Comunicati stampa

Volvo Car Italia: quota di mercato stabile e secondo semestre in crescita. Sono stati V40, XC60 e V60 i modelli più venduti

Volvo annuncia i risultati di vendita del mese di Dicembre e per l’anno 2013

 

 

Nel mese di Dicembre 2013 le vendite di Volvo in Italia hanno registrato un aumento del +18% rispetto all’anno precedente, un risultato che ha consentito di raggiungere quota 13.700 vetture consegnate nei 12 mesi.

In conseguenza di questi volumi, la quota di mercato realizzata da è stata pari al 1,04%, in linea con le previsioni di inizio anno.

 

I modelli che nel 201 hanno performato meglio sul mercato italiano sono stati V40 con 5.100 unità, XC60 con 3.500 unità e V60 con 3.000 unità.

"E’ stato un anno senz’altro difficile data la evidente difficoltà del mercato e del settore auto nel nostro Paese”, commenta Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia. “Grazie comunque a una seconda parte dell’anno in decisa crescita, l’Italia rimane comunque fra i 10 mercati più importanti del mondo Volvo”.

 

A dispetto di un calo pari a 8,5% rispetto al 2102 (flessione peraltro in linea con un mercato totale sceso del 7%), il risultato ottenuto in termini assoluti lasciano ben sperare per il 2014, soprattutto in virtù della piena disponibilità della gamma 60 con i nuovi motori Driv-E.

Il 2014 si annuncia dunque all’insegna dell’ottimismo sulla scorta del trend positivo, nonostante le previsioni diano un mercato ancora debole. Volvo prevede di vendere circa 1000 vetture in più rispetto al 2013, arrivando quindi a quota 14.700. A giustificare le previsioni, la piena disponibilità di importanti novità di prodotto come i nuovi motori Driv-e sulla attuale gamma e l’arrivo della nuova e attesissima Volvo XC90.

 

Volvo Cars: incremento del fatturato a livello globale nel 2013

  • Vendite globali pari a 427.840 unità, in aumento dell’1,4% rispetto al 2012
  • Dicembre registra un incremento delle vendite dell’11,7%
  • Crescita anno su anno per sei mesi consecutivi
  • Volvo XC60 il modello più venduto nel 2013, con il migliore risultato di sempre

Gli Stati Uniti hanno da poco spodestato la Cina, attestandosi lo scorso anno come primo migliore mercato nel mondo per Volvo Car Group (Volvo Cars), con un totale di 61.233 vetture vendute.  Di per sé il mese di Dicembre ha fatto registrare un calo del 20,5% riconducibile alle irripetibili e straordinarie circostanze che hanno caratterizzato il dicembre del 2012. I modelli Volvo S60 e XC60 sono stati i più venduti, mentre ci si attende che l’introduzione della nuova famiglia di motori Drive-E con economia dei consumi d’eccellenza e il lancio di Volvo V60 rafforzino la posizione di Volvo Cars sul mercato statunitense nel 2014.

 

Record di vendite in Cina

Le vendite in Cina hanno proceduto a pieno ritmo per tutto l’anno, stabilendo un nuovo record senza precedenti nel mese di dicembre con 6.685 vetture consegnate, che ha consentito di portare le vendite complessive del 2013 a 61.146 unità – solo qualcuna in meno rispetto agli Stati Uniti.  Il modello più richiesto in Cina è stata  Volvo XC60, che ha anche stabilito un nuovo record mensile in dicembre con 3.242 auto consegnate.

Volvo Cars ha rafforzato la propria posizione di leader di mercato in Svezia con una quota di mercato pari al 20% e quattro modelli inseriti nella classifica delle 10 automobili più vendute. Per Volvo Cars la Svezia è stato il terzo mercato più importante nel 2013 con un totale di 52.260 unità vendute; fra queste ultime, i modelli V70 e V60 si sono distinti come i più venduti.

Volvo V40 e la serie 60 hanno continuato a sostenere le vendite in Europa nel mese di dicembre. In crescita soprattutto Paesi Bassi, Regno Unito e Norvegia. Nei Paesi Bassi, Volvo Cars si è assicurata una significativa quota di mercato pari al 5,86%, facendo di Volvo il marchio di lusso più diffuso nel Paese e di Volvo V40 uno dei modelli più venduti sul mercato nazionale. Andamento piatto invece per le vendite annuali in Europa, dove Volvo V40 si è attestata come il modello più venduto. Volvo V60 Diesel Plug-in Hybrid si aggiudica il titolo di best seller fra le ibride plug-in con alimentazione diesel in Europa, con 7.378 unità vendute nel corso dell’intero anno.

Anche il Giappone ha dato un importante contributo al risultato d’esercizio positivo di Volvo Cars. Le vendite a privati in Giappone sono cresciute del 22% arrivando a 16.897 unità nel 2013. Volvo V40 e V60 sono risultati essere i modelli più richiesti.

 

Dopo sei mesi consecutivi di vendite in aumento possiamo annunciare per l’intero esercizio un ottimo risultato che supera quello dello scorso anno,” ha dichiarato Alain Visser, Senior Vice President Marketing, Sales & Customer Service di Volvo Cars. “Il nostro team in Cina ha realizzato una crescita fantastica e continueremo a espandere la nostra presenza in questo mercato. Abbiamo nuovi prodotti che presto arriveranno nelle concessionarie statunitensi e per l’Europa disponiamo di una gamma di prodotti molto interessante che verrà ulteriormente sviluppata nel 2014.”

 

Di seguito è illustrata la situazione delle vendite a privati (consegne a clienti finali) di Volvo Car Group:

 

 

Dicembre

 

Gennaio – Dicembre

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2012

2013

Variazione

 

2012

2013

Variazione

 

 

 

 

 

 

 

 

Cina

4 356

6 685

53,5%

 

41 989

61 146

45,6%

 

 

 

 

 

 

 

 

USA

6 150

4 888

-20,5%

 

68 079

61 233

-10,1%

 

 

 

 

 

 

 

 

EU20*

19 635

23 494

19,7%

 

227 027

226 095

-0,4%

 

 

 

 

 

 

 

 

 di cui Svezia

5 598

5 480

-2,1%

 

51 832

52 260

0,8%

 

 

Volvo Car Group e Volvo Car Italia – profilo aziendale

Volvo fu fondata a Göteborg da Gustaf Larson e Assar Gabrielsson. La prima vettura, denominata ÖV4 (Jakob), uscì dallo stabilimento il 14 Aprile 1927. Il messaggio del marchio globale Volvo è indissolubilmente legato al retaggio dell'azienda, riassume lo spirito del marchio Volvo e coglie l'essenza della sua missione. La mission aziendale immediatamente dichiarata parlava della Sicurezza degli occupanti dell’auto. E da allora, Sicurezza è il valore fondamentale associato al marchio Volvo. Volvo si distingue in oltre per l’impegno a favore dell’Ambiente e per la fedeltà alla scuola del Design Scandinavo.

 

Volvo Car Group commercializza i propri prodotti in circa 100 Paesi. La maggior parte della rete è costituita da aziende indipendenti che operano come partner commerciali di Volvo. I cinque mercati più grandi di Volvo Cars sono Stati Uniti, Svezia, Cina, Germania, Gran Bretagna.

 

La prima autovettura Volvo viene importata in Italia nel 1964 da un imprenditore privato, la Motauto di Bologna. Nel 1973 la allora AB Volvo rilevò la struttura e la rete distributiva dell'importatore privato diventando Volvo Italia.

Oggi l’Italia rappresenta per Volvo uno dei primi dieci mercati del mondo. Volvo Car Italia (già Volvo Italia e Volvo Auto Italia) vende mediamente 18.000 vetture l’anno, con una quota di mercato pari all’1,10 %. Commercializza i propri prodotti nei segmenti definiti premium del mercato, dove detiene una quota di penetrazione prossima al 10%.

Volvo XC60 e Volvo V40, terza classificata al premio Auto Dell’Anno 2013, sono le punte di diamante dell’attuale produzione Volvo nonché i prodotti più apprezzati dal pubblico Italiano.

 

  • Circa il 90% delle vendite è dato da motorizzazioni Turbodiesel.
  • La rete di distribuzione di Volvo in Italia conta 65 concessionarie che con i loro 110 punti di vendita coprono interamente il territorio nazionale. La distribuzione delle vendite è intorno al 65% al nord, il 23% al centro e il rimanente 12% al sud e isole.
  • Fra il 2011 e il 2013, Volvo Auto Italia si è aggiudicata per tre anni consecutivi il premio per la soddisfazione della Rete dei Concessionari.
Keywords:
Volumi di vendita, Aziendale
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci