Comunicati stampa

Volvo Cars celebra l’inizio della Volvo Ocean Race e sostiene la lotta ai rifiuti plastici negli oceani con una V90 Cross Country in versione speciale

 

Zurigo – Volvo Cars, la casa automobilistica del segmento premium, presenta oggi una versione speciale della sua pluripremiata station wagon adatta a tutte le strade, la V90 Cross Country, in occasione dell’inizio della Volvo Ocean Race 2017/18.

 

Gli acquirenti dell’automobile contribuiranno direttamente a comprendere meglio il tema della salute dei nostri oceani. Per sostenere il programma scientifico della Volvo Ocean Race dedicato ai rifiuti plastici negli oceani, l’azienda donerà 100 euro per ciascuna delle prime 3 000 V90 Cross Country Volvo Ocean Race che ha in programma di costruire. La donazione ammontante complessivamente a 300 000 euro sottolinea il costante impegno di Volvo Cars a favore della tutela ambientale.

 

Il programma scientifico della Volvo Ocean Race prevede che le barche che parteciperanno alla gara di quest’anno siano dotate di una serie di sensori in grado di raccogliere dati da alcuni degli angoli più remoti degli oceani di tutto il mondo. Tra i dati da raccogliere sono comprese le temperature, la pressione barometrica e le velocità delle correnti e del vento, che contribuiranno a migliorare la precisione delle previsioni meteorologiche e dei modelli climatici usati dagli studiosi in tutto il mondo.

 

Le imbarcazioni misureranno inoltre i livelli di salinità, di CO2 disciolto e di alghe presenti nelle acque circostanti. Insieme ad altri dati sulla microplastica, queste rilevazioni contribuiranno a fornire un’immagine più completa della portata dell’inquinamento da plastica e del suo impatto sulla vita negli oceani. Uno dei partner del programma scientifico è il NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration).

 

«Siamo orgogliosi di sostenere il programma scientifico della Volvo Ocean Race che aiuterà a comprendere meglio il tema della salute degli oceani, la nostra più grande risorsa naturale», ha dichiarato Stuart Templar, responsabile Sustainability di Volvo Cars. «Come azienda ci impegniamo a ridurre al minimo il nostro impatto sul mondo che ci circonda, pertanto l’approccio innovativo di questo progetto nell’affrontare un problema ambientale molto importante si adatta perfettamente a noi, non da ultimo considerando il fatto che ci stiamo muovendo verso un futuro nel segno dell’elettricità.»

 

L’automobile stessa aiuterà ad affrontare il problema dell’inquinamento marino in quanto gli inserti dei tappetini sono fatti in Econyl, un tessuto realizzato con nylon rigenerato al 100%, che comprende anche le reti da pesca abbandonate e recuperate dai fondali marini.

 

La V90 Cross Country Volvo Ocean Race è stata sviluppata dai progettisti di Volvo e da un gruppo di ingegneri in seno alla divisione aziendale Special Vehicles, una struttura appositamente costruita nella sede di Volvo Cars a Torslanda, in Svezia. Gli ingegneri di questa divisione sono specializzati nello sviluppo di veicoli personalizzati e si occupano anche dei lussuosissimi modelli Excellence di Volvo Cars e delle versioni della V90 e della V90 Cross Country destinate alla polizia.

 

Prendendo come riferimento il modello già esistente, la V90 Cross Country Volvo Ocean Race si presenta con tutte le caratteristiche standard che i clienti si aspettano da un modello Cross Country, come la trazione integrale, l’assetto rialzato e il telaio ottimizzato per offrire il massimo comfort e controllo con qualsiasi tempo e fondo stradale.

 

La V90 Cross Country Volvo Ocean Race si distingue dalle sorelle della serie 90 grazie a una speciale ed espressiva gamma di design e colori per gli interni e gli esterni. Vari dettagli nei colori Matte Grey e Bright Orange, proposti per la prima volta nell’apprezzata Volvo Concept XC Coupé del 2014, vengono combinati alla vernice Crystal White degli esterni e a ruote e cuciture speciali.

 

«La V90 Cross Country Volvo Ocean Race è un’automobile equilibrata, performante e capace di affrontare tutte le strade; è perfettamente a suo agio sui normali fondi stradali tanto quanto sui percorsi meno battuti», ha dichiarato Dan Olsson, Vicepresidente della divisione Special Products & Accessories di Volvo Cars. «In aggiunta comprende una serie di caratteristiche standard appositamente sviluppate, come una torcia integrata e staccabile, delle prese di corrente aggiuntive così come materiali intelligenti e resistenti allo sporco e all’acqua.»

 

Il volume produttivo iniziale pari a 3 000 automobili sarà venduto in 30 mercati in tutto il mondo, tra cui la maggior parte dei Paesi della regione EMEA, gli Stati Uniti, il Giappone e la Cina.

 

Nota ai redattori:

 

Un botta e risposta dal vivo con gli esperti coinvolti nello sviluppo dell’automobile sarà trasmesso oggi, lunedì 30 ottobre, alle ore 15 CET su Facebook.

Keywords:
Ambiente, Tecnologia, Eventi / Attività, Design, Sponsorizzazione, Sostenibilità
Le descrizioni e i dati riportati nel presente materiale per la scaricastampa fanno riferimento alla gamma internazionale di autovetture prodotte da Volvo Cars. Gli equipaggiamenti descritti potrebbero essere opzionali. Le specifiche dei veicoli potrebbero variare a seconda del paese di vendita e possono subire modifiche senza preavviso.

Contattateci

For information on how Volvo Cars process your personal data in relation to Volvo Cars Global Newsroom click here.

La Newsroom di Volvo Cars utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno di questo sito Web. I cookie del sito non registrano i dati personali. Per maggiori informazioni, si rimanda alla nostra Pagina dedicata alla policy per l'utilizzo dei cookie.

Accetto