Comunicati stampa

L’utile d’esercizio di Volvo Cars aumenta dell’11% nel primo trimestre del 2017, arrivando a 3,5 miliardi di SEK

 

Volvo Cars, la Casa automobilistica specializzata in vetture di lusso, ha registrato un utile d’esercizio pari a 3,5 miliardi di SEK nel primo trimestre dell’anno, in aumento dell’11% rispetto ai 3,1 miliardi di SEK realizzati nello stesso periodo dello scorso esercizio. L’incremento è dovuto principalmente alla forte richiesta di XC60 e di vetture della Serie 90 prodotte dalla Casa svedese.

 

Il margine operativo registrato da Volvo Cars è stato del 7,3%, inferiore dunque a quello dello scorso anno attestatosi al 7,5%. La redditività è stata in parte controbilanciata dai costi relativi al lancio dei nuovi modelli della Serie 90 e della nuova XC60, oltre che dai costanti investimenti in nuove tecnologie e dall’aumento del numero di dipendenti. Dal primo trimestre del 2016 Volvo Cars ha infatti assunto circa 5000 nuove persone, portando a 33.000 il numero complessivo dei propri dipendenti nel mondo.

 

Le vendite globali sul mercato retail sono aumentate del 7,1%, per un totale di 129.148 unità, nel periodo da gennaio a marzo, un risultato che ha fatto crescere del 13% i ricavi del primo trimestre dell’anno rispetto allo scorso anno, portandoli da 42 miliardi di SEK agli attuali 47,6 miliardi di SEK.

 

“I primi tre mesi sono stati caratterizzati da una forte richiesta di modelli della Serie 90 man mano che questi sono stati introdotti nei mercati mondiali,” ha dichiarato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO. “Nel primo trimestre abbiamo inoltre lanciato la nuova versione della XC60 e ci aspettiamo che questa vettura abbia un impatto positivo sia sui risultati di vendita sia sulla redditività.”

 

Lo scorso marzo, al Salone dell’Auto di Ginevra, Volvo Cars ha presentato in anteprima mondiale la nuova XC60, che ha riscosso un grande successo. Nel corso di quest’anno, Volvo Cars introdurrà anche la XC40 – un modello basato sulla nuova piattaforma CMA sviluppata per le vetture compatte –, creando così i presupposti per un’ulteriore crescita nel segmento in rapida espansione dei SUV.

 

Maggiori dettagli sui risultati del primo trimestre sono disponibili sul sito Web di Volvo Cars nella sezione Relazioni con gli Investitori.

 

Principali Dati

1 trim. 2017

1 trim. 2016

Ricavi netti, MSEK

47,592

42,027

Utile d'esercizio, EBIT, MSEK

3,491

3,145

Margine EBIT, %

7.3

7.5

Utile netto, MSEK

2,606

2,069

Flussi finanziari derivanti dalle attività operative e d'investimento, MSEK

-2,304

-323

 

 

Nei primi tre mesi dell’anno, nell’area Asia-Pacifico si è registrato un aumento del 16% delle vendite di autovetture - arrivate a 32.872 unità -  a seguito degli ottimi risultati ottenuti in Cina, il mercato principale di Volvo Cars. Le vendite in Cina sono cresciute del 18,8% arrivando a 23.335 unità; la domanda si è concentrata principalmente sui modelli prodotti localmente – la XC60 e la S60L –, oltre che sulla XC90 e sulla S90.

 

Le vendite nell’area EMEA sono aumentate del 9,2%, arrivando a 78.820 vetture consegnate. Questo andamento è dovuto in particolare agli ottimi risultati ottenuti in mercati quali la Svezia, il Regno Unito e la Germania. L’area EMEA ha continuato a registrare una forte domanda dei nuovi modelli V90 e XC90, oltre che del SUV medio di lusso più venduto in Europa, il modello XC60.

 

Il mercato americano nel suo complesso ha registrato vendite pari a 16.641 unità, di cui 13.476 negli Stati Uniti. Il modello più richiesto in questa regione è risultato essere la XC90.

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2016

Nell’esercizio 2016, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 11.014 MSEK (6.620 MSEK nel 2015). Nello stesso periodo, i ricavi sono stati pari a 180.672 MSEK (164.043 MSEK). Nel 2016, le vendite a livello globale hanno raggiunto la cifra record di 534.332 unità, con un incremento del 6,2% rispetto al 2015. I risultati eccezionali in termini di vendite e utile operativo hanno creato le premesse per la continuazione del programma di investimento di Volvo Car Group a sostegno del suo piano di trasformazione globale.

 

Informazioni su Volvo Car Group

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei più noti e apprezzati marchi automobilistici al mondo, con vendite pari a 534.332 unità realizzate nel 2016 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Ha fatto parte del Gruppo Volvo, svedese, fino al 1999, anno in cui la società è stata rilevata dalla statunitense Ford Motor Company, per essere successivamente acquisita da Geely Holding nel 2010.

 

Nel dicembre del 2016, Volvo Cars contava circa 31.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

 

Keywords:
Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto