Comunicati stampa

Volvo Cars festeggia sulla neve i 20 anni della tecnologia All-Wheel Drive con lo sguardo rivolto al futuro

 

Volvo Cars, la Casa automobilistica produttrice di vetture di lusso, celebra i 20 anni della trazione integrale meccanica AWD mettendo alla prova alcune delle sue automobili più capaci sui laghi ghiacciati attorno all’area sciistica di Åre, nel nord della Svezia.

 

La Casa automobilistica svedese ha organizzato una prova dinamica invernale che offre l’occasione di testare le versioni di maggior spicco della trazione AWD meccanica e della nuova trazione AWD elettrica su vetture adatte a ogni tipo di fondo e di condizioni climatiche quali la XC90, la V90 Cross Country e la V40 Cross Country.

 

“Volvo Cars è conosciuta in tutto il mondo per quella che in svedese chiamiamo ‘framkomlighet’, ovvero la capacità di arrivare ovunque si desideri, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche. Questa è una parte importante del nostro retaggio, oltre che una chiara indicazione della nostra identità e delle nostre origini. Con la recente aggiunta della trazione integrale elettrica ai nostri prodotti top di gamma abbiamo affinato ulteriormente la nostra offerta prestazionale in quest’area importante,” ha commentato Henrik Green, Senior Vice President, Ricerca & Sviluppo di Volvo Cars.

I progressi realizzati nella tecnologia AWD fanno sì che a fronte di una maggiore maneggevolezza, stabilità e motricità si continui a garantire un’esperienza di guida sicura e divertente, riducendo al contempo il consumo di carburante.   

 

“E con l’elettrificazione la trazione AWD diventerà ancora più flessibile. Un primo segnale di ciò lo si può già vedere sulla nostra XC90 T8 Twin Engine, dove la potenza viene trasferita alle ruote posteriori per mezzo di un’unità di trasmissione elettrica posta sull’asse posteriore. Con l’evoluzione verso veicoli elettrici alimentati esclusivamente da una batteria e lo sviluppo di altre applicazioni per i sistemi di propulsione, assisteremo a un aumento delle opportunità di controllare in maniera indipendente ciascun motore e ciascuna ruota a seconda delle condizioni del fondo stradale o dello stile di guida desiderato,” aggiunge Henrik Green.

 

Con il progredire della tecnologia AWD, il peso dei sistemi meccanici si è ridotto e la loro efficienza è aumentata. L’introduzione dell’efficiente tecnologia ‘Active On Demand’ consente ora di mantenere sempre in trazione tutte e quattro le ruote per consentire un’immediata distribuzione della coppia motrice alle ruote posteriori, quando necessario. La coppia effettiva applicata viene controllata per garantire in modo costante e in qualsiasi momento livelli ottimali di maneggevolezza, stabilità e trazione. L’attuale sistema AWD meccanico di Volvo Cars è modulare e viene utilizzato su tutti i modelli Volvo.

 

“Capiamo le esigenze dei nostri clienti e capiamo quanto sia importante avere una soluzione AWD flessibile in grado di adattarsi rapidamente e automaticamente alle diverse circostanze del mondo reale e climatiche. L’AWD non è solo parte del sistema dinamico del veicolo, ma è anche una dotazione di sicurezza ed è nostro impegno garantire un’esperienza di guida sicura, armoniosa e divertente che trasmetta la sensazione di avere il pieno controllo del mezzo,” conclude Henrik Green.

 

Le varianti All-Wheel Drive rappresentano oltre il 50% degli ordini dei modelli della nuova Serie 90 di Volvo e superano il 40% degli ordini dell’intera gamma di modelli di Volvo Cars.

 

 

Nota per la redazione:

Il lavoro di ricerca e collaudo di Volvo nell’ambito dei sistemi AWD è iniziato oltre 20 anni fa. La prima vettura Volvo con AWD ad essere prodotta in serie è stata la Volvo 850 SW, lanciata nel maggio del 1996 con motore turbo I5T da 2.5l e 193 CV di potenza, abbinato a una trasmissione manuale a 5 rapporti.  

 

La Volvo V70, basata prevalentemente sulla 850, è stata prodotta con trazione AWD a partire dal 1997. Nello stesso anno, Volvo produsse la sua prima V70XC ‘Cross Country’, contribuendo allo sviluppo di una tipologia di automobile completamente nuova, dalla linea robusta e con caratteristiche dinamiche speciali, che ora si vede spesso circolare sia su strada sia sui percorsi fuoristrada.

 

Volvo Cars ha introdotto il suo programma AWD subito dopo aver iniziato lo sviluppo della prima generazione della XC90, il modello che ha contrassegnato l’entrata della Casa nel segmento dei SUV e che è stato lanciato nel 2002 al Salone dell’Auto di Detroit. La XC90 di prima generazione abbinava come optional un sistema di trazione AWD di seconda generazione al motore turbo a benzina 2.5T. Il T6, un propulsore da 3.2 litri, venne poi proposto con AWD incluso nella dotazione standard.

 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2015/16

Nell’esercizio 2015, Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 6.620 MSEK (2.128 MSEK nel 2014). Nello stesso periodo, i ricavi sono stati pari a 164.043 MSEK (137.590 MSEK). Nel 2016, le vendite a livello globale hanno raggiunto la cifra record di 534.332 unità, con un incremento del 6,2% rispetto al 2015. I risultati eccezionali in termini di vendite e utile operativo hanno creato le premesse per la continuazione del programma di investimento di Volvo Car Group a sostegno del suo piano di trasformazione globale. Informazioni complete sui risultati finanziari del 2016 verranno rese note nel mese di febbraio.

 

Informazioni su Volvo Car Group

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei più noti e apprezzati marchi automobilistici al mondo, con vendite pari a 534.332 unità realizzate nel 2016 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Ha fatto parte del Gruppo Volvo, svedese, fino al 1999, anno in cui la società è stata rilevata dalla statunitense Ford Motor Company, per essere successivamente acquisita da Geely Holding nel 2010.

 

Nel dicembre del 2016, Volvo Cars contava circa 30.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio), Chengdu e Daqing (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

 

 

Keywords:
V40 Cross Country, 850, Tecnologia, Eventi / Attività, Storia, 1991, 1996, V70 Gen I, XC90, 2017, Elettrificazione, V90 Cross Country
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto