Comunicati stampa

Volvo S60 Concept - Un promettente assaggio della S60 di prossima generazione

 

Volvo S60 Concept -  Un promettente assaggio della S60 di prossima generazione

       

Con Volvo S60 Concept il mondo dell'automobile avrà un'idea di come sarà la nuovissima Volvo S60.

Ma la concept car è anche una prova evidente del fatto che Volvo Cars sta affrontando il futuro con una notevole fiducia aziendale.

"La nuovissima S60 sarà uno degli attori più forti in un segmento in cui la concorrenza è spietata," afferma il presidente e direttore generale di Volvo Cars Stephen Odell.

 

Le linee da coupé che davano alla prima S60 il suo aspetto caratteristico sono ancora più pronunciate nella nuova generazione.

"Alla vista, il design sportivo promette una guida entusiasmante e posso assicurarvi che la nuovissima S60 manterrà tale promessa. Le proprietà di guida sono migliori che in qualunque altra Volvo precedente. La tecnologia aiuterà il conducente a guidare meglio e in modo più sicuro", afferma Stephen Odell.

Volvo S60 Concept verrà presentata per la prima volta al Detroit Motor Show all'inizio di Gennaio 2009. La nuovissima versione della Volvo S60 sarà poi messa in produzione nel 2010.

 

Un DNA di tutt'altro livello

La concept car indica chiaramente che il team di progettisti di Volvo Cars sta passando ad un livello superiore nella definizione del DNA di Volvo applicato allo sviluppo dei prodotti.

"Il moderno design scandinavo della S60 Concept riflette l'approccio a quel linguaggio progettuale da sempre ben radicato nel nostro marchio. Allo stesso tempo, si tratta di un nuovo, esaltante approccio. Un raffinato equilibrio di tradizione e nuova dinamica esaltazione visiva", afferma il direttore del design di Volvo Cars Steve Mattin. Che aggiunge:

"Gli esterni della concept car suggeriscono senza mezzi termini cosa i clienti possono aspettarsi dalla nuovissima S60. Negli interni abbiamo osato ancora di più: qui ci siamo concentrati per creare un'idea del futuro con una prospettiva leggermente più lunga".

 

Ispirazione e fascino scandinavi

La parte anteriore della S60 Concept mostra, naturalmente, il marchio Volvo Iron Mark ingrandito, che campeggia sulla griglia trapezoidale. La scritta Volvo in 3d che caratterizza il marchio in acciaio è impressa su una superficie luminosa. La stessa griglia ha un aspetto in un certo senso nuovo, con palette orizzontali strutturate che aggiungono raffinatezza alla sua forma.

A fianco della griglia vi sono due fari DNA. Enfatizzano la verticalità della parte anteriore ed accentuano la forma a V del cofano. I fari DNA diventano inoltre i punti di partenza dell'innovativo linguaggio plastico dei paraurti.

I proiettori angolati confluiscono nel cofano, dal tratto decisamente scultoreo. Insieme alla forma trapezoidale rovesciata della presa d'aria più bassa, danno alla concept car un "muso" molto espressivo.

"Dinamica e con un notevole carattere, ma senza sembrare aggressiva. Quest'auto è in gran parte ispirata al design scandinavo, alle scogliere e ai mari della costa svedese. Una elettrizzante miscela di fascino e sensualità", afferma Steve Mattin.

 

 

Navi vichinghe nei proiettori

I proiettori della concept car fondono le classiche influenze scandinave alla moderna tecnologia.

In ognuno di essi, le luci creano una sorta di scultura a forma di due minuscole navi vichinghe che navigano fianco a fianco, una per ciascun abbagliante ed una per gli anabbaglianti. Quando si guida al buio, la luce viene riflessa dalle lampadine LED ad alte prestazioni, nascoste e rivolte verso l'alto, e proiettata anteriormente dalle vele delle navi.

Guardandola più da vicino, l'auto rivela una serie di dettagli personalizzati.

Il sistema di raffreddamento compatto per le lampadine LED presenta blocchi di raffreddamento sporgenti, in alluminio, parzialmente visibili sotto gli scafi delle navi. Il design crea l'illusione di scintillanti pannelli in vetro che galleggiano su un mare scandinavo scuro e misterioso.

L'alloggiamento semitrasparente contiene un elemento stratificato a forma di anello, che fa parte delle luci di posizione. La luce proveniente dal grintoso muso della concept car ha così una forma ad anello.

 

Una tinta dal caldo color rame

I punti di unione trasparenti degli specchietti retrovisori si illuminano completamente e svolgono il ruolo di indicatori. Il tetto panoramico è un altro ingrediente che contribuisce a dare alla concept car la sua delicata aura scandinava.

 "L'esclusiva livrea "Warm Liquid Copper" accentua la ricchezza della carrozzeria della S60 Concept, aggiungendo un senso di profondità ed esclusività.  Inoltre, il colore richiama la lunga storia delle miniere di rame della Svezia", afferma Steve Mattin.

 

 

Una doppia onda e portiere sorprendenti

Vista lateralmente, la linea slanciata del tettuccio coupé della concept car e la forma dei finestrini sono accompagnate da una nuovissima linea laterale dei fianchi, che forma un'armoniosa doppia onda. Allungandosi dai proiettori anteriori fino alla coda, essa aggiunge emozione e "gioca" con le forme e gli elementi salienti della carrozzeria.

Le esclusive portiere posteriori a parallelogramma impiegano un sistema di apertura e chiusura a dir poco spettacolare.  La porta si apre premendo un pulsante, ed il movimento è inizialmente tradizionale. In seguito, la sezione anteriore si allontana dal corpo dell'automobile e la portiera scivola parallelamente al fianco della vettura fino a raggiungere la posizione finale accanto alla ruota posteriore.

Dato che l'auto non ha montanti mediani tra i sedili anteriori e posteriori, questa configurazione della portiera offre un notevole spazio per entrare ed uscire dall'auto.

Sia le ruote a sette razze da 20 pollici che il battistrada delle gomme a basso profilo sono stati progettati appositamente. Le pinze dei freni dipinte in bronzo si abbinano alla tinta della carrozzeria ed accentuano l'aspetto muscoloso e sportivo della vettura.

 

 

L'ispirazione viene dalle piste

"Nei futuri modelli noterete sempre più dei richiami progettuali agli autodromi. Le linee della vettura non terminano in modo brusco, ma piuttosto formano un motivo continuo, ispirato alle ampie e veloci curve delle piste automobilistiche.  Nella concept car, ciò è particolarmente visibile al posteriore", afferma Steve Mattin.

I gruppi ottici di coda, che seguono la curva delle fiancate, sono tanto avanzate quanto le luci anteriori. Da spenti, i pannelli non mostrano alcuna traccia dei classici colori giallo o rosso tradizionalmente associati ai gruppi ottici. Ma, una volta accese, le luci di posizione, le luci di arresto e gli indicatori di direzione assumono il loro colore caratteristico grazie a lampadine LED.

I solidi pannelli in vetro del sistema di illuminazione sono divisi in sezioni orizzontali che, quando le luci sono accese, creano l'impressione visiva del disegno tridimensionale di un architetto.

Al posteriore è ricavato anche un diffusore retrattile che si regola in base alla velocità del veicolo per dare migliori proprietà aerodinamiche.

 

La nuova tecnologia rileva la presenza di pedoni nella zona di pericolo

Volvo S60 Concept presenta una straordinaria innovazione per la sicurezza che, tra le altre cose, è in grado di rilevare la presenza di un pedone che compare sulla traiettoria dell'auto e di attivare tutta la forza di frenata dell'auto qualora il conducente non reagisse a tale pericolo.

 

Questo sistema sarà introdotto nella nuovissima Volvo S60.

"Offriremo più emozioni e dinamicità, senza rinunciare alla nostra posizione di leader nel campo della sicurezza. Alla nuova S60 non mancherà nulla della nostra esperienza e della nostra tecnologia nel campo della sicurezza, sia per quanto riguarda la prevenzione degli incidenti che per quanto concerne la protezione di tutti i passeggeri nell'eventualità di una collisione", afferma Stephen Odell.

 

Migliora l'immagine del Marchio

Volvo S60 Concept è stata creata per spianare la strada a Volvo Cars in un segmento automobilistico caratterizzato da una concorrenza spietata.

"I clienti di questo segmento sanno esattamente cosa vogliono. Viene data importanza al fascino emotivo, al design sportivo ed alle proprietà di guida dinamiche. Avere successo in questo segmento significherà molto per l'immagine del marchio, e siamo convinti che la nuovissima Volvo S60 sarà una concorrente particolarmente agguerrita", afferma Sephen Odell.

Volvo S60 di prima generazione fu lanciata nel 2000 ed aveva l'aspetto di una coupé quattro porte. La natura sportiva dell'auto ha reso la S60 uno dei modelli di Volvo Cars più conosciuti al mondo.

"Non importa se i clienti si trovano negli USA, in Europa o in Russia: tutti danno la precedenza alle stesse cose. Ora stiamo offrendo loro una S60 del tutto nuova, piena di un fascino razionale ed emotivo allo stesso tempo. Un'auto progettata per avere un impatto esclusivo anche tra gli acquirenti più esigenti", afferma Stephen Odell.

Keywords:
Old S60, Volvo S60 Concept, Prototipi, Design
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto