Comunicati stampa

Volvo e la Sicurezza: panoramica 2007 - 2008

 

Nelle vetture Volvo, la sicurezza è una soluzione integrata. Il livello di sicurezza di una vettura è determinato dall'interazione fra il progetto e le varie tecnologie impiegate, non dal numero di singoli componenti e funzioni. L'obiettivo consiste nel progettare vetture sicure da un punto di vista globale e olistico, con un numero variabile di occupanti e in condizioni di traffico diverse. Tale prospettiva olistica è da sempre, e continua ad essere, una chiave di volta della filosofia di Volvo Cars in materia di sicurezza.

 

SICUREZZA PREVENTIVA

La sicurezza preventiva costituisce un modo molto efficiente di ridurre il numero di incidenti stradali nel traffico, ed è quindi un'area di rilievo delle attività di ricerca e sviluppo di Volvo Cars. Essa include le tecnologie per la sicurezza che aiutano i conducenti delle vetture Volvo anzitutto a evitare le collisioni. Fra gli esempi di tali tecnologie figurano l'Avviso di distanza (DA, Distance Alert) e il Controllo dello stato di allerta del conducente (DAC, Driver Alert Control). Altre tecnologie supportano il conducente nell'imminenza di una collisione, aiutandolo a evitare o ridurre le conseguenze dell'incidente. Fra queste figurano ad esempio il sistema di Avviso anticollisione con frenata automatica (CWAB, Collision Warning with Auto Brake) e quello di Controllo dinamico della stabilità e della trazione (DSTC, Dynamic Stability and Traction Control).

 

Il sistema di più recente introduzione, in tal senso, è senz'altro il City Safety, mostrato in anteprima mondiale sulla nuova Volvo XC60. Il dispositivo è in grado di frenare automaticamente la vettura fino all'arresto completo del veicolo se si verifica rischio di collisione a bassa velocità senza che il conducente intervenga.

 

Sicurezza nella vita reale è un'espressione chiave della filosofia di Volvo Cars in materia di sicurezza, e le tecnologie del settore della sicurezza preventiva possono offrire notevoli miglioramenti in condizioni di traffico reali.

 

SICUREZZA PROTETTIVA
In caso di incidente, le vetture Volvo sono progettate per contribuire alla protezione degli occupanti. Il progetto e le tecnologie per la sicurezza delle vetture, come le cinture con pre-tensionatore, gli airbag e le tende gonfiabili, contribuiscono a rendere i modelli Volvo fra i più sicuri al mondo. Un altro obiettivo delle attività di sviluppo di Volvo nel campo della sicurezza protettiva consiste nel contribuire alla protezione degli utenti della strada privi di protezioni, come i motociclisti e i pedoni.

 

SICUREZZA DEI BAMBINI
All'inizio degli anni '70, Volvo Car Corporation è stata la prima Casa automobilistica a sviluppare un proprio seggiolino per bambini. Volvo Cars ha in seguito sviluppato cuscini integrati e sedili rivolti all'indietro per bambini. Volvo Car Corporation è stata inoltre fra le prime Case automobilistiche a sviluppare un manichino virtuale di donna incinta per le prove di collisione.

 

Volvo consiglia di trasportare i bambini di età fino a 3 - 4 anni rivolti all'indietro. Ciò migliora infatti il sostegno della colonna vertebrale e della testa e in caso di collisione frontale distribuisce su una superficie corporea più ampia le forze di impatto.

 

Per i bambini di età fino a nove mesi, è possibile aggiungere al sedile per bambini un apposito inserto. Esiste inoltre un sedile separato per bambini e neonati dotato di fissaggi ISOFIX. Il sistema ISOFIX consente di installare e rimuovere il sedile in modo semplice.

 

Per i bambini più grandi, dai quattro ai dieci anni circa (fino a 150 cm di statura) si consiglia l'uso del cuscino integrato, che consente di sfruttare meglio la geometria delle cinture di sicurezza per adulti nel caso in cui l'occupante del sedile sia un bambino. Il cuscino solleva il bambino, consentendo di disporre la fascia addominale della cintura sulle cosce, e non sull'addome. Fra gli altri vantaggi derivanti dall'uso del cuscino vi è il fatto che il bambino, essendo seduto più in alto, beneficia di una posizione più confortevole della cintura sulla spalla e dispone di una visuale migliore. Per contribuire a diffondere l'uso dei sistemi di ritenuta dei bambini, i nuovi cuscini integrati Volvo possono essere regolati su due altezze a scelta.

 

SICUREZZA PERSONALE

In un mondo sempre meno sicuro, è importante avere il controllo di ciò che accade nelle immediate vicinanze, non ultimo al momento di parcheggiare l'auto. Il dispositivo di Comunicazione personale con la vettura (PCC, Personal Car Communicator) è un avanzato centro di controllo tascabile che fornisce informazioni che in alcuni casi possono essere interessanti per il proprietario di un'auto. La semplice pressione di un pulsante consente al proprietario di sapere in pochi secondi se la sua vettura è chiusa a chiave o no, se l'allarme è scattato e, in tal caso, se vi è o meno qualcuno nell'abitacolo. Tale presenza può venire rilevata mediante un sensore sensibile del battito cardiaco e un processo di calcolo avanzato.

 

IL CENTRO VOLVO CARS PER LA SICUREZZA
Questo centro, unico nel suo genere, è stato inaugurato a Göteborg nel 2000 ed è la struttura più avanzata nel suo settore. Il laboratorio informatico aiuta i ricercatori a simulare condizioni di traffico reali, mentre il laboratorio collisioni dispone di una corsia di prova fissa e di una mobile su un arco da 0 a 90 gradi. Per verificare la sicurezza degli occupanti in condizioni di traffico reali, vengono eseguite esaurienti prove in scala 1:1 riproducendo collisioni fra vetture, impatti frontali, collisioni sfalsate, con autobus, camion e altri elementi presenti nel traffico, a velocità differenti, con manichini di diverse taglie e con angoli di collisione differenti.

 

Il Centro Volvo Cars per la sicurezza rappresenta una vera rivoluzione nel campo della ricerca per la sicurezza. Utilizzano l'infrastruttura anche Ford Motor Company e il Gruppo Volvo.


PIETRE MILIARI PER LA SICUREZZA

1944 Gabbia di sicurezza

1944 Parabrezza laminato

1959 Cinture di sicurezza a tre punti per i sedili anteriori

1960 Cruscotto imbottito

1964 Collaudo del primo sedile per bambini rivolto all'indietro all'interno di una vettura Volvo

1966 Impianto frenante di riserva triangolare (su tre ruote) a doppio circuito

1966 Zone a deformazione controllata

1967 Cinture di sicurezza posteriori

1968 Poggiatesta anteriori

1969 Cinture di sicurezza a tre punti con avvolgitore a inerzia per i sedili anteriori

1972 Cinture di sicurezza a tre punti per i sedili posteriori

1972 Sedile per bambini rivolto all'indietro e chiusure delle porte a prova di bambino

1972 Vettura di sicurezza sperimentale Volvo (VESC, Volvo Experimental Safety Car)

1973 Piantone dello sterzo ad assorbimento dell'energia

1974 Paraurti ad assorbimento di energia

1974 Spostamento del serbatoio del carburante per una maggiore sicurezza

1978 Cuscino per bambini

1982 Protezione paraincastro

1982 Retrovisori esterni di tipo grandangolare

1984 Freni anti-bloccaggio (ABS, Anti-Locking Brake)

1986 Luci dei freni all'altezza degli occhi

1986 Cintura di sicurezza a tre punti al centro del sedile posteriore

1987 Pre-tensionatore per le cinture di sicurezza

1987 Airbag per il conducente

1990 Cuscino per bambini integrato

1991 Sistema di protezione contro gli impatti laterali (SIPS, Side Impact Protection System)

1991 Regolazione automatica dell'altezza delle cinture di sicurezza anteriori

1993 Cinture di sicurezza a tre punti con avvolgitore a inerzia per tutti i sedili

1994 Sistema SIPS, airbag contro gli impatti laterali

1997 Sistema di protezione contro il ribaltamento (ROPS, Roll-Over Protection System) per cabriolet (C70)

1998 Sistema di protezione WHIPS contro le lesioni da colpo di frusta

1998 Tenda gonfiabile (IC, Inflatable Curtain)

1998 Controllo dinamico della stabilità e della trazione (DSTC, Dynamic Stability and Traction Control)

2000 Inaugurazione del Centro Volvo Cars per la sicurezza, Göteborg, 29 marzo

2000 Fissaggi ISOFIX per i sedili per bambini

2000 Airbag a due stadi

2000 Sistema di sicurezza Volvo On Call

2001 Prototipo di vettura di sicurezza (SCC, Safety Concept Car) Volvo

2002 Controllo della stabilità in rollio (RSC, Roll Stability Control)

2002 Sistema di protezione contro il ribaltamento (ROPS, Roll-Over Protection System) per SUV (XC90)

2002 Abbassamento della traversa anteriore: sistema di protezione per le vetture in rotta di collisione

2002 Sviluppo di un manichino virtuale di "donna incinta" per le prove di collisione

2003 Sistema intelligente di informazioni per il conducente (IDIS, Intelligent Driver Information System)

2003 Nuova struttura anteriore brevettata per la riduzione delle forze di collisione

2003 Inaugurazione del Centro ricerche sugli incidenti stradali (TARC, Traffic Accident Research Centre) di Bangkok

2004 Sistema di informazioni sul punto morto (BLIS, Blind Spot Information System) accanto alla vettura

2004 Tenda gonfiabile montata sulla porta (DMIC, Door Mounted Inflatable Curtain) per cabriolet

2005 Sistema secondo conducente Volvo

2005 Multi Lock, combinazione di blocco per alcool e blocco delle cinture di sicurezza e della chiave per la limitazione della velocità (progetto di ricerca)

2006 Controllo di crociera adattativo (ACC, Adaptive Cruise Control)

2006 Dispositivo di comunicazione personale con la vettura (PCC,Personal Car Communicator)

2006 Sistema di avviso anticollisione con supporto di frenata

2006 Fari Bi-Xeno attivi

2007 Cuscino per bambini integrato a due stadi

2007 Sistema di avviso anticollisione con frenata automatica (CWAB, Collision Warning with Auto Brake)

2007 Controllo dello stato di allerta del conducente (DAC, Driver Alert Control)

2007 Sistema di avviso di abbandono della corsia (LDW, Lane Departure Warning)

2008 Alcoguard

2008 Sistema di ritenuta pre-preparato (PRS, Pre-prepared Restraint System)

2008 Sistema City Safety per la prevenzione delle collisioni a bassa velocità

 

Ulteriori immagini e comunicati stampa sono disponibili alla voce "Cerca"

Keywords:
Sicurezza
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto