Comunicati stampa

Nuovo Showroom Volvo – Nuova Volvo V60 Diesel Plug-In Hybrid

La prima ibrida a ricarica con motore diesel al mondo è il modello tecnicamente più avanzato mai realizzato da Volvo. Si tratta di tre automobili in una: elettrica, ibrida e sportiva ad alte prestazioni.
Dopo essere stata introdotta con grande successo nel 2012 nella super-equipaggiata versione ‘Pure Limited’, la rivoluzionaria Volvo V60 Plug-in Hybrid è ora disponibile in una gamma completa di colori e dotazioni che include le migliorie stilistiche e tecnologiche apportata alla versione V60 standard, pur mantenendo livelli di emissioni di CO2 da primato assoluto nella classe di appartenenza, con 48 g/km.


DESIGN

Una presenza su strada decisa

Gli esperti di stile di Volvo hanno accentuato il carattere della nuova V60 enfatizzandone le line orizzontali e creando al tempo stesso un collegamento visivo diretto fra la vettura e la strada. Persino il profilo di Volvo V60 sottolinea visivamente il concetto che non si tratta della solita station wagon, bensì di una wagon ispirata alla linea di una coupé.

Sul portellone posteriore della prima ibrida plug-in con motore diesel, spicca l’emblema D6 AWD, ad indicare gli altissimi livelli prestazionali dell’auto.


Interni ridisegnati

Il design scandinavo si distingue per la ricerca di forme semplici e gradevoli, con superfici regolari ed essenziali. L’influsso scandinavo risulta evidente guardando sia gli interni sia le linee esterne della nuova V60 Plug-In Hybrid. Internamente, l’attenzione ai dettagli, i materiali naturali – come il legno e la pelle – e i comandi facili da utilizzare contribuiscono a un’esperienza di guida in cui tutto risulta sotto controllo.

All’interno, le migliorie includono, fra l’altro, nuove tonalità per i rivestimenti, nuovi inserti in legno, un nuovo rivestimento del padiglione e nuove cornici in metallo satinato che racchiudono le bocchette dell’aria e i comandi delle luci.


Nuovi comodi sedili sportivi

I sedili che sostengono correttamente il corpo e offrono al tempo stesso estrema comodità – tanto da consentire di arrivare riposati anche dopo un lungo viaggio – sono ormai da decenni uno dei punti di forza di Volvo. Chi acquista la nuova V60 Diesel Plug-In Hybrid può ora scegliere nuovi sedili sportivi che, pur mantenendo invariata questa comodità tradizionale, esaltano alla perfezione la sensazione di assoluto controllo di questa auto, per il piacere dei veri appassionati della guida. I nuovi sedili sportivi sono dotati di eccellenti supporti laterali avvolgenti che sostengono il corpo in maniera equilibrata facendo in modo che la posizione del guidatore resti salda e invariata anche nelle curve a velocità elevate.


Assoluta attenzione ai dettagli

Ci sono numerosi altri esempi di attenzione ai dettagli nella nuova V60 Diesel Plug-In Hybrid. Gli ugelli lavavetri, prima molto visibili, sono stati riposizionati in un punto nascosto sotto il cofano.

Volvo Car Italia SpA

via Enrico Mattei, 66 40138 Bologna

La tinta nero lucido utilizzata per il pannello di copertura del dispositivo radar rende quest’ultimo praticamente invisibile all’interno della griglia. La cornice cromata attorno alla griglia frontale è stata eliminata e il nuovo marchio ingrandito in metallo sottolinea il nuovo look libero e disinvolto dell’auto.


TELAIO & MOTORIZZAZIONI

Mix di potenza geniale

L’asse posteriore è azionato da un motore elettrico da 70 cavalli che eroga 200 Nm di coppia motrice. Il motore elettrico è alimentato da un pacco batteria agli ioni di litio da 11,2 kWh ubicato sotto il piano di carico.

Il conducente sceglie la modalità di guida preferita tramite tre pulsanti sul cruscotto che conferiscono alla vettura tre ‘temperamenti‘ completamente diversi: Pure, Hybrid o Power.

 


Risparmio dell’energia della batteria per un utilizzo successivo

Il conducente può decidere di risparmiare l’energia della batteria per poter sfruttare l’alimentazione elettrica al 100% in un secondo momento, ad esempio durante l’attraversamento di aree urbane residenziali o nel centro città. Quando si attiva la funzione “Save”, il sistema di bordo verifica che la batteria conservi sempre un livello di carica sufficiente per un percorso successivo in modalità puramente elettrica. Se necessario, il generatore ad alta tensione ricarica la batteria in modo tale da mantenere un livello di carica sufficiente per un altro percorso in modalità “Pure”.


Ricarica a domicilio – pre-climatizzazione dell’abitacolo

Volvo V60 Diesel Plug-in Hybrid può essere ricaricata tramite una normale presa di corrente (230 V/6 A, 10 A o 16 A), a casa o in un parcheggio. Il tempo di ricarica dipende dal livello della corrente. Una carica completa a 10 A richiede 4,5 ore. Il tempo si riduce a 3,5 ore con 16 A, mentre per una ricarica a 6 A sono necessarie circa 7,5 ore.

Per iniziare comodamente il viaggio è inoltre possibile preriscaldare o rinfrescare l’abitacolo durante il processo di ricarica. Ciò significa anche che viene preservata la carica della batteria per alimentare effettivamente la dinamica della vettura.
La funzione di pre-climatizzazione include anche la possibilità di raffreddare le batterie. Il pre-raffreddamento è d’importanza fondamentale al fine di massimizzare la capacità di carica e quindi l’autonomia d percorrenza per ogni carica.

Volvo V60 Diesel Plug-In Hybrid offre inoltre due opzioni di riscaldamento. Quando si utilizza l’alimentazione elettrica, viene utilizzato un riscaldatore ad aria PTC (Coefficiente Termico Positivo). La vettura dispone inoltre di un riscaldatore alimentato a carburante diesel.


Trazione migliorata grazie alla trazione integrale (AWD)

Premendo il pulsante AWD (trazione integrale) sulla console centrale si attivano le quattro ruote motrici a controllo elettrico. Di fatto, al posto della trasmissione meccanica del tradizionale sistema AWD con giunto di ripartizione centrale, la distribuzione della coppia alle ruote anteriori (azionate dal motore turbodiesel) e a quelle posteriori (spinte dall’unità elettrica) viene gestita dall’unità di controllo centrale. In pratica, i due motori funzionano insieme con coppie motrici diverse a seconda delle necessità. L’AWD elettrico è stato concepito per garantire una migliore aderenza in caso di partenza o di guida su terreno scivoloso, ad esempio in caso di neve o su fondo fangoso.

Quando si inserisce l’AWD, il motore diesel continua a funzionare e il generatore mantiene sul pacco batteria un livello di carica sufficiente ad alimentare il motore elettrico che agisce sull’asse posteriore.


Rigenerazione della forza frenante

L’impianto frenante a due stadi è un’altra delle dotazioni intelligenti di Volvo V60 Diesel Plug-in Hybrid. Quando il conducente aziona il pedale del freno, l’impianto inizialmente frena la vettura agendo sul motore dell’asse posteriore. I freni meccanici vengono azionati solo nel caso in cui la situazione richieda una forza frenante superiore a quella che può essere gestita dall’asse posteriore. L’energia di frenata può essere utilizzata per rigenerare il pacco batteria dell’auto.


SICUREZZA E SUPPORTO ALLA GUIDA

IntelliSafe, il nome con cui Volvo definisce l’insieme dei propri sistemi di sicurezza attiva, gioca un ruolo importante nell’approccio orientato alle esigenze del conducente che contraddistingue V60 Hybrid.

In modalità Pure, l’auto è alimentata solo dal suo motore elettrico fin quando è possibile. L’autonomia di percorrenza arriva a 50 km.
Hybrid è la modalità predefinita ogni volta che si mette in moto l’auto. Il motore diesel e quello elettrico interagiscono per ottenere emissioni di CO
2 (NEDC, ciclo di guida misto ai fini della certificazione) di 48 g/km (con consumo di carburante 1,8 l/100 km).

In modalità Power, la tecnologia è ottimizzata per far sì che l’auto offra le migliori prestazioni possibili. Il motore diesel e quello elettrico erogano una potenza combinata di 215 + 70 cavalli e una coppia massima di oltre 600 Nm. La vettura accelera da 0 a 100 km/h in 6”1.


Active High Beam Control - Fari abbaglianti permanenti con tecnologia rivoluzionaria
Il nuovo sistema Active High Beam Control elimina la necessità di continuare a passare da anabbaglianti ad abbaglianti e viceversa, consentendo invece di tenere sempre accesi i fari abbaglianti.
Quando un’altra vettura sopraggiunge dalla direzione opposta, il sistema consente di evitare l’abbagliamento del conducente dell’altra auto semplicemente riducendo di quanto basta l’intensità del fascio di luce. Ciò è reso possibile da un ingegnoso meccanismo del modulo proiettore integrato nel fanale anteriore. Lo stesso beneficio vale per i conducenti delle auto che precedono.


Nuova tecnologia Pedestrian & Cyclist Detection

Un nuovo software avanzato che consente una più rapida elaborazione delle immagini ha reso possibile l’estensione dell’attuale tecnologia di rilevamento e frenata automatica di Volvo anche ad alcune situazioni che vedono coinvolti i ciclisti. Il nuovo sistema di Pedestrian & Cyclist Detection con frenata automatica completa è dotato di un avanzato sistema a sensori che effettua una scansione dell’area davanti all’auto. Se un ciclista che sta viaggiando nella stessa direzione della vettura devia bruscamente immettendosi sulla traiettoria dell’auto che sopraggiunge da dietro e la collisione è imminente, il sistema emette immediatamente un segnale d’allarme e frena automaticamente applicando tutta la potenza frenante disponibile.

Questa tecnologia rileva inoltre la presenza di un pedone che venga a trovarsi improvvisamente davanti all’auto. Se il conducente non reagisce tempestivamente, la vettura emette un segnale d’allarme e aziona automaticamente i freni.


City Safety – attivo fino a 50 km/h

Volvo V60 Diesel Plug-in Hybrid è dotata di un sistema City Safety ottimizzato, che ora entra in funzione a velocità fino a 50 km/h. L'automobile frena automaticamente se il conducente non reagisce tempestivamente quando il veicolo che precede rallenta o si ferma, o se l'auto si sta avvicinando troppo rapidamente a un veicolo fermo.


Cornering Light per una visibilità migliore

Un’altra opzione innovativa a supporto della guida col buio è il sistema Cornering Light che si attiva a basse velocità. In quanto estensione dell’attuale sistema a proiettori mobili Active Bending Light, illumina, coprendo un raggio maggiore, l’area verso cui il conducente sta orientando lo sterzo per rendere più sicura la manovra.


Blind Spot Information System potenziato - per una visibilità migliore

Volvo V60 Diesel Plug-in Hybrid offre il Blind Sport Information System (BLIS) potenziato, basato sulla tecnologia radar. Il sistema ora può anche monitorare il traffico e avvisare il conducente in caso vi siano veicoli in rapido avvicinamento fino a 70 metri dietro la vettura. Naturalmente il sistema mantiene la sua funzione precipua di segnalazione dei veicoli negli angoli ciechi su entrambi i lati dell'auto.


Funzione Cross Traffic Alert - per ‘coprirsi le spalle'

Il sistema di Cross Traffic Alert si serve dei sensori radar nella sezione posteriore dell'auto per avvertire chi guida di eventuale traffico in attraversamento proveniente da uno dei lati dell'auto, durante una manovra di retromarcia per uscire da un parcheggio. Si tratta di una funzione particolarmente utile negli spazi stretti e affollati, dove la visuale sui lati potrebbe risultare limitata per la presenza di infrastrutture, vegetazione o altre vetture parcheggiate.


Volvo On Call abbinato a Bluetooth

Il sistema Volvo On Call può essere abbinato al servizio Bluetooth per la telefonia mobile. La connessione Bluetooth consente non solo conversazioni telefoniche in vivavoce ma anche lo streaming di brani musicali dal proprio lettore portatile dotato di Bluetooth. Volvo è di fatto l’unica casa automobilistica a offrire lo streaming Bluetooth della musica su tutta la gamma veicoli.


Un’applicazione mobile per restare in contatto con l’auto

Un’applicazione mobile permette al conducente di rimanere in contatto con l’auto parcheggiata tramite un iPhone o uno smartphone Android. L’applicazione mobile è un’estensione di Volvo On Call.
I proprietari di tutti i nuovi modelli Volvo dotati di Volvo On Call possono scaricare la nuova applicazione che dà accesso a tutta una serie di opzioni di connettività. L’applicazione mobile è gratuita e scaricabile tramite gli application store per iPhone e dispositivi Android. L’applicazione è progettata per offrire al proprietario un rapporto intuitivo e semplice con la propria auto, a distanza
.


SENSUS

Sensus Connected Touch – nuove possibilità di connettività

La funzionalità HMI (Interfaccia Uomo-Macchina) Sensus viene estesa grazie all’opzione di aggiunta di un’innovativa tecnologia intuitiva che consente una piena connettività e accesso a Internet dall’auto. Il sistema Sensus Connected Touch trasforma il display da 7 pollici in un avanzatissimo schermo a infrarossi a scansione

con tecnologia touchscreen azionabile anche quando si indossano i guanti – un’anteprima mondiale a bordo di un’auto.
La connessione in rete viene effettuata tramite un dispositivo 3G/4G montato sulla vettura oppure utilizzando un telefono cellulare e le funzioni includono un’anteprima per il settore automobilistico: l’applicazione Spotify con ricerca vocale pienamente integrata, inserita in plancia. Il sistema ad attivazione vocale funziona per tutte le sorgenti musicali connesse a Connected Touch. E’ inoltre possibile condividere una rete WiFi con tutti i passeggeri.


Adaptive Digital Display

L’Adaptive Digital Display, che ha fatto il suo debutto con la nuova V40, utilizza uno schermo a matrice attiva TFT (transistor a pellicola sottile) per mostrare al conducente informazioni personalizzate. E’ possibile scegliere fra tre temi grafici: Elegance, Eco e Performance.
Elegance, la modalità di default, si distingue per il look e l’impostazione tradizionale. Il tema Eco ha un’illuminazione di colore verde ed è stato studiato per incoraggiare uno stile di guida orientato a un utilizzo efficiente del carburante. Il tema Performance è caratterizzato da un’illuminazione rossa e da una scala contagiri che sostituisce il tachimetro visualizzato invece nelle versioni Elegance e Eco.

Volvo V60 Diesel Plug-in Hybrid prevede anche un tema aggiuntivo caratterizzato da un’illuminazione blu: l’Hybrid Theme. Questo tema include informazioni sul sistema ibrido e sulla batteria che favoriscono un utilizzo dell’auto fficiente in termini di consumi e di efficienza energetica.


Sterzo riscaldato e comandi al volante

Per offrire maggior confort a chi guida nei climi freddi sono ora disponibili anche volanti a tre razze riscaldati. I modelli con trasmissione automatica possono ora essere dotati di comandi al volante che danno al conducente la possibilità di cambiare manualmente tenendo entrambe le mani sul volante. Le vetture equipaggiate di sensori per la pioggia possono ora essere dotate anche di parabrezza riscaldato elettricamente per un rapido sbrinamento nelle fredde giornate invernali.

Keywords:
V60 Twin Engine, Sicurezza, Qualità, Tecnologia, Eventi / Attività, 2014
I fatti e le descrizioni contenuti in questo materiale per la stampa si riferiscono alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Le caratteristiche descritte possono essere optional. I prodotti Volvo in vendita sul mercato italiano possono variare in termini di specifiche e allestimenti rispetto a quanto illustrato sul sito.
Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla Policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto