Comunicati stampa

Volvo Cars coinvolge Orrefors nelle attività relative a un nuovo prototipo

 

 

Volvo Cars ha coinvolto la vetreria svedese Orrefors, famosa in tutto il mondo, nelle proprie attività relative al prossimo prototipo, primo assaggio della Volvo S60 della nuova generazione. La creazione congiunta, una consolle centrale flottante in cristallo Orrefors realizzato a mano, verrà esposta per la prima volta a gennaio del 2009 al salone internazionale dell'auto di Detroit.

 

Nel prototipo, l'aggraziato insieme di consolle e tunnel centrale in cristallo trasparente crea un'onda placida e delicata che va dal cruscotto allo schienale del sedile posteriore.

 

Sembra quasi una cascata che scaturisce dal cruscotto e scorre al centro della vettura", afferma Steve Mattin, direttore del design presso Volvo Cars.

 

Il pannello di cristallo sembra fluttuare sulla funzionalità intelligente della consolle centrale. Il pannello appoggia su tamponi in gomma, e con l'ausilio di fonti di luce invisibili è possibile personalizzare lo scintillio del cristallo, adeguandolo allo stato d'animo del conducente.

 

Per chi desidera esplorare in tutta la sua ampiezza il design scandinavo, le vetrerie svedesi sono una fonte naturale di ispirazione. Le grandi superfici vetrate sono inoltre un elemento di grande rilievo dell'architettura svedese contemporanea, cui donano la speciale trasparenza della luce", afferma Steve Mattin,che aggiunge: I prototipi permettono di dare libero corso alla fantasia e alla creatività. La nostra iconica consolle centrale supersottile è risultata ideale sotto questo profilo, quindi l'abbiamo reinterpretata, conferendogli una nuova forma raffinata,e infine abbiamo affidato a Orrefors il compito di trasformare in realtà, con le sue eccellenti capacità, la nostra visione".

 

Abilità artigianale fino ai minimi dettagli

Gli esperti di Orrefors si sono mostrati molto interessati alla sfida e ne è risultato uno degli oggetti più ricchi di abilità artigianale mai prodotti nei 110 anni di storia dell'azienda. La realizzazione stessa dell'elemento ha costituito una sfida fuori dal comune anche per gli esperti di lungo corso di Orrefors.

 

Gli stampi per il cristallo vengono tradizionalmente realizzati a scalpello partendo da spesse tavole di legno di ontano. Una volta colato, il cristallo viene lucidato con cura fino a raggiungere la lucentezza cristallina finale.

 

La forma ondulata e leggermente ritorta e i rigorosi requisiti dimensionali hanno rappresentato due sfide cui fare fronte. Il cristallo è un materiale vivo, plasmato da persone vive. "Non siamo abituati a lavorare con tolleranze del decimo di millimetro, inoltre stiamo parlando di un elemento in cristallo di dimensioni insolitamente grandi", spiega Gunilla Arvidsson, responsabile della progettazione presso Orrefors.

 

Per soddisfare le norme vigenti in materia di robustezza, il pezzo finito è formato da tre sezioni unite fra loro.

 

L'elemento in cristallo inserito nel prototipo non sarà presente nelle vetture di serie. Esso schiude tuttavia una serie di opportunità per l'uso futuro del cristallo su scala più ridotta. Si tratterà anche di osservare le reazioni dei clienti", spiega Steve Mattin.

 

Creatività e funzionalità

Benché il materiale della consolle centrale emani una esuberante libertà artistica, le funzioni integrate al suo interno sono state studiate a fondo nei minimi dettagli.

  • Accanto al sedile del conducente, la consolle di cristallo attraversa diritta il cruscotto e la sua parte superiore forma uno schermo per la navigazione situato esattamente all'altezza dello strumento combinato del conducente.
  • Alla base, i quattro comandi sporgono da eleganti incavi satinati del pannello di vetroAl centro è presente un telecomando rimovibile.
  • Il selettore delle marce ha una nuova forma. Nella posizione orizzontale, esso consente la marcia nella modalità automatica. Se il conducente è dell'umore giusto per una guida più sportiva - e quindi manuale - la leva può essere portata in posizione verticale. Accanto al selettore delle marce sono inoltre presenti un pulsante di avviamento e il freno di stazionamento.
  • La consolle centrale raggiunge infine lo schienale del sedile posteriore, e sotto il pannello di vetro presente fra le due poltrone singole sono presenti due portabevande in grado di scorrere in avanti se necessario.

 

Abbiamo posto l'accento su ergonomia e sicurezza. La collocazione dello strumento, combinato alla stessa altezza dello schermo di navigazione, consente di passare da una fonte di informazioni all'altra con un semplice movimento orizzontale degli occhi. Un altro esempio di tale impostazione è costituito dal fatto che i comandi utilizzati all'avvio e all'arresto della guida si trovano presso il selettore delle marce, a pochi centimetri di distanza l'uno dall'altro", spiega Steve Mattin.

 

Ispirazione reciproca

Per il centro di design di Volvo Cars, l'esplorazione delle vetrerie situate nelle profondità delle foreste della Svezia meridionale è stata un'avventura stimolante.

 

"Le linee pulite dei prodotti Orrefors sono ormai da molti anni una vera fonte di ispirazioneSi è trattato di una scelta di tempo perfetta per l'adozione del cristallo anche in un prototipo automobilistico", afferma Steve Mattin. Il debutto come fornitore del settore automobilistico è stato fonte di nuova ispirazione creativa anche per le vetrerie Orrefors.

 

"La sottile consolle centrale di Volvo è un prodotto industriale con una forma artistica ma al contempo funzionaleEsso suggerisce immediatamente altre aree di applicazione. Perché non cimentarsi con un elegante lampadario sospeso a soffitto o con un oggetto ornamentale da tavolo? Ci penseremo", dichiara Gunilla Arvidsson.

 

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a Maria Bohlin, mbohlin1@volvocars.com,

telefono +46 (0)31 - 59 65 25

Keywords:
Volvo S60 Concept, Prototipi, Design
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto