Comunicati stampa

La collaborazione fra Volvo Car Italia nel ruolo di Park Ambassador e la Biblioteca degli Alberi di Milano inizia con un dopo-spettacolo al Volvo Studio Milano in occasione del concerto della Filarmonica della Scala nel nuovo polmone green della città

 

Il concerto della Filarmonica della Scala nella Biblioteca degli Alberi si terrà domenica 8 settembre alle ore 20:30 e sarà gratuito. L’evento, chiamato Back to the City, vuole essere una sorta di omaggio ai milanesi al ritorno in città dopo la pausa estiva. Si tratta della prima esibizione della Filarmonica della Scala in un parco pubblico. Non sono previste sedute, ma un ascolto informale: il pubblico potrà sedersi o sdraiarsi sul tappeto verde dei prati e assistere al concerto, realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

 

L’orchestra, diretta dal Maestro Alessandro Bonato, giovane emergente dell’attuale panorama musicale italiano, eseguirà brani celebri da Opere di Rossini, Verdi, Mascagni e la Sinfonia n.4 in la maggiore, op.90 “Italiana” di Mendelssohn-Bartholdy, nel suggestivo scenario delle foreste circolari e della collezione botanica del Parco.

 

In qualità di Park Ambassador, ai BAMFRIEND e alle prime 200 persone registrate per l’evento e agli ospiti invitati Volvo offrirà un brindisi dopo-spettacolo con la possibilità di incontrare il direttore d’orchestra e alcuni rappresentanti di Biblioteca degli Alberi. Un momento di convivialità in linea con la tradizione di accoglienza di Volvo e con lo stile del marchio.

 

Back to the City inaugura il palinsesto culturale di Biblioteca degli Alberi, ispirato ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu e declinato lungo quattro pilastri: #openairculture, #nature, #wellness e #education. Il progetto della Biblioteca degli Alberi offre pertanto a Volvo la possibilità di condividere alcuni valori fondamentali del marchio. In primo luogo, la Biblioteca degli Alberi va nella direzione della salvaguardia dell’Ambiente che da sempre caratterizza l’azione di Volvo in chiave Sostenibilità. Volvo attua iniziative concrete sulla base di un senso di responsabilità etica che è vincolo imprescindibile, da un lato per minimizzare il proprio impatto sull’ambiente che la circonda e da un altro per massimizzare il proprio effetto positivo anche in senso civico sull’ambiente stesso.

 

Inoltre, il sostegno al progetto della Biblioteca degli Alberi e alle sue attività ribadisce la collaborazione fattiva che Volvo Car Italia ha stretto con la città di Milano e con la sua Amministrazione grazie anche al Volvo Studio, situato a pochi passi dalla Biblioteca degli Alberi.

 

Riteniamo che affidare l’inaugurazione del programma culturale di Biblioteca degli Alberi a una vera e propria istituzione come la Filarmonica della Scala sia una scelta di straordinario valore aggiunto per la città di Milano e per i cittadini; il modo migliore per riappropriarsi degli spazi urbani dopo la pausa estiva,” dichiara Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia. “Volvo è da sempre attenta a promuovere le attività ad elevato contenuto culturale, più che mai in questa occasione dato che protagonista è la musica nella sua massima espressione. Perché la musica è un elemento chiave anche nella programmazione del Volvo Studio Milano, che nel cuore di Porta Nuova ha ospitato i concerti di Piano City e si appresta a offrire al pubblico le note di JazzMI, due dei festival musicali diffusi di maggior riscontro in città. Un modo ulteriore per dimostrare e consolidare il rapporto che Volvo Car Italia ha stretto con la città di Milano.”

 

Volvo mette sempre al centro delle proprie scelte le Persone (approccio human centric) intese come individui e collettività, con l’obiettivo di comprenderne le esigenze (concetto di care about you) e migliorarne la qualità di vita. Appare dunque evidente l’affinità con le finalità del progetto Biblioteca degli Alberi, che punta a essere un polmone in grado di dare ai cittadini respiro rispetto agli stress della quotidianità, nonché un luogo destinato a coinvolgere le persone attraverso stimolanti esperienze culturali ed educative.

 

“Siamo orgogliosi di essere Park Ambassador della Biblioteca degli Alberi,” ha dichiarato Chiara Angeli, Direttore Sales & Marketing Volvo Car Italia. “Siamo attenti alle esigenze della Persona al fine di garantirne, attraverso le proprie scelte, la migliore qualità di vita. In questa ottica, appare evidente come per Volvo Car Italia sia doveroso dare alla città che ospita una nostra importante sede – e quindi alle persone che vivono nel quartiere di Porta Nuova – il nostro contributo per una migliore vivibilità. Perché un parco come la Biblioteca degli Alberi significa rispetto verso l’Ambiente, uno dei valori cardine di Volvo, ma anche attenzione alle esigenze delle famiglie; ad esempio, lo si può vedere come luogo sicuro e formativo per i bambini.”

 

Volvo Studio Milano, finestra su valori di brand e mobilità sostenibile

Il Volvo Studio è un concept globale di Volvo Car Group che trova a Milano la prima applicazione. Il Volvo Studio Milano è stato inaugurato nel corso del 2017 ed è concepito come un raffinato ed elegante ambiente di ispirazione scandinava nel quale il pubblico incontra Volvo e i suoi valori entrando in un mondo fatto di tecnologia innovativa, sicurezza e attenzione all’ambiente, design, eleganza e lusso scandinavo. La Casa automobilistica racconta sé stessa e raccoglie le opinioni del pubblico sugli scenari della mobilità di domani.

 

In tal senso, il Volvo Studio Milano vuole essere una finestra sulla città di Milano a favore della Mobilità Sostenibile. Da sempre la città è simbolo del gusto, del design e della moda, Milano è oggi anche un esempio di sviluppo urbanistico efficace. Da qui la scelta di aprire proprio nel cuore della nuova città il primo Volvo Studio, nel quale raccontare il viaggio di Volvo verso la mobilità del futuro.

 

-------------

 

Volvo Car Group nel 2018

Nell’esercizio finanziario 2018, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14.185 milioni di SEK (14.061 milioni di SEK nel 2017). Nello stesso periodo, il valore dei ricavi è risultato pari a 252.653 milioni di SEK (208.646 milioni di SEK). Nel corso del 2018, le vendite hanno raggiunto la cifra record di 642.253 (571.577) unità, registrando un incremento del 12,4% rispetto al 2017. Questi risultati evidenziano gli effetti del processo di radicale trasformazione a livello operativo e finanziario compiuto da Volvo Cars negli ultimi anni con l’obiettivo di preparare la Casa Automobilistica alla successiva fase di crescita.

 

Volvo Car Group in breve

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei marchi automobilistici più noti e stimati al mondo, con vendite complessive che nel 2018 hanno raggiunto le 642.253 unità in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è sotto il controllo della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Volvo Cars ha fatto parte di Volvo Group, svedese, fino al 1999, quando è stata acquisita da Ford Motor Company con sede negli Stati Uniti. Nel 2010, Volvo Cars è stata poi rilevata da Geely Holding.

 

Nel 2018, Volvo Cars contava complessivamente circa 43.000 (39.500) dipendenti a tempo pieno. La sede centrale di Volvo Cars si trova a Goteborg, in Svezia, dove vengono svolte prevalentemente anche le attività di sviluppo di prodotto, marketing e amministrazione. La sede cinese di Volvo Cars è a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione della Casa Automobilistica sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Sud Carolina (USA), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono prodotti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

In base al nuovo obiettivo aziendale perseguito, Volvo Cars punta a garantire che i clienti siano Liberi di Muoversi in modo personalizzato, sostenibile e sicuro. Questo obiettivo si riflette in una serie di ambiziosi traguardi che la Casa Automobilistica intende raggiungere entro la metà del prossimo decennio: portare al 50% la quota di vetture con trazione esclusivamente elettrica sul totale delle unità vendute globalmente e far sì che la metà di tutte le auto venga proposta ai clienti attraverso il proprio servizio su abbonamento. Per allora, Volvo Cars prevede inoltre che un terzo delle autovetture vendute sia rappresentato da modelli con guida autonoma.

Keywords:
Life Style, Eventi / Attività, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto