Comunicati stampa

Volvo Cars acquisisce il 100% di Polestar

 

 

Volvo Cars, Casa automobilistica del segmento premium, ha acquisito il 100% di Polestar - azienda svedese che realizza versioni di vetture ad alte prestazioni - ad inclusione dell’omonimo marchio. Il nome  Polestar sarà d’ora in poi utilizzato per designare i modelli Volvo speciali con prestazioni elevate.

 

Polestar continuerà a utilizzare in futuro la tecnologia di elettrificazione a due motori di Volvo per sviluppare le vetture ad alte prestazioni di prossima generazione.

 

Volvo è il maggiore costruttore di automobili ibride plug-in in Europa, oltre ad essere leader nella tecnologia avanzata di elettrificazione dei veicoli. Attualmente Volvo sviluppa e produce alcuni dei propulsori ibridi più potenti e più ecologici dell’intera industria automobilistica.

 

[[image id="165823"]

Volvo e Polestar condividono una lunga storia. Entrambe le aziende sono attive nell’ambito degli sport motoristici dal 1996 e qualche anno fa hanno firmato un accordo di collaborazione per lo sviluppo congiunto delle versioni Polestar dei modelli Volvo, che abbinano il confort dell’esperienza di guida Volvo a un livello elevato di potenza e maneggevolezza.

 

“Guidare una Volvo Polestar è un’esperienza speciale. Abbiamo deciso di estendere questa esperienza a un numero più ampio di clienti Volvo, utilizzando tutte le risorse di Volvo affinché supportino la crescita di Polestar come emblema per le nostre vetture ad alte prestazioni,” ha commentato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars.

 

Nel 2015, Volvo prevede di vendere 750 unità delle versioni Polestar di V60 station-wagon e S60 berlina a livello mondiale.  Si stima che sotto la direzione di Volvo le vendite di Polestar aumenteranno a 1.000-1.500 unità all’anno nel medio periodo.

 

Il marchio Polestar è già affermato a livello internazionale grazie alla vendita di modelli Volvo con questo marchio. Volvo potrà ora beneficiare anche del mercato di distribuzione post-vendita dei kit Polestar per l’ottimizzazione delle prestazioni delle Volvo già in circolazione.

 

Non sono stati resi noti i dettagli finanziari dell’operazione, mentre si sa che gli attuali dipendenti di Polestar entreranno a far parte dell’organico di Volvo.

 

La squadra corse Polestar resterà sotto la direzione di Christian Dahl, ex-proprietario di Polestar, e verrà rinominata. Il marchio Polestar continuerà la collaborazione con Christian Dahl.

 

“Siamo molto soddisfatti di come si è evoluto il rapporto con Volvo sul fronte dei veicoli ad alte prestazioni. Tuttavia noi siamo per prima cosa ed essenzialmente una squadra corse e questa è per noi un’opportunità di tornare a concentrarci su quella che è la nostra attività primaria – sviluppare e far gareggiare le automobili Volvo,” ha spiegato Christian Dahl.

 

Note per la redazione:


Volvo ha acquisito sia Polestar Performance AB - specializzata in attività legate ai veicoli ad alte prestazioni, incluso lo sviluppo di software per la misurazione e l’analisi delle prestazioni e la realizzazione di sistemi di taratura post-vendita – sia Polestar Holding AB, la società che detiene la proprietà dei marchi commerciali  Polestar. L’acquisizione non comprende la divisione corse di Polestar.

I modelli Volvo S60 e V60 Polestar montano un motore T6 da 350 CV in grado di accelerare da 0 a ­100 km/h in soli 4,9 secondi e un telaio ampiamente ottimizzato. Queste auto sono un tipico esempio della filosofia ingegneristica di Volvo e di Polestar, orientata a fornire un’esperienza di guida coinvolgente, precisa e sicura.

Le ottimizzazioni di Polestar garantiscono prestazioni più elevate dei propulsori di medie dimensioni, abbinate a modifiche del cambio e della risposta dell’acceleratore volte ad aumentare la dinamicità e la reattività della vettura durante la guida.

]


 

-------------------------------

 

Volvo Car Group nel 2014

Nell’esercizio 2014 Volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 2.252 MSEK (1.919 MSEK nel 2013). Nello stesso periodo, i ricavi si sono attestati a 129.959 MSEK (122.245 MSEK). Nel corso del 2014 sono state vendute globalmente 465.866 vetture, un risultato da record  in crescita dell’8,9% rispetto al 2013. I risultati da record ottenuti nelle vendite e l’ottimo utile operativo consentono a Volvo Car Group di continuare a investire nel suo piano di trasformazione globale.

 

Informazioni su Volvo Car Group

Volvo è presente sul mercato dal 1927. Oggi Volvo Cars è uno dei più noti e apprezzati marchi automobilistici al mondo, con vendite pari a 465.866 unità realizzate nel 2014 in circa 100 Paesi. Dal 2010, Volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). Ha fatto parte del Gruppo Volvo, svedese, fino al 1999, anno in cui la società è stata acquisita dalla statunitense Ford Motor Company. Nel 2010, Volvo Cars è stata rilevata da Geely Holding.

 

Nel dicembre del 2014, Volvo Cars contava oltre 26.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di Volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di Volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio) e Chengdu (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).


 

Keywords:
Tecnologia, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci