominciato a risentire degli effetti negativi dell’indebolimento del mercato e delle interruzioni della produzione che si prevede continueranno con l’evolversi della situazione.  
 
È positiva invece la notizia della riapertura di quattro stabilimenti produttivi di Volvo Cars in Cina dopo un lungo periodo di chiusura iniziato dopo il Capodanno cinese.  L’attuale affluenza nelle concessionarie indica un ritorno alla normalità del mercato automobilistico cinese, il che dimostra chiaramente i vantaggi offerti da un’organizzazione aziendale con presenza internazionale.
 
In attesa di uno sviluppo altrettanto positivo in Europa e negli Stati Uniti e al fine di tutelare i posti di lavoro e limitare l’impatto a lungo termine sul business, Volvo Cars ha deciso di chiudere temporaneamente i propri stabilimenti in Europa e negli Stati Uniti e di ridurre l’orario di lavoro dei dipendenti che operano negli uffici.
 
Volvo Car AB ha inoltre approvato la Relazione annuale confermando l’ottimo risultato precedentemente annunciato per l’intero 2019. Dopo un’attenta valutazione della situazione di liquidità del Gruppo, si è inoltre deciso di distribuire agli azionisti dividendi per 180 milioni di SEK, di cui 35 milioni di SEK saranno destinati ai possessori di azioni privilegiate e il resto al maggiore azionista. Un dividendo supplementare di 4 miliardi di CNY andrà alla società cinese Daqing Volvo Car Manufacturing Co.Ltd. e sarà diviso in parti uguali fra i due proprietari di quest’ultima, Geely Holding e Volvo Cars.

 
Il pagamento dei dividendi avverrà in due tranche, a fine giugno e a fine ottobre 2020.
 

Volvo Car AB (publ) è tenuta a rendere pubbliche le informazioni di cui sopra ai sensi del Regolamento UE sugli Abusi di Mercato. Tali informazioni sono state trasmesse ai fini della pubblicazione, per il tramite della persona di riferimento sopra indicata, il 26 marzo 2020 alle ore 16.00 CET.

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2019

Nell’esercizio finanziario 2019, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14,3 miliardi di SEK (14,2 miliardi di SEK nel 2018). Nello stesso periodo, i ricavi sono stati pari a 274,1 miliardi di SEK (252,7 miliardi di SEK). Nel 2019, le vendite complessive hanno raggiunto la cifra record di 705.452 (642.253) unità, registrando un incremento del 9,8% rispetto al 2018. Questi risultati evidenziano gli effetti del processo di radicale trasformazione a livello operativo e finanziario compiuto da Volvo Cars negli ultimi anni con l’obiettivo di preparare la Casa Automobilistica alla successiva fase di crescita.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive pari a 705.452 unità nel 2019 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è controllata dalla cinese Zhejiang Geely Holding.

 

Nel 2019, Volvo Cars contava complessivamente circa 41.500 (41.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Göteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede di Volvo Cars per le attività nell’area Asia-Pacifico è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa automobilistica sono a Göteborg (Svezia), Ghent (Belgio), in Sud Carolina (USA), a Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

In base al nuovo obiettivo aziendale perseguito, Volvo Cars punta a garantire che i clienti siano Liberi di Muoversi in modo personalizzato, sostenibile e sicuro. Questo obiettivo si riflette in una serie di ambiziosi traguardi che la Casa automobilistica intende raggiungere entro la metà del decennio: portare al 50% la quota di vetture con trazione esclusivamente elettrica sul totale delle unità vendute globalmente e generare la metà dei ricavi sul mercato consumer. Volvo Cars persegue inoltre con fermezza l’ambizioso obiettivo di diventare un’azienda a impatto zero sul clima entro il 2040.

Keywords:
Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci