Comunicati stampa

La nuova Volvo EX90: riconosce, capisce, protegge

Zurigo. Inizia una nuova era della sicurezza: il 9 novembre 2022 la prestigiosa casa automobilistica svedese svelerà la nuova Volvo EX90. L’ammiraglia SUV completamente elettrica definisce nuovi standard in materia di sicurezza e compie un passo importante verso l’obiettivo futuro di azzerare completamente gli incidenti stradali. La novità assoluta è rappresentata da un efficace scudo di  protezione a 360°, costituito da sensori ultramoderni in grado di rilevare l’intera area intorno al veicolo a qualsiasi velocità e in ogni condizione di luce.

 

Le persone associano il marchio Volvo soprattutto a una cosa: la sicurezza. Volvo Cars è orgogliosa di questa reputazione e della sua leadership di lunga data. La sicurezza è sempre stata al centro dell'azienda.

 

«Da quasi 100 anni siamo leader nella sicurezza automobilistica, abbiamo sempre stabilito nuovi standard e inventato tecnologie innovative che hanno salvato molte vite», ha dichiarato Jim Rowan, CEO di Volvo Cars, nel suo keynote odierno, disponibile QUI.

 

 

Volvo porta avanti questa eredità con il lancio della sua ammiraglia SUV completamente elettrica: la nuova Volvo EX90. Gli standard di sicurezza della EX90, che verrà presentata il 9 novembre 2022, superano quelli di qualsiasi altro modello Volvo che l’ha preceduta.

 

«Solo con l’innovazione possiamo progredire e migliorarci», continua Jim Rowan. «Continueremo a essere innovativi finché non si verificheranno più incidenti e la nostra azienda sarà totalmente a impatto zero. Il nostro obiettivo è proteggere la vita. La nuova Volvo EX90 segna l’inizio di una nuova era per Volvo Cars, tramandando nel futuro il nostro patrimonio di sicurezza, qualità e innovazione.»

 

Comprensione della natura umana

La nuova Volvo EX90 è un veicolo che capisce i suoi occupanti e l’ambiente circostante, aumentando così la sicurezza per conducenti, passeggeri e altri utenti della strada. Inoltre, impara dai nuovi dati, riceve aggiornamenti continui e diventa nel tempo sempre più intelligente e sicura.

 

La più recente tecnologia di sicurezza Volvo si basa sull'analisi e sulla comprensione del comportamento umano. Queste intuizioni si basano su decenni di ricerca sulla sicurezza di Volvo. Le persone non sono sempre al meglio: distrazione, stanchezza e stress fanno parte della vita. Ma nel traffico stradale bastano pochi secondi perché accada l'impensabile. Statisticamente, ogni automobilista sarà coinvolto in un incidente stradale nel corso della sua vita. 

 

L'obiettivo di Volvo è aiutare le persone a ridurre il rischio di incidenti. La Volvo EX90 è quindi dotata di una protezione integrale invisibile a 360°, costituita dalla più recente tecnologia di sensori che consente all'auto di comprendere le condizioni del conducente e dell'ambiente circostante.

 

Sensori instancabili

All’esterno del veicolo sono installati sensori all’avanguardia, come telecamere, radar e LiDAR, che lavorano insieme per creare una visione a 360 gradi in tempo reale dell’area circostante. I sensori sono supportati da un software e dalla piattaforma informatica centralizzata Volvo.

 

A differenza dell’uomo, i sensori non si stancano e non si distraggono mai. Sono progettati per reagire quando il conducente interviene in ritardo anche di un solo millisecondo. Il LiDAR rileva la strada antistante il veicolo sia di giorno sia di notte, a bassa velocità e a ritmi più sostenuti. Rileva addirittura piccoli oggetti a centinaia di metri di distanza, lasciando così più tempo per informare, agire ed evitare l’ostacolo. I dati ottenuti possono essere utilizzati per migliorare continuamente i sistemi.

«Dalle ricerche effettuate emerge che il nostro software e i nostri sensori possono contribuire a ridurre fino al 20% gli incidenti con lesioni gravi o mortali», continua Jim Rowan. «Inoltre, prevediamo di poter migliorare complessivamente fino al 9% la prevenzione degli incidenti, il che consentirebbe nel tempo di evitare milioni di incidenti, un grande passo avanti per la sicurezza e per l’umanità.»

 

Un vigile assistente

Lo scudo invisibile tiene sotto controllo la situazione anche all’interno del veicolo. Sensori e telecamere speciali, supportati da algoritmi sviluppati da Volvo, sono in grado di rilevare e misurare il livello di concentrazione con cui il conducente osserva la strada. In questo modo la Volvo EX90 riconosce se il conducente è distratto, stanco o disattento, con una precisione mai sperimentata prima in una Volvo.

 

A questo punto viene trasmesso un segnale di avvertimento al conducente, prima lieve e poi, se necessario, più intenso. E se il conducente ha effettivamente un colpo di sonno o perde conoscenza durante la guida, la Volvo EX90 si fermerà in sicurezza e chiederà aiuto.

 

Nelle prossime settimane, prima della presentazione mondiale del 9 novembre 2022, verranno rivelati molti altri dettagli sulla nuova ammiraglia completamente elettrica.

Keywords:
Corporate News, Product News
Le descrizioni e i dati riportati nel presente materiale per la scaricastampa fanno riferimento alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Gli equipaggiamenti descritti potrebbero essere opzionali. Le specifiche dei veicoli potrebbero variare a seconda del paese di vendita e possono subire modifiche senza preavviso.
Contattateci
  • Simon Krappl
    Marketing & Communications Director | Switzerland
    Volvo Automobile (Schweiz) AG
    Cellulare: +41 79 290 19 60