Comunicati stampa

La Sicurezza diventa Arte al Volvo Studio Milano grazie alle immagini scattate dalla fotografa Barbara Davidson con gli “occhi” di Volvo XC60

 

  • Le foto sono state realizzate utilizzando l’avanzatissima telecamera del sistema City Safety installata di serie su Volvo XC60. È di fatto la prima mostra fotografica di immagini scattate con un’automobile.
  • La scelta di XC60 non è casuale, trattandosi del modello che meglio rappresenta la leadership di Volvo in fatto di Sicurezza grazie ai suoi avanzatissimi sistemi di serie.
  • La mostra, intitolata Moments, unisce i concetti di Arte e Sicurezza e costituisce un approccio innovativo alla fotografia e un esempio unico di storytelling. Moments resterà al Volvo Studio Milano fino a sabato 20 gennaio.
  • Barbara Davidson, artista con un passato di fotografa professionista per testate importanti quali The Los Angeles Times e The Washington Times, ha vinto per tre volte il premio Pulitzer per la sua attività.
  • Con la mostra di Barbara Davidson il Volvo Studio Milano offre un esempio significativo della sua funzione a favore della divulgazione della Cultura dell’auto al pubblico.

 

Perfettamente in linea con la filosofia di Volvo, la mostra di Barbara Davidson racconta una storia al cui centro c’è una persona. Attraverso il funzionamento e l’obiettivo della telecamera di Volvo XC60 – che appunto vede le persone che si muovono nel traffico per proteggerle da possibili incidenti – seguiamo la storia di una ragazza nel suo primo giorno in una città per lei sconosciuta. Il racconto è articolato su circa 30 foto scattate nelle strade di Copenhagen, capitale della Danimarca da una prospettiva, come detto, del tutto inedita.

 

Ho una relazione molto particolare con Volvo”, spiega Barbara Davidson. “Quando ero adolescente fui coinvolta in un grave incidente nel quale la macchina subì un cappottamento. Poteva essere un evento fatale, ma mi fu detto che mi ero salvata perché la macchina sulla quale viaggiavo era una Volvo. Quindi, attraverso le immagini realizzate ho voluto mostrare la complessità dell’ambiente urbano nel quale ci muoviamo e come, grazie ai suoi sensori e telecamere, Volvo XC60 rende le città moderne un luogo più sicuro per tutti gli utilizzatori della strada. In questo senso attraverso l’arte ho cercato di mostrare il beneficio che tutti possono trarre dalla moderna tecnologia applicata alla Sicurezza”.

 

Volvo XC60, il SUV più sicuro

Ricordiamo che la nuova Volvo XC60 ha introdotto nella sua dotazione di serie tre dispositivi di sicurezza innovativi che aumentano il grado di assistenza che l’auto è in grado di fornire al guidatore in caso di situazioni di rischio o pericolo. Grazie alla sterzata assistita, infatti, l’auto è ora in grado anche di evitare gli ostacoli nel caso in cui la frenata di emergenza non sia sufficiente a evitare l’impatto. L’insieme dei dispositivi di cui è dotata rende Volvo XC60 il SUV più sicuro sul mercato e una delle auto più sicure in assoluto (secondo i risultati dei crash test pubblicati da Euro NCAP).

 

Volvo e l’impegno a favore della Sicurezza

La mostra di Barbara Davidson testimonia una volta di più dell’impegno di Volvo a favore della Sicurezza anche attraverso iniziative in grado di attirare l’attenzione del pubblico sul problema attivandone la sensibilità. Otre un milione di persone perde la vita ogni anno a causa di incidenti stradali in tutto il mondo. Volvo da sempre adotta un approccio basato su situazioni di traffico real-life. Attraverso il suo Traffic Accident Research Team fin dal 1970 la Casa studia accuratamente i sinistri che coinvolgono una vettura Volvo per raccogliere dati fondamentali per lo sviluppo dei sistemi di Sicurezza delle auto. E l’obiettivo è quello dichiarato nella Vision 2020, vale a dire l’azzeramento della mortalità per incidente stradale a bordo di una nuova Volvo.

 

Volvo Studio Milano, finestra sulla mobilità sostenibile

Il Volvo Studio Milano è stato inaugurato nel corso del 2017 e vuole, essere una vera e propria finestra sulla città di Milano a favore della mobilità sostenibile. Il Volvo Studio è un concept globale di Volvo Car Group che trova a Milano la prima applicazione. Da sempre la città è simbolo del gusto, del design e della moda, Milano è oggi anche un esempio di sviluppo urbanistico efficace. Da qui la scelta di aprire proprio nel cuore della nuova città il primo Volvo Studio, nel quale raccontare il viaggio di Volvo verso la mobilità del futuro.

Il Volvo Studio è concepito come un raffinato ed elegante ambiente di ispirazione scandinava nel quale il pubblico incontra Volvo e i suoi valori; la Casa automobilistica racconta il proprio mondo e raccoglie le opinioni del pubblico sui temi della futura mobilità.

 

----------------------

 

Volvo Car Group nel 2016

Nell’esercizio 2016, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 11.014 MSEK (6.620 MSEK nel 2015). Nello stesso periodo, i ricavi sono stati pari a 180.672 MSEK (164.043 MSEK). Nel 2016, le vendite a livello globale hanno raggiunto la cifra record di 534.332 unità, con un incremento del 6,2% rispetto al 2015. I risultati eccezionali in termini di vendite e utile operativo hanno creato le premesse per la continuazione del programma di investimento di Volvo Car Group a sostegno del suo piano di trasformazione globale.

 

Informazioni su Volvo Car Group

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei più noti e apprezzati marchi automobilistici al mondo, con vendite pari a 534.332 unità realizzate nel 2016 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Ha fatto parte del Gruppo Volvo, svedese, fino al 1999, anno in cui la società è stata rilevata dalla statunitense Ford Motor Company, per essere successivamente acquisita da Geely Holding nel 2010.

 

Nel dicembre del 2016, Volvo Cars contava circa 31.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

Keywords:
Eventi / Attività, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto