Comunicati stampa

Volvo Cars accelera il processo di sviluppo verso la guida autonoma

Zurigo – Volvo Cars promuove la guida autonoma: Zenuity, la joint venture creata con Veoneer per sviluppare nuovi sistemi di assistenza e di guida per automobili a guida autonoma, sarà suddivisa in due rami aziendali. Una nuova azienda indipendente, che in futuro farà parte di Volvo Cars, si concentrerà sullo sviluppo e sulla commercializzazione di software per sistemi di propulsione per automobili a guida autonoma. L’altro ramo aziendale, che sarà integrato nella società Veoneer specializzata nella sicurezza automobilistica, continuerà a occuparsi dello sviluppo e della commercializzazione di sistemi avanzati di assistenza alla guida. Questa misura serve a massimizzare il potenziale di sviluppo.

 

Volvo Cars e Veoneer hanno detenuto fino ad oggi ognuna il 50% delle quote della joint venture Zenuity. Sotto la regia comune delle due aziende, Zenuity ha sviluppato una piattaforma software per sistemi avanzati di assistenza alla guida e di guida autonoma. I futuri due rami aziendali continueranno a basarsi su questa piattaforma e a perfezionarla gradualmente.

 

L’accordo appena siglato prevede che le attività finora svolte nell’ambito di Zenuity in Svezia a Göteborg, e in Cina a Shanghai, così come i rispettivi collaboratori siano trasferiti alla nuova azienda che in futuro farà parte di Volvo Cars. Le imprese e i collaboratori che operano in Germania e negli Stati Uniti passeranno invece a Veoneer.

 

Il nuovo ramo di Zenuity che farà capo a Volvo si concentrerà sullo sviluppo di un software per sistemi di propulsione per automobili a guida autonoma. Il software sarà impiegato nella prossima generazione di modelli Volvo basati sull’architettura SPA2. La nuova azienda sarà separata da Volvo Cars e avrà anche i propri canali di vendita.

 

«Con la sua prossima generazione di vetture, Volvo Cars si è impegnata a introdurre una guida autonoma sicura sulle autostrade», ha dichiarato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars. «Se permetteremo alla nuova azienda di concentrarsi pienamente su questo sviluppo, riusciremo a realizzare le nostre ambizioni.»

 

«La nuova società progetterà un software per sistemi di propulsione sicuri e avanzati per automobili a guida autonoma», ha aggiunto Dennis Nobelius, CEO di Zenuity. «Riteniamo che in futuro ci saranno solo poche piattaforme software globali per la guida autonoma. E vogliamo essere noi a svilupparne una.»

 

La nuova azienda sarà presumibilmente operativa al più tardi a partire dal terzo trimestre del 2020.

Keywords:
Azienda, Guida autonoma
Le descrizioni e i dati riportati nel presente materiale per la scaricastampa fanno riferimento alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Gli equipaggiamenti descritti potrebbero essere opzionali. Le specifiche dei veicoli potrebbero variare a seconda del paese di vendita e possono subire modifiche senza preavviso.

Contattateci

  • Simon Krappl
    Marketing & Communications Director | Switzerland
    Volvo Automobile (Schweiz) AG
    Cellulare: +41 79 290 19 60

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto