Comunicati stampa

Il SUV XC40 a trazione esclusivamente elettrica: il primo modello elettrico di Volvo e una delle automobili più sicure in circolazione

 

L’avanzata delle auto elettriche rappresenta il cambiamento più radicale nella storia dell’automobile. Per la prima volta nel corso di oltre un secolo, le automobili si muovono senza che vi sia un’unità diesel o benzina nel vano motore e hanno una batteria sotto il pavimento, il che va a modificare profondamente le vetture stesse.

 

Con l’introduzione del SUV Volvo XC40 a trazione esclusivamente elettrica, prevista per il mese prossimo, Volvo Cars si accinge a lanciare non solo la sua prima vettura elettrica al 100% ma, nella più tipica tradizione Volvo, anche una delle automobili più sicure in circolazione, nonostante una serie di nuove sfide derivanti proprio dall’assenza di un motore endotermico.

 

“Indipendentemente dall’unità che consente a un’auto di muoversi, che si tratti di un motore elettrico o a combustione interna, una Volvo deve comunque garantire la massima sicurezza,” ha dichiarato Malin Ekholm, responsabile della sicurezza di Volvo Cars. “La XC40 a trazione esclusivamente elettrica sarà una delle vetture più sicure mai costruite dalla Casa.”

 

Pur basandosi sugli eccellenti standard di sicurezza della XC40 originale, gli esperti in sicurezza di Volvo Cars hanno dovuto riprogettare completamente e rinforzare la struttura anteriore per ovviare all’assenza di un blocco motore, così da soddisfare i rigorosi requisiti di Volvo Cars in fatto di sicurezza e garantire ai passeggeri un livello di sicurezza pari a quello offerto da qualsiasi altra Volvo.

 

“I principi fondamentali in fatto di sicurezza su cui si basa questo modello sono gli stessi che caratterizzano qualsiasi altra Volvo. Un’automobile deve essere progettata per garantire la sicurezza delle persone che sono a bordo,” ha aggiunto Malin Ekholm.

 

Per proteggere i passeggeri e mantenere intatta la batteria in caso incidente, Volvo Cars ha inoltre messo a punto una nuova ed esclusiva ‘gabbia’ di sicurezza sia per i passeggeri sia per la batteria sulla XC40. La batteria è protetta da una scocca di sicurezza costituita da un telaio di alluminio estruso e inserita al centro della struttura della carrozzeria della vettura, così da creare una zona deformabile incorporata intorno alla batteria.

 

La scelta di collocare la batteria nel pavimento dell’auto ha il vantaggio di abbassare il baricentro di quest’ultima, riducendone la tendenza al ribaltamento.

 

La scocca della vettura non è stata rinforzata soltanto anteriormente, ma anche nella sezione posteriore. Qui il propulsore elettrico è stato integrato nella struttura della carrozzeria per assicurare una migliore ripartizione delle forze d’impatto verso l’esterno dell’abitacolo e ridurre quindi gli effetti di un eventuale impatto sulle persone a bordo dell’auto.

 

La XC40 con alimentazione a batteria introduce nuove soluzioni tecnologiche anche per quanto riguarda i sistemi di sicurezza attiva. È il primo modello Volvo equipaggiato con la nuova piattaforma di sistemi di assistenza alla guida ADAS (Advanced Driver Assistance System) con software sviluppato da Zenuity, la joint-venture creata da Volvo Cars e Veoneer.

 

La nuova piattaforma ADAS è un sistema di sicurezza attiva moderno costituito da una serie di radar, videocamere e sensori a ultrasuoni. La sua natura scalabile consente ulteriori sviluppi e ottimizzazioni del sistema e il suo impiego come base per la futura introduzione della tecnologia di guida autonoma.

 

Volvo Cars comunicherà maggiori dettagli sulla XC40 a trazione esclusivamente elettrica nelle prossime settimane, prima della presentazione in anteprima al pubblico del nuovo modello, prevista per il 16 ottobre.

  

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2018

Nell’esercizio finanziario 2018, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14.185 milioni di SEK (14.061 milioni di SEK nel 2017). Nello stesso periodo, il valore dei ricavi è risultato pari a 252.653 milioni di SEK (208.646 milioni di SEK). Nel corso del 2018, le vendite hanno raggiunto la cifra record di 642.253 (571.577) unità, registrando un incremento del 12,4% rispetto al 2017. Questi risultati evidenziano gli effetti del processo di radicale trasformazione a livello operativo e finanziario compiuto da Volvo Cars negli ultimi anni con l’obiettivo di preparare la Casa Automobilistica alla successiva fase di crescita.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive che nel 2018 hanno raggiunto le 642.253 unità in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è sotto il controllo della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Volvo Cars ha fatto parte di Volvo Group, svedese, fino al 1999, quando è stata acquisita da Ford Motor Company con sede negli Stati Uniti. Nel 2010, Volvo Cars è stata poi rilevata da Geely Holding.

 

Nel 2018, Volvo Cars contava complessivamente circa 43.000 (39.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Goteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede cinese di Volvo Cars è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa Automobilistica sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Sud Carolina (USA), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

In base al nuovo obiettivo aziendale perseguito, Volvo Cars punta a garantire che i clienti siano Liberi di Muoversi in modo personalizzato, sostenibile e sicuro. Questo obiettivo si riflette in una serie di ambiziosi traguardi che la Casa Automobilistica intende raggiungere entro la metà del prossimo decennio: portare al 50% la quota di vetture con trazione esclusivamente elettrica sul totale delle unità vendute globalmente e far sì che la metà di tutte le auto venga proposta ai clienti attraverso il proprio servizio su abbonamento. Per allora, Volvo Cars prevede inoltre che un terzo delle autovetture vendute sia rappresentato da modelli con guida autonoma.

Keywords:
Sicurezza, Tecnologia, Design, Elettrificazione, XC40
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci