Comunicati stampa

Volvo a Villa d’Este: Votata migliore concept del Salone di Ginevra, Volvo Concept Estate è protagonista del tradizionale ed esclusivo Concorso d’Eleganza

Volvo a Villa d’Este

Votata migliore concept del Salone di Ginevra, Volvo Concept Estate è protagonista del tradizionale ed esclusivo Concorso d’Eleganza

 

Chiamata dagli organizzatori dell’evento dedicato alle auto più belle del mondo a concorrere per il premio riservato alle concept car di oggi, il più recente e ammirato prototipo di Volvo torna a mostrare in maniera evidente l’ideale ponte che la collega con le grandi Volvo classiche del passato, al tempo stesso anticipando il nuovo corso del design degli interni di Volvo che si inaugurerà con l’ormai imminente XC90.

 

La partecipazione all’esclusivo contest di Villa d’Este consentirà ai Designer di Volvo di mostrare ancora una volta la cifra stilistica più interessante della Volvo Concept Estate, che è la semplicità e l’accessibilità delle funzioni. Non a caso, in occasione del reveal della vettura avvenuto al Salone di Ginevra, Volvo ha utilizzato gli interni della Concept Estate per mostrare la soluzione della grande consolle centrale che - di fatto – prefigura la soluzione che sarà sulla nuova e attesissima Volvo XC90 e – al contempo – annuncia l’accordo fra Volvo e Apple, anch’esso oggetto di comunicazione a Ginevra. In virtù di tale collaborazione, chi guida Volvo potrà avere il pieno accesso dalla propria vettura al sistema operativo di Apple. Conosciuto come Apple CarPlay, il nuovo servizio consentirà agli utilizzatori di accedere a tutte le funzionalità e ai servizi già disponibili su iPad, iPhone o iPod direttamente dall’auto tramite il grande schermo a sfioramento collocato nella sezione centrale del cruscotto dei modelli Volvo del futuro, a partire – come detto – dalla XC90.

 

Quanto mostrato da Concept Estate a Ginevra ha valso, come detto, il riconoscimento unanime degli addetti ai lavori e della Stampa. Secondo il sito autoblog.com, ad esempio, la Concept Estate dimostra come Volvo “sta davvero attraversando in questo momento la sua epoca d’oro in termini di design automobilistico”. Del resto, è stato tutto il trittico di concept Volvo presentate a partire da Settembre dello scorso anno a collezionare premi: la Concept Coupé era stata infatti eletta ‘Car of the Show’ dalla stampa tedesca al Salone di Francoforte 2013, mentre la Concept XC Coupé aveva ricevuto il prestigioso premio ‘Eyes ON Design’ al recente Salone di Detroit 2014.

 

Il nuovo corso del design Volvo aggiunge emozionalità alla bellezza delle linee

L’attenzione globale sulle tre concept di Volvo è stata aumentata anche dal fatto che costituiscono un’anticipazione significativa sullo stile che sarà delle future Volvo, a partire dalla prossima XC90 SUV. E i premi conseguiti sottolineano la forte trasformazione che Volvo sta attualmente vivendo sotto la supervisione di Thomas Ingenlath, Senior Vice President Design di Volvo Cars. Il nuovo corso del design di Volvo da un lato aggiunge forte emozionalità alla pura bellezza delle linee e alla funzionalità, mentre gli interni si distinguono per la loro semplice intuitività, tratto quest’ultimo che determina il collegamento con la scuola di design Scandinavo.

 

Così, ad esempio, a bordo della Concept Estate niente più pulsanti e bottoni che parlano al passato; al loro posto, il grande schermo di controllo a tecnologia touch-screen simile a un tablet attraverso il quale si visualizzano e richiamano tutti i parametri funzionali della vettura, una soluzione che consegna gli interni dell’auto alla piena modernità del 21 secolo. 

Non avere a che fare con bottoni e controlli per un numero sempre crescente di funzioni è come liberarsi da manette che ti stringono i polsi,” afferma Robin Page, Design Director Interior di Volvo Cars. “Questo ha reso possibile realizzare una bellissima architettura interna attorno allo schermo. La Concept Estate mostra come questo sistema di interfaccia utente sarà integrato nella prossima generazione di nostre vetture.

 

Esperienza di bordo digitale

Il grande schermo touch-screen a tecnologia digitale combina le funzionalità tipiche del tablet – come la possibilità di ‘sfogliare’ le videate, zoomare e ingrandire le immagini – con nuove soluzioni progettate appositamente per un utilizzo all’interno di un’automobile. Lo schermo interagisce inoltre con il quadro strumenti digitale collocato di fronte al posto di guida.

L’idea di base è quella di organizzare i comandi in modo assolutamente intuitivo e facile da utilizzare. Tutto si trova esattamente dove ci si aspetta e questo rende la guida più piacevole, efficiente e sicura,” spiega Thomas Ingenlath, capo del Design di Volvo, che aggiunge: “La nuova interfaccia utente è stata concepita per favorire un’interazione senza soluzione di continuità, logica e sicura fra il guidatore e l’automobile. Questo va ben oltre il grande tablet collocato al centro del cruscotto. Abbiamo infatti creato un ambiente digitale che è pienamente integrato con l’auto.

 

Una serie logica di quattro ‘fogli’ sovrapposti

La disposizione delle schermate visualizzate sull’ampio schermo ricorda una pila di ‘fogli’ flessibili, ognuno dei quali rappresenta una funzionalità principale. Nella parte alta del foglio viene visualizzata una sottile striscia contenente le notifiche, mentre i comandi digitali per la regolazione della temperatura fungono da ‘base’ dello stesso. “Informazioni, navigazione e media sono in alto e quindi di facile consultazione visiva. I comandi del telefono, le icone delle applicazioni e le regolazioni della temperatura nell’abitacolo sono collocati in basso e sono quindi facilmente raggiungibili con la mano. Toccare lo schermo risulta così logico che il gesto verrà rapidamente memorizzato dal cervello, diventando così automatico,” continua Thomas Ingenlath. Questa intuitiva interfaccia utente include inoltre comandi al volante facilmente azionabili con le dita e una vasta gamma di opzioni con controllo vocale.

 

La nuova interfaccia utente è stata concepita in modo tale che i fogli visualizzati sullo schermo a sfioramento si ingrandiscano quando vengono toccati. Quando uno dei fogli si ingrandisce per visualizzare le informazioni richieste, gli altri vengono compressi, sebbene rimangano visibili e accessibili all’istante. “Il fatto che tutte le funzioni siano presenti in ogni momento rende lo schermo a sfioramento estremamente user-friendly. La disposizione spaziata e razionale delle informazioni sullo schermo favorisce inoltre un’interazione rilassata senza distrazioni,” aggiunge Thomas Ingenlath, che conclude: “La realizzazione di un contesto così chiaro, ma al tempo stesso rilassante, riflette una parte fondamentale della nostra abilità digitale. Nel caso di uno schermo a sfioramento all’interno di un’automobile le informazioni devono essere chiare e di facile utilizzo, senza richiedere la massima concentrazione con il rischio di distogliere l’attenzione dalla strada.”

 

Bella e diversa

Volvo è la Casa automobilistica che ha ridefinito il concetto di station wagon abbinando la funzionalità, la robustezza e la praticità alle prestazioni dinamiche. La V70 e la XC70 sono fra le più apprezzate SW oggi sul mercato e la nuova Concept Estate indica come la Casa potrebbe sfruttare la propria tradizione ed esperienza automobilistica per la realizzazione dei suoi modelli futuri. Applicare questa filosofia all’iconica station wagon – che rappresenta l’essenza della versatile funzionalità di Volvo – dà come risultato un’automobile al tempo stesso bella e diversa.

Il generoso rapporto tra asse anteriore e montante ‘A’, il cofano ribassato, il profilo filante e il tetto in vetro sono tutti elementi che contribuiscono a creare l’impressione di una wagon sportiva a tre porte dinamica eppure capace. Il contrasto fra l’intenso e cupo color marrone pera e i luminosi cerchi da 21” a cinque raggi accentua l’aura di moderna bellezza della vettura.

 

Come nel caso delle recenti Concept Coupé e Concept XC Coupé, la Volvo Concept Estate si distingue per una nuova topografia del cofano e per la griglia anteriore ‘fluttuante’, ai cui lati spiccano i fari anteriori con nuove luci a LED per marcia diurna a forma di ‘T’. I caratteristici gruppi ottici posteriori sono un altro elemento distintivo della nuova direzione stilistica intrapresa da Volvo Cars.

 

Atmosfera da salotto svedese

Le variopinte ed estroverse tendenze nell’ambito del design e del lifestyle svedese contemporaneo sono state importanti fonti d’ispirazione per il team di designer. Gli occupanti di tutti e quattro i sedili sono avvolti da cinture di sicurezza arancioni, e la stessa intensa tonalità è ripresa anche dall’esclusiva moquette in lana realizzata dal designer svedese Kasthall. Persino la leva del cambio in cristallo di Orrefors/Kosta Boda ha un riflesso arancione, mentre il rivestimento in tessuto di lana a scacchi bianchi e neri all’interno del padiglione e sulla parte posteriore dello schienale dei sedili anteriori aggiungono un tocco di giocosità alla ‘stanza’.

 

La creatività prospera nella società svedese, estendendosi al design e alla tecnologia, così come alla moda, alla musica e all’arte. Abbiamo utilizzato tutto ciò come ispirazione per creare un modo nuovo ed entusiasmante di dare espressione all’anima della Svezia,” spiega  Thomas Ingenlath. I dettagli raffinati di manifattura artigianale, enfatizzano a loro volta l’esclusiva atmosfera svedese che si respira all’interno della Concept Estate.

Il tetto in cristallo e i sedili rivestiti di morbido cuoio chiaro Bridge of Wear contribuiscono a mantenere quell’atmosfera luminosa e accogliente tipica di un salotto svedese, dando vita a uno spazio in cui gli occupanti provano una sensazione di benessere tale da non volerlo quasi lasciare,” conclude Robin Page. 

Keywords:
Eventi / Attività, 2014, Volvo Concept Estate (2014)
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci