Comunicati stampa

Si rafforza la collaborazione fra Volvo Cars e NVIDIA

 

Volvo Cars, la Casa automobilistica specializzata in automobili di lusso, e NVIDIA, società informatica di punta nell’area dell’intelligenza artificiale (AI), uniscono le forze per sviluppare un avanzato computer di bordo abilitato all’Artificial Intelligence per la prossima generazione di automobili Volvo.

 

Il nucleo elaborativo del microprocessore sarà basato sulla tecnologia DRIVE AGX Xavier di NVIDIA e consentirà a Volvo Cars di implementare una piattaforma informatica avanzata per le sue nuove vetture basate sulla sua Architettura di Prodotto Scalabile 2 (SPA 2) per veicoli, di prossima adozione. La prima automobile dotata del nuovo computer di bordo verrà introdotta all’inizio del prossimo decennio.

 

L’accordo andrà a consolidare ulteriormente il rapporto di collaborazione e partnership già esistente fra Volvo Cars e NVIDIA. L’anno scorso, le due aziende hanno infatti avviato un progetto congiunto per lo sviluppo di sistemi avanzati e di software per vetture con funzioni di guida autonoma.

 

La nuova piattaforma informatica sfrutterà i progressi fatti da NVIDIA nell’ambito della AI, oltre che la sua impareggiabile potenza di calcolo, consentendo a Volvo Cars di fare notevoli passi avanti nell’implementazione di sistemi di supporto alla guida avanzati, di tecnologie per la gestione dei consumi energetici e di opzioni di personalizzazione a bordo auto.

 

Grazie all’aggiunta di avanzate funzionalità di percezione a 360° e di un sistema di monitoraggio del conducente, il nuovo computer di bordo sosterrà Volvo Cars nei suoi sforzi volti all’introduzione di vetture con guida autonoma completa e sicura al tempo stesso.

 

“Il successo del lancio della guida autonoma richiederà una potenza di calcolo enorme, oltre a progressi costanti nell’ambito dell’intelligenza artificiale,” ha commentato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars. “Il nostro accordo con NVIDIA è un pezzo fondamentale di questo complesso puzzle e ci aiuterà a offrire ai nostri clienti vetture a marchio Volvo con guida autonoma completa in piena sicurezza.”

 

“In quanto leader mondiale nell’ambito dello sviluppo e dell’innovazione delle tecnologie di sicurezza, Volvo ben comprende l’esistenza di un collegamento diretto fra sicurezza, confort e funzionalità informatiche all’interno del veicolo,” ha dichiarato Jensen Huang, fondatore e CEO di NVIDIA.

 

L’architettura SPA 2 di prossima introduzione rappresenta la generazione successiva della pluripremiata architettura modulare per veicoli sviluppata da Volvo Cars su cui si basano tutte le nuove vetture della Serie 90 e 60 lanciate negli ultimi anni. Il loro ruolo nella strategia di cambiamento perseguita da Volvo Cars a livello operativo e finanziario dal 2010 è stato fondamentale.

 

La SPA 2 sfrutta i vantaggi insiti nell’architettura modulare SPA aggiungendovi tecnologie di prossima generazione in aree quali l’elettrificazione, la connettività e la guida autonoma. Il potente core computer svolgerà un ruolo chiave all’interno di questo processo e contribuirà a semplificare le modalità di aggiornamento remoto del software in modalità OTA (over the air).

 

Volvo Cars è fortemente impegnata a sviluppare rapporti strategici con società terze al fine di promuovere l’introduzione di nuove tecnologie nei propri prodotti, affrontando così in maniera proattiva i profondi cambiamenti in corso nel settore automobilistico.

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2017

Nell’esercizio finanziario per l’anno 2017 Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 14,1 miliardi (contro gli 11,0 miliardi di SEK del 2016). Il fatturato annuo è salito a 210,9 miliardi di SEK (da 180,9 miliardi di SEK). Nell’intero anno 2017 le vendite hanno raggiunto la cifra record di 571.577 auto, con un aumento pari al 7.0% rispetto al 2016. I risultati ottenuti sottolineano la trasformazione complessiva che ha interessato la gestione finanziaria e il processo produttivo di Volvo Cars negli ultimi anni, preparando l’azienda ad affrontare la sua prossima fase di crescita.

 

Informazioni su Volvo Car Group

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei più noti e apprezzati marchi automobilistici al mondo, con vendite pari a 534.332 unità realizzate nel 2016 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Ha fatto parte del Gruppo Volvo, svedese, fino al 1999, anno in cui la società è stata rilevata dalla statunitense Ford Motor Company, per essere successivamente acquisita da Geely Holding nel 2010.

 

Nel dicembre del 2016, Volvo Cars contava circa 31.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

Keywords:
Tecnologia, Aziendale, Guida Autonoma
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto