Comunicati stampa

Volvo Cars e Luminar presentano ad Automobility LA 2018 una novità rivoluzionaria per la guida autonoma

 

Volvo Cars e Luminar - una start-up di punta che opera nel settore delle tecnologie avanzate per sensori da utilizzare sulle vetture con guida autonoma - presentano il più recente sensore LiDAR e le capacità di percezione più avanzate oggi disponibili sul mercato in occasione dell’evento Automobility LA, in programma in questi giorni a Los Angeles.

 

L’evoluzione, tutt’ora in corso, della tecnologia LiDAR, che si serve di segnali laser a impulsi per rilevare gli oggetti, è fondamentale per la realizzazione di veicoli autonomi sicuri. La tecnologia consente alle vetture dotate di guida autonoma di gestire in completa sicurezza contesti di traffico complessi e velocità più elevate, dotando queste automobili di capacità di percezione a lunga distanza affidabili.

 

Una tecnologia come LiDAR può davvero contribuire a trasformare in realtà la visione del trasporto con veicoli autonomi presentata dalla Casa Automobilistica all’inizio di quest’anno attraverso la concept car Volvo 360c. Lo sviluppo della tecnologia LiDAR e di capacità di percezione avanzate è uno dei numerosi modi attraverso cui Volvo Cars e i suoi partner si stanno impegnando per realizzare vetture completamente autonome e sicure da introdurre sul mercato.

 

Le nuove capacità di percezione cui Luminar sta lavorando in collaborazione con Volvo Cars consentono al sistema di rilevare il corpo umano individuandone persino i singoli arti, come braccia e gambe – un livello di dettaglio che prima non era raggiungibile con questo tipo di sensore. La nuova tecnologia è in grado di individuare la presenza di oggetti a una distanza fino a 250 metri, di gran lunga superiore alla distanza gestita da qualunque tecnologia LiDAR attualmente disponibile.

 

“La tecnologia di guida autonoma porterà la sicurezza della guida a un livello del tutto nuovo, che supera i limiti umani. Questa promessa di miglioramento della sicurezza è ciò che spinge Volvo Cars a voler essere leader nell’ambito della guida autonoma. In ultima analisi, questa tecnologia creerà anche nuovi vantaggi per i nostri clienti e per la società in generale,” ha affermato Henrik Green, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Cars. “Luminar condivide la nostra ambizione di trasformare tali vantaggi in qualcosa di reale e la nuova tecnologia di percezione rappresenta un importante passo avanti in questa direzione.”

 

“Il team R&S di Volvo Cars sta procedendo con una rapidità notevole per arrivare a una soluzione di alcuni dei problemi di livello più avanzato collegati allo sviluppo della guida autonoma,” ha spiegato Austin Russell, fondatore e CEO di Luminar. “Man mano che la nostra tecnologia si è evoluta, loro sono rimasti all’avanguardia dello sviluppo dei sistemi autonomi, per riuscire a eliminare del tutto il guidatore e, successivamente, consentire l’impiego del sistema nelle vetture destinate al mercato.”

 

All’inizio di quest’anno, Volvo Cars ha acquisito una quota di partecipazione in Luminar attraverso il Tech Fund di Volvo Cars, un fondo d’investimento rivolto alle start-up tecnologiche ad alto potenziale. Tale investimento, il primo del Tech Fund’s, ha consolidato ulteriormente la collaborazione giù esistente con Luminar, che si è focalizzata in particolare sullo sviluppo e il collaudo della sua tecnologia di rilevazione tramite sensori per l’impiego sulle vetture Volvo. Volvo Cars è il primo dei partner di Luminar ad aver sfruttato pienamente la versione ampliata della piattaforma di sviluppo della percezione messa a punto da quest’ultima.

 

È nel settembre di quest’anno che Volvo Cars ha presentato il prototipo 360c, vale a dire una visione olistica di un futuro in cui la mobilità sarà autonoma, elettrica, connessa e sicura. Questa visione immagina quattro utilizzi potenziali dei veicoli con guida autonoma – come ambiente per il riposo, ufficio mobile, salotto e spazio per l’intrattenimento –, ognuno dei quali ri-immagina il modo di viaggiare delle persone. La 360c introduce inoltre una proposta per l’adozione di uno standard globale che consenta una comunicazione sicura fra I veicoli autonomi e tutti gli altri utenti della strada.

 

All’edizione di Automobility LA di quest’anno sarà disponibile una speciale postazione di realtà virtuale dedicata alla 360c e alla visione della mobilità autonoma di Volvo Cars.

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2017

Nell’esercizio finanziario per l’anno 2017 Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14,1 miliardi (contro gli 11,0 miliardi di SEK del 2016). Il fatturato annuo è salito a 210,9 miliardi di SEK (da 180,9 miliardi di SEK). Nell’intero anno 2017 le vendite hanno raggiunto la cifra record di 571.577 auto, con un aumento pari al 7.0% rispetto al 2016. I risultati ottenuti sottolineano la trasformazione complessiva che ha interessato la gestione finanziaria e il processo produttivo di Volvo Cars negli ultimi anni, preparando l’azienda ad affrontare la sua prossima fase di crescita.

 

Informazioni su Volvo Car Group

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei più noti e apprezzati marchi automobilistici al mondo, con vendite pari a 534.332 unità realizzate nel 2016 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Ha fatto parte del Gruppo Volvo, svedese, fino al 1999, anno in cui la società è stata rilevata dalla statunitense Ford Motor Company, per essere successivamente acquisita da Geely Holding nel 2010.

 

Nel dicembre del 2016, Volvo Cars contava circa 31.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

Keywords:
Sicurezza, Saloni dell'Auto, Tecnologia, Aziendale, Guida Autonoma
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Car Group. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto